Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

S. Giorgio di Piano


Cinquanta - Maranà-tha,dai romani ai giorni nostri. Anna Fini

CINQUANTA E IL MARANA-THA
Premessa dell'autrice Anna Fini
. In occasione della serata di "Borghi e Frazioni in Musica" tenutasi presso la Comunità Maranà-Tha di Cinquanta mi è stata richiesta, per contestualizzare l'evento, una piccola relazione sulle origini della frazione e dell’edificio che ha ospitato il concerto.
Le informazioni storiche sull’epoca romana sono volutamente concise per dar spazio all’evento musicale della serata.
Cinquanta, frazione di San Giorgio di Piano, ha origini romane
; risale infatti, come toponimo ed abitato, all’epoca della vittoria romana sui Galli Boi ( intorno al 189 a.c.).
Dopo la sconfitta e la cacciata dei Galli Boi il Senato Romano inviò nei territori conquistati del Salto Piano, comprendente parte della pianura tra Modena e Bologna, dei nuovi abitanti affidando a ciascuno di loro un pezzo di terreno necessario per vivere; infatti, tra le prime cose che facevano i romani, dopo aver conquistato un’area, era di bonificarla e dividerla in appezzamenti detti centurie, una lottizzazione ordinata che veniva consegnata ai coloni.
A seguito di queste operazioni il territorio diventava una scacchiera con identici quadrati o rettangoli che a loro volta erano oggetto di ulteriori suddivisioni interne.
I luoghi erano poi attraversati da una serie di strade chiamate Cardi (da nord a sud) e Decumani (da est a ovest): spezzoni di queste strade campestri sopravvivono ancor oggi, asfaltate e integrate nella rete viaria che percorriamo quotidianamente; il tratto di via Cinquanta che costeggia l'edificio del Maranà-Tha, secondo alcuni studiosi, ne costituisce una testimonianza.
Il nome CINQUANTA è quindi di origine agrimensoria e nasce proprio dal numero che fu assegnato al fondo (di Cinquanta) all’epoca della centuriazione fatta dai conquistatori romani; altri esempi di questa origine sono: Ducentola, Trecentola, Nonantola e anche “CINQUANTUNO“, una unità poderale poco distante da qui e presente nei registri e nelle carte planimetriche del comune di San Giorgio.

Scritto in S. Giorgio di Piano | Storia. Locale e generaleleggi tutto | letto 2009 volte

Inserito da redazione il Mar, 2015-06-30 07:36


Ricordi e riflessioni sulla Prima Guerra Mondiale a S. Giorgio di Piano

Celebrazione del Centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale a S. Giorgio di Piano
Il programma delle iniziative prevede due incontri e una mostra:
- Martedì 19 maggio ore 21, Sala del Consiglio:
LA GUERRA, PERCHÉ?

conferenza del Dire
ttore dell’Istituto “Parri Luca Alessandrini,
con la partecipazione del coro INGIRODASOLI;
- Lunedì 25 maggio ore 21, Sala del Consiglio:
LA GUERRA A SAN GIORGIO!

conferenza della studiosa di storia locale Anna Fini del Gruppo di studi pianura del Reno sul tema:
La vita quotidiana nel nostro comune al tempo della Prima Guerra Mondiale.
Letture di
Saverio Mazzoni di lettere e testimonianze dal fronte.
** Dal 19 al 25 maggio sarà riallestita nell'atrio del Municipio la mostra di documenti e foto d'archivio su momenti e persone del periodo della Prima guerra mondiale a S. Giorgio di Piano presentata nel 2009 in occasione di altra conferenza e proiezione sul tema
*** Iniziativa a cura del Comune di S. Giorgio di Piano- Assessorato alla cultura, con la collaborazione del Gruppo di Studi pianura del Reno e dell'Istituto Parri.

