Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Storia di una spedizione-esplorazione di tre centesi finita tragicamente


UNA ROMANTICA INGENUITA'. GHERARDO MONARI ESPLORATORE IN AFRICA
mostra a cura di Sandro Tirini
Da sabato 8 novembre al 6 gennaio 2015
, presso la Partecipanza Agraria di Cento in corso Guercino 49/1 , in occasione del 130° anniversario dell'eccidio dei tre esploratori centesi.
La mostra, riprendendo la pubblicazione uscita a fine settembre scorso, racconta grazie anche a una grafica di forte impatto, con l'ausilio di brevi testi e suggestive immagini dell'epoca e contemporanee, la storia dei protagonisti, dei fatti e dei retroscena della spedizione africana di Gustavo Bianchi che all'inizio dell'avventura coloniale italiana, negli anni 1883-84, tentò di aprire una via di comunicazione fra la neo-colonia di Assab e l'interno etiopico.
La tragica vicenda dei tre esploratori, trucidati il 9 ottobre 1884, è descritta sotto una luce nuova che, oltre a evidenziare il ruolo di tanti affaristi, opportunisti e scaltri politici, restituisce l'evolversi dei fatti con gli "occhi" del centese Gherardo Monari: il giovane romantico compagno di viaggio di Bianchi e Diana che, per spirito di avventura e lusinghe di politici interessati, venne spinto a partire e a finanziare gran parte dell'impresa.
*Orari di apertura: venerdì ore 17-19 // sabato e domenica ore 10-13; 16-19
** Per richieste di altre aperture tel a 0516843141
http://www.comune.cento.fe.it/primopiano/pagina1646.html

Scritto in Cento (Fe)invia ad un amico | letto 1042 volte

Inserito da redazione il Dom, 2014-11-16 10:06