Borghi e frazioni in musica

Borghi e Frazioni in Musica 2021 – In sette Comuni tante suggestioni musicali, fra tradizione e innovazione.
A FUNO (Argelato), CASTEL MAGGIORE, SAN PIETRO IN CASALE, SAN GIORGIO DI PIANO, MINERBIO, PIEVE DI CENTO, ARGELATO
Borghi e Frazioni in Musica è giunta alla sua 22°esima edizione: undici serate in sette Comuni con concerti che propongono un itinerario sonoro che accoglie espressioni musicali di diversi paesi. Le serate presentano il rock ‘n‘ roll dei Gigowatt, i brani originali di ispirazione gitana dei Gipsy Caravan, il flamenco orientale dei Zambramora, la bossa nova e il ritmo travolgente della samba di Patricia De Assis, l’incursione nel jazz del La La Trio e de Le Scat Noir, fino alle contaminazioni con il synth pop e la musica elettronica di Serena Zaniboni. Ancora, uno sguardo agli originalissimi Clorofilla, all’energia della musica sudamerica di Radio Mezcla, la musica di Mina con l’omaggio dell’Harmonic Quartet.
La rassegna è inserita nel cartellone di Bologna Estate, sempre per la direzione artistica de L’accento.
Tutte le serate sono a ingresso gratuito, è consigliata la prenotazione Leggi Tutto

Epica Festival rianima il teatro in pianura

Epica Festival – Arti performative e linguaggi della scena contemporanea
Dal 2 al 6 e dal 15 al 16 giugno a Castel Maggiore, Castello d’Argile, Pieve di Cento e Bologna
Oltre 15 artisti e compagnie tra le più interessanti della scena contemporanea. Oltre 30 eventi tra spettacoli, performances, debutti e anteprime nazionali e un mostra/evento. Oltre 20 critici e studiosi nazionali che prenderanno parte a incontri (*)
Dal 2 al 6 giugno a Villa Salina di Castel Maggiore, nell’ ambito di Epica Festival anche una mostra fotografica di Paolo Cortesi dedicata al progetto di danza e paesaggio “Le stagioni invisibili”, a cura di Liberty / Stagione Agorà e Le Supplici (**).
La mostra indaga il rapporto Danza e Paesaggio, cuore del progetto artistico biennale (2018 – 2020) Le Stagioni Invisibili curato da Agorà e Fabrizio Favale/Compagnia Le Supplici: otto performances di danza a scandire il passaggio delle
Leggi Tutto

Osservatorio del paesaggio , presentazione al Museo della Civiltà contadina

Domenica 23 maggio ore 15 presso Villa Smeraldi- Museo della civiltà contadina di S. Marino di Bentivoglio
Presentazione pubblica del nuovo Osservatorio Locale per il Paesaggio Reno Galliera
Il paesaggio: patrimonio e bene comune
Interventi di:
Luca Borsari e Belinda Gottardi – Sindaci dell’Unione con delega alla Pianificazione Territoriale e alla Cultura, Promozione del Territorio
Barbara Lori – Assessore alla montagna, aree interne, programmazione territoriale, pari opportunità Regione Emilia – Romagna
Laura Venturi – Direttrice Istituzione Villa Smeraldi
INFORMAZIONI
Anna Maria Mele – Responsabile Osservatorio per la qualità del paesaggio Regione Emilia – Romagna
Elena Di Gioia – Direttrice Osservatorio Locale Paesaggio Reno Galliera
Iniziativa all’aperto con posti a sedere in ottemperanza alle norme vigenti.
Paesaggi comuni – Lettura del Manifesto dell’Osservatorio con l’attrice Alice Faella. Posti limitati e prenotazione obbligatoria
La biodiversità del paesaggio – intervento Leggi Tutto