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1064 volte

Inserito da redazione il Lun, 2015-05-18 15:55


Storia della Casa del popolo di S. Giorgio di Piano. Anna Fini

** Ricerca di Anna Fini basata su studi di Luigi Arbizzani1, su documenti dell’archivio storico del Comune di San Giorgio di Piano e su testimonianze raccolte.
"Le sedi dei partiti operai e bracciantili a S. Giorgio si costituirono alla fine dell’ottocento e s’ identificarono, come in tanti altri paesi della campagna, con le sedi delle Case del Popolo.
La formazione di queste sedi stabili avviene in 2 momenti successivi.
In un primo tempo2 il ritrovo dei movimenti di operai, artigiani e contadini era nei posti più popolari: le osterie.
Gli aderenti ai movimenti (in modo particolare in Emilia Romagna) si ritrovavano in questi luoghi tradizionali per trascorrere il tempo fuori dal lavoro, per riposarsi, per riunirsi tra amici e per giocare; facevano così crescere le loro organizzazioni, proteggendosi nell’anonimato che gli esercizi pubblici potevano offrire.
Successivamente e sino ai primi due decenni del novecento si diffusero le Case del Popolo; qui le organizzazioni operaie e bracciantili elessero le sedi dei circoli, delle leghe, delle cooperative di consumo e delle Camere del Lavoro.
“…Dopo l’ottanta3anche in diversi piccoli comuni agricoli della provincia, e specie nella pianura, erano state istituite associazioni di carattere sindacale e cooperativo e circoli socialisti divenuti poi, dopo l’agosto del 1892, sezioni del partito socialista.
A San Giorgio - dove erano in vita dal 1877 una Società Operaia Di Mutuo Soccorso
4 e qualche club di stretta osservanza monarchica e moderata - gli ideali e le manifestazioni socialiste tardarono a mettere piede [...]. La situazione cambiò [….] all’alba del novecento”
Il luogo sangiorgese di ritrovo dei primi socialisti ed operai attratti dalla nuova idea fu l’esercizio per la vendita di vino e tabaccheria di Guglielmo Schiassi, uno dei primi militanti socialisti locali, il cui figlio, Omero Schiassi, fu sempre schierato in difesa dei lavoratori, anche come avvocato della federazione dei Lavoratori della terra, e che fu Consigliere comunale dapprima a San Giorgio di Piano e poi a Bologna e venne poi perseguitato dal fascismo ed costretto ad emigrare nel 1924 in Australia.
L’esercizio commerciale era “in via Umberto Primo (l’attuale via Libertà) al n° 11, nel palazzo Fosser la cui fronte s’affaccia sulla via principale del paese e, il lato sud, sulla piazzetta antistante la canonica ed il sagrato della Chiesa”5; alla morte di Guglielmo nel 1902 l’attività venne portata avanti dalla moglie Virginia Biagioni, vera animatrice del movimento socialista, la quale incrementò la vendita dei giornali progressisti6. In questo luogo era vietato il gioco ma i frequentatori sapevano di potervi trovare, insieme ad un bicchiere di vino ristoratore, il commento delle notizie dei giornali.
Qui si forgiarono i primi gruppi di operai socialisti, si spiegavano i moti le lotte ed i successi del proletariato e si discuteva delle elezioni politiche generali e di quelle locali.
Se la bottega di Virginia era il recapito7 ufficiale dei socialisti, esisteva anche una succursale: l’osteria del “Pirullo” (ubicata8 probabilmente nell’attuale piazza Trento Trieste) dove si beveva poco vino e molte gassose.
In questa bottega non si parlava solo di politica, infatti questo luogo (chiamato anche l’osteria dei burloni) aveva soprattutto il merito di offrire un senso di libertà e indipendenza senza la soggezione presente in altri locali quando si parlava di politica, di idee nuove, di socialismo, di scioperi
e di riscatto del lavoro.

Scritto in S. Giorgio di Piano | Storia. Locale e generaleleggi tutto | letto 1727 volte

Inserito da redazione il Mer, 2015-01-14 09:46


Mostra, libro e cena a S. Giorgio di Piano

- Sabato 13 dicembre ore 11, Biblioteca comunale "L. Arbizzani"S. Giorgio di Piano
LA BASSA SI MOSTRA: CARTOLINE PER UN VIAGGIO LOW COST
Mostra fotografica a cura di Matteo Boriani e Omar Gavioli

Apri la porta di casa e parti, accompagnato da giovani abitanti della Bassa che del loro territorio hanno voluto immortalare i paesaggi, la vita quotidiana ed il trascorrere delle stagioni. In ogni momento dell'anno, dall'alba al tramonto, la Bassa riserva scoperte a chi sa percorrerla con lentezza, lasciando che la natura si metta in mostra.
Questa mostra vuole essere un biglietto da visita per promuovere la creazione di un circolo fotografico a San Giorgio di Piano, per condividere con nuovi amici la passione per la fotografia.
Info: Matteo Boriani m.boriani@libero.it – 349/7926824
- Mercoledì 17 dicembre alle ore 20.30, presso la Sala del Consiglio del Comune di San Giorgio di Piano, via Libertà 35.
presentazione dell'ultimo libro di Roberto Dall'Olio
"Viole d'inverno. Canzoniere d'amore"
, ed. Minerva.
La serata verrà inaugurata con i saluti del Sindaco Paolo Crescimbeni e dell'Assessore alla Cultura, Mattia Zucchini.
Sarà presente l'Autore che dialogherà con lo scrittore Maurizio Garuti.
Recita delle poesie ed accompagnamento musicale a cura di Gloria Fuzzi e Franco Serra.
A fine serata rinfresco augurale.
Info. Biblioteca comunale "L.Arbizzani" San Giorgio di Piano (Bo) tel.051/893450 - fax 051/6638525
- Giovedì 18 dicembre ore 20,30 presso Maranà-tha, via Cinquanta n. 7, San Giorgio di Piano
una Serata a favore della Cooperativa Pio La Torre di Corleone
tutto il ricavato sarà destinato al sostegno delle cooperative di LIBERA
Per prenotazioni: 051 893450 oppure biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1003 volte

Inserito da redazione il Ven, 2014-12-12 16:40


Via Barberia 4, tra romanzo e storia politica bolognese

Domenica 9 novembre alle ore 17, presso la Sala del Consiglio del Comune di San Giorgio di Piano, via Libertà 35.
Maurizio Garuti
presenta il suo nuovo romanzo
VIA BARBERIA 4 Minerva ed.
Con letture a cura dell’attrice Patrizia Beluzzi
Sarà presente l'Autore che dialogherà con l'Assessore alla Cultura, Mattia Zucchini.
Interverrà inoltre l'esperta di storia locale, Anna Fini, socio e consigliere del Gruppo di Studi pianura del Reno, per un intervento sulle Case del Popolo a San Giorgio di Piano.
Bologna, seconda metà del Novecento. Rosa lavora nelle più segrete stanze del comunismo emiliano, nello storico palazzo di via Barberia 4. Rosa vede, ascolta, conosce decine e decine di personaggi pubblici che entrano come protagonisti nel romanzo della sua vita. Anche se lei è solo la “segretaria del Segretario”, giorno dopo giorno il grande sogno del Pci la conquista e ad esso dedica tutte le sue energie, sa crificando famiglia e vita privata. Fra slanci di fede e dubbi della ragione, la sua vicenda umana finisce per subire gli urti della Storia.

Per informazioni: Biblioteca comunale tel.051/893450 - biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 982 volte

Inserito da redazione il Ven, 2014-11-07 17:43


Notti d'estate a S. Giorgio di Piano

Torna a S. Giorgio di Piano la rassegna estiva S. Giorgio in una notte d'estate, con un programma di eventi musicali, letterari, cinematrografici, dal 19 giugno al 23 luglio 2014.
Vedere il programma in allegato.
Tra l'altro:
Mercoledì 2 luglio ore 21, 15 nel Giardino della Biblioteca Comunale, piazza Indipendenza 1
Maurizio Garuti presenta il suo ultimo libro
BLA BLA BLA” Pestilenze linguistiche dalla A alla Z
Brani scelti e recitati da VALERIA BICEGO
Per info: Biblioteca comunale "L.Arbizzani" tel. 051 893450 - biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 960 volte

Inserito da redazione il Lun, 2014-06-30 15:45


1914 - L'illuminazione pubblica a S.Giorgio di Piano passa dall'acetilene all'elettricità. Anna Fini

2014: CENTO ANNI DELL’ ILLUMINAZIONE ELETTRICA PUBBLICA A S. GIORGIO DI PIANO. Ricerca di Anna Fini
Esattamente 100 anni fa, nel 1914, nel comune di San Giorgio di Piano si passava dall’illuminazione pubblica a gas acetilene all’illuminazione elettrica. Ma come avvenne questo passaggio?
Nel lontano 1912 la Società Elettrica di Bologna chiese d’iniziare le pratiche per impiantare una rete di pubblica illuminazione elettrica a San Giorgio. La Giunta, allora presieduta dal Sindaco Gaetano Rossi, pensando che questo nuovo sistema fosse più sicuro, più economico e più pratico rispetto al sistema sin a quel momento utilizzato, affidò all’assessore Gaetano Tommasini l’incarico di studiare l’argomento.
San Giorgio attraversava, in quegli anni, uno “sviluppo dell’arte edilizia” con un aumento delle dimensioni del paese che aveva reso l’impianto d’illuminazione a gas acetilene insufficiente ed era quindi indispensabile la sua estensione oppure la sua sostituzione con un impianto a luce elettrica. Le due soluzioni vennero vagliate dall’Amministrazione pubblica con l’intento di conciliare funzionalità e “maggior utile per le finanze del comune”: se inizialmente si prese in considerazione la possibilità di conservare l’impianto , in quanto aveva dato durante gli anni un ottimo risultato, l’analisi di alcuni dati oggettivi fece decidere diversamente.
La Società Centrale d’Elettricità aveva infatti già collegato alla rete elettrica il Comune di San Giorgio di Piano: dal settembre 1911 la società stessa aveva avuto il nulla osta per “impiantare nel nostro comune una linea elettrica per il trasporto e diffusione dell’energia a scopo industriale domestico ed agricolo”.
Ciò aveva indotto a ricorrere a questo tipo di energia sia gran parte degli industriali per i propri “opifici” che molti privati per le utenze domestiche: rimanevano pertanto “ben pochi utenti” che utilizzavano ancora il gas acetilene ed in queste condizioni l’azienda che gestiva quell’impianto si trovò nella necessità di chiedere un aumento delle prezzo del gas acetilene per fiamma-ora (da 5 a 6 centesimi l’ora), provocando così un notevole aumento nel costo dell’illuminazione.