Il PUG, Piano Urbanistico Generale dell’Unione Reno Galliera, fa passi avanti

– Giovedì 13 maggio appuntamento online con il Comune di Pieve di Cento
L’Unione Reno Galliera disegna il suo futuro: percorso partecipativo per il nuovo Piano Urbanistico Generale dell’Unione.
Dal 20 aprile al 20 maggio 2021, l’Unione Reno Galliera in collaborazione con la Fondazione Innovazione Urbana promuove un ciclo di incontri aperti a tutti i cittadini e le cittadine interessati a contribuire alla redazione del nuovo Piano Urbanistico Generale dell’Unione. Online il calendario dettagliato.
Il primo incontro si è svolto il 15 marzo ed è stata l’occasione per coinvolgere associazioni e stakeholders del territorio che si sono confrontati con i tecnici e gli esperti che stanno lavorando alla redazione del nuovo Piano. L’incontro è stato l’occasione per introdurre i principali contenuti del Piano, ma anche per presentare il percorso di partecipazione e la fase di consultazione e ricevere suggerimenti e proposte per migliorarli.
* E’ possibile consultare e scaricare le SLIDE PRESENTATE nell’incontro del 15 marzo 2021 dal link sottoindicato.
Con questo primo incontro è stato avviato il percorso di Leggi Tutto

Protezione Civile e fiume Reno, nuovi volontari e aggiornamento Piano

25 nuovi volontari dell’Associazione Nazionale Alpini per la Protezione civile sul Reno.
L’Associazione Nazionale Alpini-sezione di Cento, convenzionata con il Comune di Castello d’Argile per le attività di Protezione Civile, potrà contare su ben 25 nuovi volontari. Sabato scorso, sull’argine del fiume Reno, c’è stata per loro una importante esercitazione pratica.
Il sindaco Alessandro Erriquez, anche nelle sue funzioni di delegato alla Protezione Civile per i Comuni dell’Unione Reno Galliera, ha incontrato, per salutarlo e ringraziarlo, questo gruppo di donne e uomini che hanno scelto di impegnarsi per la sicurezza delle nostre Comunità.
Aggiornamento al Piano Sovracomunale di Protezione Civile
Nella seduta del 25 febbraio 2021 il Consiglio dell’Unione Reno Galliera ha approvato l’aggiornamento al Piano Sovracomunale di Protezione Civile dell’Unione Reno Galliera. Si tratta del sesto aggiornamento del piano dalla sua prima approvazione avvenuta nel 2011, quando i comuni dell’Unione decisero di predisporre un unico piano di protezione civile, valido per tutti, superando i singoli piani comunali. In quell’occasione venne anche costituito il Servizio Intercomunale di Protezione Civile dell’Unione che da allora cura l’attività di programmazione di protezione civile per tutti i comuni.
La nuova versione, oltre ad adeguarsi alla normativa vigente, introduce alcuni importanti elementi di novità:

Leggi Tutto

Un anno per ricordare Giulietta Masina

Nel 2021 ricorre il centenario della nascita di Giulietta Masina, sangiorgese illustre, straordinaria attrice molto amata dal pubblico e dalla critica italiana e internazionale (vedi biografia in articolo a parte).
Lunedì 22 febbraio alle 21, sui canali Facebook e Youtube di tutti gli Enti coinvolti (l’Unione Reno Galliera e i suoi 8 comuni, Città metropolitana e Cineteca di Bologna), potremo assistere a “ A Giulietta con affetto” con ricordi e testimonianze di chi la conobbe: registi, attori e critici, ma anche parenti, accademici e quanti ne scoprirono la grandezza, come attrice e come donna. Agli interventi del Sindaco di San Giorgio Paolo Crescimbeni, dell’Assessore alla Cultura Mattia Zucchini e della Sindaca di Castel Maggiore (con delega alla cultura per l’Unione) Belinda Gottardi, faranno seguito i contributi di Matteo Lepore, Assessore alla Cultura del Comune di Bologna, e di Gian Luca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna, oltre al saluto dell’attore Sergio Rubini e del nipote Roberto Tavanti.
Scopriremo il logo della rassegna, opera di Martina Zena e Rachele Rangoni, e le varie fasi che hanno portato alla sua definizione. Un video di Pietro Borzì riproporrà immagini di Giulietta Masina e di
Leggi Tutto