Scritto in S. Giorgio di Piano | Storia. Locale e generaleleggi tutto | letto 2052 volte

Inserito da redazione il Dom, 2014-05-18 06:06


Le strade di S. Giorgio di Piano: ogni nome una storia

Venerdì 11 aprile alle ore 20,45  a S. Giorgio di Piano, nella Sala Consigliare, via Libertà 35
presentazione della ricerca della nostra  socia-consigliere Anna Fini su
"La Toponomastica stradale: un nome, un luogo, una storia". Argomento caro al nostro Gruppo che è tra i promotori, e che vedrà il presidente Gian Paolo Borghi presentare l'iniziativa.
lo studio della toponomastica stradale, nei suoi aspetti "geografici" locali e storici, è da anni oggetto di ricerche da parte di vari soci del Gruppo di Studi Pianura del Reno attivi in vari Comuni .
In particolare, le ricerche hanno già prodotto pubblicazioni sul tema a Castello d'Argile e a Galliera
.
Il Comune di S. Giorgio di Piano sostiene anche quest'ultima ricerca nel contesto di un programma di presentazioni di "Una pagina di storia sangiorgese"  che ha già  illustrato con mostre e pubblicazioni locali altri aspetti e momenti.

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1136 volte

Inserito da redazione il Sab, 2014-04-05 06:54


Incontri con l'autore

L'Assessorato alla Cultura del comune di S. Giorgio di Piano propone tre momenti di incontro con con gli autori: il terzo ed ultimo di questi sarà
- Domenica 23 marzo ore 17.00  ** Rinviato a data da destinarsi
Maurizio Garuti, Bla Bla Bla Pestilenze linguistiche dalla A alla Z
, Pendragon
Letture dell'attrice
Patrizia Beluzzi.
Maurizio Garuti torna a un suo bersaglio polemico: i virus verbali che infestano i linguaggi popolari. Lo fa con vena comica originale, capace di sorprendere il lettore cambiando ogni volta l’approccio alle parole prese di mira: si finge pseudolinguista, inscena un pezzo di teatro, propone un frammento di parlato, evoca l’invettiva da bar, cita lo slang televisivo e giornalistico. È come se una folla di personaggi, variamente contaminati dai conformismi dei nostri tempi, ci parlasse di pagina in pagina. Il risultato è un’opera corale esilarante, dove ognuno potrà riconoscersi.  E vergognarsi.

* info: Biblioteca comunale "
L.Arbizzani" tel. 051 893450 - biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in Castel Maggiore | S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1230 volte

Inserito da redazione il Sab, 2014-03-15 07:09


Dedicato alle donne

La Giornata internazionale della donna viene ricordata a livello metropolitano con oltre 170 iniziative, spettacoli teatrali e musicali, incontri, letture, conferenze, tavole rotonde e mostre che si svolgono in oltre 40 comuni del territorio organizzate da istituzioni locali e associazionismo femminile per dare risalto al patrimonio culturale e di progettualità delle donne.
Il programma comune per comune sul sito
http://www.provincia.bologna.it/pariopportunita/Engine/RAServePG.php/P/294411100601
Per la zona pianura, si segnalano:
- A San Giorgio di Piano una serie di iniziative di cui si allega il volantino con il programma, articolato in 4 iniziative nell'arco di marzo e aprile. In particolare, sabato 8 marzo alle 10,15 in sala consigliare: relatore è il cardiologo Leonardo Pancaldi ed il tema IL CUORE DELLE DONNE.
Seguiranno incontri il 10, il 13 e il 16 marzo e il 7 aprile su temi diversi.
Il ricavato sarà devoluto alla
cooperativa sociale Campi d'Arte
- A Budrio
tante le iniziative, tra marzo e aprile, per Budrio donna” a partire da
-
Mercoledì 5 marzo ore 21 alle Torri dell'acqua- via Benni 1
Musica Immagini Parole. Annamaria Morini: Voyages musiche per flauto
- sabato 8 marzo ore 17
inaugurazione della mostra a Palazzo Medosi Fracassati-sala Rosa
Creatività femminileNara Burgalassi, Nives Cavallini, Maria Luisa Giordano, Lorenza Mignoli, Giovanna Pierantoni, Vania Ragazzi, Leda Trombetti, Maria Cristina Zappi
A cura dell’Associazione Rosso Magenta e Consulta delle donne
La mostra sarà visitabile ogni sabato e domenica fino al 23 marzo dalle ore 10,00 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30.
Il
programma completo di Budrio donna è leggibile in

http://www.comune.budrio.bo.it/binary/comune_budrio/primo_piano/Budriodonna2014.1393586380.pdf
- Sabato 8 Marzo 2014 a Pianoro
Festa della donna al Museo di Arti e Mestieri!
Ore 16.00
Inaugurazione della mostra di opere di artiste "Arte al femminile".
La mostra sarà visitabile fino a Domenica 23 Marzo, Sabato e Domenica ore 15.00-18.00.
Ore 21.00
Concerto del Coro Stelutis. Il Coro, diretto da Silvia Vacchi, presenta “Lazzarona”, repertorio di canti della tradizione popolare in cui si raccontano storie di donne nella civiltà contadina. Al termine del concerto buffet. Ingresso gratuito.
- A Funo ( fraz. di Argelato) Biblioteca Centro Culturale (in via don Pasti, 80)
Martedì 11 marzo 2014, ore 20.45
"Storie di Donne e di Letteratura".

Sarà presente Caterina Cavina che racconterà la propria esperienza di scrittrice e giornalista. A seguire reading di brani sull'universo femminile tratti da romanzi a cura dei Gruppi di lettura delle biblioteche di Argelato e Funo.
Sarà inoltre possibile visitare la mostra fotografica "Il suo mondo" di Sara Colombazzi.
A fine serata verrà offerto un buffet a tutti i partecipanti.
* Info : Biblioteca Comunale di Argelato tel 0516634623- Biblioteca Centro Culturale Funo di Argelato Tel. 051/6646430
- A San Venanzio di Galliera Sala Centro Feste - Casa del Popolo Via Del Parco, 10
Sabato 8 marzo ore 20.30
Serata sul tema: LOtto per mille ragioni Mille ragioni per L’Otto
- A Baricella martedì 11 marzo 2014 - ore 17.30 
presso Auditorium Comunale Via Europa 3
Eros, ricette e musica per la festa della donna
Presentazione del libro Love Cooking di Elisabetta Degli Esposti Merli, Elisa Mazzola e Anna Roberti. Voce e musica di Meri Rinaldi
Al termine dell'evento l'Amministrazione offrirà un aperitivo grazie alla gentile collaborazione di operatori economici locali.

Scritto in Area Metropolitana - ex Provincia | Argelato | Baricella | Budrio | Galliera | Pianoro | S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1250 volte

Inserito da redazione il Mar, 2014-03-04 07:50


Ragazzi e genitori nell'era digitale

A S. Giorgio di Piano, Atrio del Municipio, via Libertà 35
dal 22 febbraio all'8 marzo
RAGAZZI IN CAMERA
mostra fotografica di Stefano Granelli
Stanze degli adolescenti nelle loro peculiarità, nel loro caos, nel loro divenire,nella loro creatività ed emotività, quasi uno specchio di chi le vive ed abita.
- Sabato 8 marzo
, si terrà inoltre un incontro/laboratorio, aperto a genitori con figli adolescenti.
presso la Sala del Consiglio (Municipio)
La comunicazione tra genitori e figli nell’era digitale
Incontro dedicato ai genitori, con: Dott.ssa M. Angellini, Dott. F. Beghelli, Dott.ssa C. Cossu
Introduce: Dott.ssa C. Stanzani
Progetto ideato per il comune di San Giorgio di Piano da Mara Corraini e Cristina Stanzani
in collaborazione con i professionisti di Cortesèmente
Le iniziative sono a ingresso gratuito
Info: Biblioteca comunale "L.Arbizzani" tel. 051 893450 - biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 988 volte

Inserito da redazione il Dom, 2014-02-23 10:01


Letture dal Paradiso di Dante

Da martedì 14 gennaio al 4 marzo 2014 riprende a S. Giorgio di Piano la
Lectura Dantis
a cura del prof. Carlo Varotti, un ciclo che prevede quest'anno la lettura di canti del libro Il Paradiso de La Divina Commedia di Dante Alighieri.
Lectura Dantis
è il nome con cui si identifica la lettura o declamazione pubblica delle opere di Dante Alighieri. Carlo Varotti è professore di letteratura italiana del Dipartimento di Italianistica dell'Università di Parma.
Gli incontri si terranno il martedì alle 17.30 in biblioteca.
In foto: l'illustrazione tratta dalla locandina, ispirata dai versi di apertura ( o Proemio) de il Paradiso:“... Nel ciel che più della sua luce prende fu’ io, e vidi cose che ridire né sa né può chi di lassù discende...”
* L'ingresso è gratuito. Iniziativa dell'Ufficio Cultura del Comune
Per info: Biblioteca comunale "
L.Arbizzani" tel. 051 893450 - biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1128 volte

Inserito da redazione il Dom, 2014-01-05 10:27


Contro la violenza sulle donne. Iniziative in provincia

Nei prossimi giorni si ricorderà la Giornata internazionale contro la violenza alle donne.
Il Comune di S. Giorgio di Piano e il Centro Studi h-ELP • Famiglia • Sicurezza • Società,, con l'intento di sensibilizzare la Cittadinanza sul fenomeno della violenza di genere, organizza
un incontro pubblico martedì 26 novembre alle ore 20.45 presso la Sala Consiliare.
IMPARA A DIFENDERTI CON IL CORPO E CON LA MENTE DALLE PAURE E DAGLI IMPREVISTI PERICOLOSI DELLA VITA.
I
ntroduce: Anna Fini Assessore alle Politiche Sociali, Sanità e Pari Opportunità del Comune di San Giorgio di Piano
Intervengono:
- Dott.ssa Elena Bellodi Consulente individuale, di coppia e della famiglia.Pedagogista, Counsellor. Mediatrice familiare
- Dott.ssa Linda Ragazzi
Campionessa mondiale Medaglia d’argento ai Giochi Mondiali Cintura
Nera V° Dan. Laurea magistrale in Scienze motorie, Maestro di Ju Jutsu
-
Dott.ssa Piera Vitali Laureata in Scienze Politiche, Ispettore Capo del Corpo Unico di Polizia
Municipale Unione Reno Galliera. Esperta in Psicologia dell’Emergenza e Motivazione – Gestione del conflitto, PNL