Osservatorio del paesaggio, obiettivi e basi organizzative da definire

OSSERVATORIO DEL PAESAGGIO UNIONE RENO GALLIERA
Report dell’incontro dell’ 8 febbraio e prospettive
La giornata è stata aperta da Elena Lazzari dell’Unione che ha accolto i partecipanti del gruppo Osservatorio del Paesaggio. L’obiettivo di questi incontri è di accompagnare il gruppo dell’Osservatorio del paesaggio per raggiungere autonomia dal punto di vista organizzativo, delle decisioni e nell’organizzazione delle attività ed eventi. L’Unione Reno Galliera è un partner istituzionale dell’Osservatorio del Paesaggio e sarà attivo nel promuovere e sostenere tali iniziative.
* Prossimo incontro lunedì 22 febbraio alle 15,30 sulla piattaforma zoom per discutere la definizione dello Statuto, i ruoli dell’Osservatorio e la figura giuridica da assumere.
Seguirà l 8/3/21 ore 15:30 – 17:30 per definire : La comunicazione: logo, sito internet e pagina Facebook. Per l’evento di presentazione/comunicazione alla cittadinanza dell’Osservatorio – data da definire
IL GRUPPO, GLI OBIETTIVI E LE ATTIVITÀ DELL’OSSERVATORIO
Durante l’incontro dell’8
Leggi Tutto

Reno in piena, controllata, per ora.

PIENA DEL RENO. SITUAZIONE TRANQUILLA. Rassicuranti le informazioni dei sindaci della zona Reno-Galliera. Nonostante un livello vicino alla soglia 3 (più alta), la piena del fiume ha attraversato il nostro territorio senza problemi. Alle ore 18.45 di ieri il sensore di Cento ha raggiunto quota 8.12 m. Aperto  il Cavo Napoleonico, lo scolmatore che costituisce un efficace strumento di alleggerimento della portata d’acqua del Reno quando è in piena, per dirottarla verso il Po. Permane, comunque, l’allerta arancione anche per la giornata del 24 gennaio. Poi si vedrà l’andamento delle piogge e lo scioglimento delle nevi cadute sull’Appennino nel bacino di confluenza del fiume… e la tenuta degli argini ( lo scorso anno il 4 febbraio 2019 cedettero gli argini del Reno appena rialzati a Trebbo di Castel Maggiore, con allagamento anche in parte di Argelato, e il 17 novembre successivo cedettero gli argini dell’Idice a Budrio).
Sempre attivo il servizio di sorveglianza prestato dalle donne ed dagli uomini della Polizia Locale Reno Galliera, della sezione dell‘Associazione Nazionale Alpini, e di tutte le associazioni di Protezione Civile impegnate nei vari Comuni del territorio.

L’Osservatorio del Paesaggio dell’Unione Reno Galliera prende forma

OSSERVATORIO DEL PAESAGGIO UNIONE RENO GALLIERA
REPORT dell’ INCONTRO DEL 18/1/21
La registrazione online dell’incontro e delle presentazioni è disponibile al seguente link:
https://drive.google.com/drive/folders/12nar9rPI-48xYCJeJmzA1hpvRObt3wzl?usp=sharing
 La giornata è stata aperta con la presentazione di buone pratiche di Osservatorio del Paesaggio da parte delle referenti della Regione Emilia Romagna
– Presentazione del progetto “Paesaggio e rischio” realizzato nel 2019 da parte dell’Osservatorio Regionale, contesto territoriale: Fiume Reno – Anna Mele
– Esperienze nazionali di Osservatori del Paesaggio – Laura Punzo
– Esperienze internazionali di Osservatoti del Paesaggio – Daniela Cardinali
 In seguito Elena Lazzari dell’Unione ha presentato la proposta di organizzazione dei ruoli/cariche per costituire l’Osservatorio del Paesaggio:
Presidente/Direttore: figura sia di rappresentanza e funzionale a prendere contatti con enti e istituzioni, che di direzione tecnica (operativo), ricercatore degli investimenti; l’associazione/società da cui proviene potrebbe svolgere l’attività di segreteria (ad es. per convocazioni, stesura verbali, ecc.). Diversamente, questa attività potrebbe essere svolta da qualcuno del Consiglio

– Consiglio Direttivo: elabora, assieme al Presidente e sentito il parere dell’Assemblea, il programma delle attività e per ciascuna Leggi Tutto

Biblioteche aperte, per il prestito, su prenotazione

Da giovedì 10 dicembre le biblioteche comunali dell’Unione Reno Galliera riaprono su prenotazione.
Grazie al nuovo DPCM, a partire da giovedì 10 dicembre, basterà prenotare telefonicamente alla biblioteca locale o via mail (biblioteca.pc@renogalliera.it)  e si potrà tornare in biblioteca a scegliere i libri che si vogliono leggere, in assoluta sicurezza.

Questo significa anche che prenotando, sarà possibile fermarsi nuovamente a studiare, con postazioni sanificate e distanziate.
Ecco la tabella degli orari delle singole biblioteche dell’Unione