* Per informazioni: tel 051/6638514 politiche sociali@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it
- Lunedì 25 novembre 2013 - ore 17.30
presso Centro Sociale "La Villa" - Via Pedora 73 - Baricella
M'AMA NON M'AMA - Aperitivo Letterario

Letture di genere a cura dell'Associazione Babylonbus.
Accompagnamento musicale a cura dei ragazzi dell'Istituto Comprensivo di Baricella e Malalbergo
- A Bentivoglio nella Sala dello Zodiaco in Palazzo rosso, dal 22 al 27 novembre è aperta la mostra "Donne Fuori dal Comune", esposizione collettiva d'(arte) che vede protagoniste le donne e le loro passioni.
Inoltre lunedì 25 novembre ore 21 tavola rotonda sul tema
"Femminicidio: il decreto è diventato legge, una vittoria delle donne",
approfondirà l'argomento la senatrice Donata Lenzi.
- L'associazione di promozione sociale Il Teatro delle Temperie
 a
Pieve di Cento al Centro Sociale, ricreativo, culturale “Luigèn”
il 27 novembre alle 20:45,
presenta
Genere di violenza spettacolo per voci recitanti, canto e fisarmonica
Le testimonianze di donne che hanno subito violenza ma anche di uomini che si impegnano attivamente per arginarla, il punto di vista di chi ha vissuto in prima persona un evento tanto traumatico, per ripartire da quelle parole, da quelle paure: fragilità, sgomento, dolore... per ripartire da qui, donne e uomini insieme
INGRESSO LIBERO

Lo spettacolo è scritto e diretto da Andrea Lupo. In scena le attrici Margherita Zanardi, Alessia Raimondi, Viktoria Vandelli, alla fisarmonica David Sarnelli, la voce è quella di Serena Pecoraro.
Prodotto dal Teatro delle Temperie con il sostegno della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Bologna, denuncia la violenza di genere, diffusa nel nostro paese più di quanto non si creda e consumata spesso, come i tanti fatti di cronaca ci ripetono, fra le mura domestiche. Violenza esercitata da uomini che sono mariti, fidanzati, padri, fratelli…

Scritto in Baricella | Bentivoglio | Pieve di Cento | S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1304 volte

Inserito da redazione il Dom, 2013-11-24 06:59


Domeniche a teatro, spettacoli per bambini in Provincia

DOMENICHE A TEATRO
Rassegna sovracomunale di teatro d’attore, musicale e di figura per bambini.
Direzione artistica del Teatrino dell’Es di Villanova di Castenaso (BO) con la collaborazione di altre compagnie asttive sul territorio, che si esibiranno in vari Comuni dei Distretti culturali della Provincia di Bologna: Bentivoglio, Budrio, Castenaso, Castel Maggiore, Galliera, Minerbio, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale .
Il prossimo spettacolo si terrà a
S. Giorgio di Piano, in Sala Trenti,
- domenica 20 ottobre alle ore 19,30

Il programma completo  delle prossime domeniche è leggibile nel depliant qui allegato
Info: www.provincia.bologna.it/cultura

Scritto in Area Metropolitana - ex Provincia | S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1294 volte

Inserito da redazione il Mer, 2013-10-16 08:00


Domenica dell'arte in pianura

8 settembre 2013: Domenica dell'Arte in Pianura
E' un'iniziativa sperimentale e inedita che Emil Banca organizza con lo scopo di valorizzare i Comuni nei quali opera e rendere le comunità consapevoli e fiere delle eccellenze e delle bellezze che le circondano.
Il progetto coinvolge i
Comuni di Argelato, San Giorgio di Piano, Bentivoglio, Minerbio, trasformandoli in vivacissimi centri di numerose iniziative: monumenti, chiese, musei, castelli e ville di interesse storico-artistico saranno aperti al pubblico gratuitamente e con orario continuato dalla mattina alla sera.
Una giornata davvero unica e imperdibile, che mira a fondere storia, cultura e tradizioni del nostro ricco e suggestivo territorio.
* Argelato: la Quadreria del Ritiro San Pellegrino e Villa Beatrice
La nascita dell'Istituto "Ritiro e Scuola di San Pellegrino" risale al 1840, su iniziativa del canonico bolognese Don Camillo Breventani. Oggi il Ritiro è un ente impegnato nella formazione delle giovani generazioni secondo i proncipi cristiani.
La storia secolare del Ritiro San Pellegrino è testimoniata dal patrimonio storico - artistico di sua proprietà, il cui nucleo principale è costituito dalla Quadreria, circa 140 tele, oltre ad alcuni disegni e sculture, tutti databili tra il XVI ed il XIX secolo, che ora possiamo ammirare presso le sale di Emil Banca ad Argelato, in via Argelati, 10.
- Visite guidate a cura dello storico dell'arte Pietro di Natale alle ore: 10.00, 11.30 e 16.00
A Villa Beatrice sono state allestite tre mostre:
- L' attività di Taragel vs Death&Life,
illustrazioni inedite del pittore Cesare Malagodi
- Strumenti e forme. Metamorfosi, sculture in legno
dell'artista Luigi Fabbri
- I maceri nel territorio di pianura, fotografie di Franco Ardizzoni a cura del Gruppo di Studi della Pianura del Reno
Visite guidate alla Villa
e alle mostre a cura didel presidente del Gruppo di Studi pianura del Reno Gian Paolo Borghi alle ore 10.30 e alle ore 17.00
Per avere tutte le informazioni dettagliate
http://www.orizzontidipianura.it/
**  San Giorgio di Piano: il centro storico, la Chiesa di San Giorgio
PASSEGGIATA NEL CENTRO CITTADINO

A cura degli assessori e soci del Gruppo di Studi Pianura del Reno: Anna Fini e Fabio Govoni.
Le visite guidate partiranno dal Palazzo Comunale alle ore 10.30 (Fini), 12.00 (Govoni) e 17.00 (Fini)

Le tappe della visita guidata prevedono:
Palazzo Comunale, Porta Ferrara,Torresotto, Oratorio di San Giuseppe e della Natività della Madonna (esterno) Chiesa di San Giorgio (esterno)
Alle ore 15.30 piccolo concerto nella Chiesa di San Giorgio a cura dell'Associazione Arcanto: Sospiri d'amore e di preghiera
Silvia Salfi,
soprano,Marisa Anconelli, mezzosoprano, Giovanna Giovannini, organo e pianoforte
*** A Bentivoglio: Palazzo Rosso e il Castello, l'Oasi La Rizza e Villa Smeraldi
Escursione nel'Oasi alle ore 10.00 e alle ore 16.00,
appuntamento in via Bassa degli Albanelli, 13, a cura delle Guardie Ecologiche Volontarie e della Cooperativa Sociale Arcobaleno.
Il museo è aperto dalle 16.00 alle 20.00, in via Via Sammarina, 35 a San Marino di Bentivoglio
Visita e laboratorio didattico:.
LE API E IL MIELE: LA SMIELATURA che si terrà alle 16.30.
Per ulteriori informazioni sito internet: www.museociviltacontadina.provincia.bologna.it

Scritto in Argelato | Bentivoglio | S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1177 volte

Inserito da redazione il Sab, 2013-08-31 06:40


Questa estate a S. Giorgio di Piano

A S. Giorgio di Piano dal 19 giugno al 23 luglio
E' in corso un ricco programma di iniziative per animare le serate estive di San Giorgio di Piano con la rassegna comunale
San Giorgio...in una notte d'estate!

Concerti, cinema, mostra dell'artigianato artistico e tradizionale, serate musicali...e tanto altro.
Sui allega la locandina con i dettagli degli appuntamenti della manifestazione.
Tra le varie iniziative, si segnale il mercatino del tarlo e della ruggine il venerdì sera e la mostra  dell'artigianato artistico e tradizionale domenica 14 luglio
Per info: 051/893450

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1050 volte

Inserito da redazione il Dom, 2013-06-30 10:20


Luce e colore in mostra

A S. Giorgio di Piano presso la Sede della Pro Loco Sangiorgio Via della Libertà 45
Mostra di Anna Zanoni
Luce e Colore”
Inaugurazione  Giovedì 13 giugno 2013 - ore 17
Orari apertura mostra:
Giovedì 13 giugno e venerdì 14,  ore  17 – 19.30
Sabato 15 giugno e domenica 16, ore . 10 – 12 e 16 – 19.30
** Info Biblioteca comunale "L. Arbizzani" e Ufficio cultura San Giorgio di Piano tel. 051 893450 fax. 051 6638525

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1376 volte

Inserito da redazione il Gio, 2013-06-13 17:20


S. Giorgio tutto in verde e in fiore

E' ormai alle porte la VII edizione del VERDEPIANO,
mostra mercato di piante ornamentali ed orchidee da collezione - www.ilverdepiano.it - organizzata dal comune di San Giorgio di Piano.

Il programma completo e dettagliato  è leggibile sul sito http://www.orizzontidipianura.it/eventi.php?ID=5002
- Sabato 2 e domenica 3 giugno 2013 il centro storico di San Giorgio di Piano (BO) , a partire dalle ore 9,30, sarà inondato da mille colori e profumi: più di quaranta vivaisti specializzati provenienti da tutta Italia ed anche dall'estero esporranno tra piazza dell'Indipendenza, via della Libertà e piazza Trento Trieste.
Presso il Torresotto, in piazza Indipendenza, sarà presente uno stand gastronomico che offrirà le specialità emiliane.
Presso il Municipio - via Libertà 35, sarà presente l'area dedicata alle orchidee botaniche ed una mostra d'arte a tema floreale "Calendimaggio" a cura di Anna Musile Tanzi.
Come nelle ultime due edizioni, anche quest'anno ci sarà il concorso "Giardini, terrazzi e cortili in fiore" per cui il pubblico potrà votare il più bello tra i giardini del centro storico candidati e potrà partecipare all'estrazione finale di premi floreali, messi a disposizione dagli espositori.
* Per informazioni:
Simone Busi - organizzatore 338 7631624"
** Info Biblioteca comunale "L. Arbizzani" e Ufficio cultura San Giorgio di Piano tel. 051 893450 fax. 051 6638525

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1058 volte

Inserito da redazione il Mer, 2013-05-29 06:32


S. Giorgio ricorda il terremoto e il recente tornado

A San Giorgio di Piano - Piazza Indipendenza
A un anno dal terremoto e dopo il tornado
giovedì 23 maggio 2013
ore 18:
Lettura per bambini del racconto La tempesta di F.Seyvos e C.Ponti a cura della Biblioteca
ore 21: Introduzione e saluti dell’Amministrazione Comunale
Proiezione di foto e filmati del terremoto e del recente tornado
Testimonianze della Protezione Civile Riolo e dei volontari che hanno partecipato agli aiuti e soccorsi
Racconti ed esperienze dei giovani che hanno partecipato agli aiuti
Laboratorio per bambini e ragazzi a cura della
Coop Campi d’Arte, la cui sede è stata resa inagibile dal terremoto dello scorso maggio 2012
Intervalli musicali e di cantastorie
Stand con crescentine e bibite

L’iniziativa è volta a ricordare il sisma che nel maggio 2012 ha colpito decine di Comuni, compreso S. giorgio di Piano, insieme al tornado che lo scorso 3 maggio ha prodotto devastazione e danni sia nel nostro territorio che nei paesi limitrofi.
L’incasso della vendita di crescentine e bibite sarà devoluto alla raccolta fondi per il ripristino post sisma dell’Oratorio di San Giuseppe, che il terremoto ha reso inagibile. L’oratorio fa parte del patrimonio storico e culturale della città, è un bene pubblico di proprietà comunale, sede negli anni di diverse iniziative, la cui inagibilità comporta l’impossibilità per la cittadinanza di poter usufruire dei suoi spazi. La raccolta fondi è ad offerta libera e sarà inaugurata in questa occasione.
- Info Biblioteca comunale "L. Arbizzani" e Ufficio cultura San Giorgio di Piano tel. 051 893450 fax. 051 6638525
   e-mail: ass.cultura@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1069 volte

Inserito da redazione il Mar, 2013-05-21 06:18


68° Anniversario della Liberazione. Commemorazioni in provincia

In occasione del 68° anniversario della Liberazione d'Italia in tutti i comuni della provincia sono previste manifestazioni nella giornata del 25 aprile, e anche in giorni precedenti o successivi, con Messe per i caduti, benedizioni di lapidi e cippi commemorativi, deposizione di corone di fiori, discorsi celebrativi di sindaci, storici o esponenti dell'ANPI
In particolare, per i comuni dell'area Reno-Galliera, si segnala:
- Lunedì 22 aprile , a San Giorgio di Piano:
ore 10
,00 deposizione della corona commemorativa dell’eccidio di Aurora Battaglia, presso la Scuola dell’Infanzia a Lei dedicata
ore 20,45 presso la Sala del Consiglio Comunale, presentazione del volume dell’ANPI di San Giorgio
“Le origini della nostra repubblica democratica fondata sul lavoro”.
Interverranno: la curatrice Paola Furlan e Luca Alessandrini, direttore dell’Istituto storico “Parri” Emilia-Romagna
- Giovedì 25 aprile
ore 14,30,
dai vari comuni aderenti, raduno e partenza per la ciclata della Resistenza verso il Casone del Partigiano
ore 15,00 , Festa al Casone del Partigiano , a Rubizzano, frazione di S. Pietro in Casale con rinfresco offerto dai Centri Sociali e Centri Anziani di Bentivoglio, S. Giorgio di Piano e S. Pietro in Casale.
Ore 16 Cerimonia di intitolazione del Parco della Memoria Casone del Partigiano ad Alfonsino Saccenti. Intervengono: Libero Mancuso avvocato ed ex magistrato, Roberto Dall'Olio coordinatore ANPI dell'Unione Reno Galliera, Roberto Brunelli sindaco di S. Pietro in Casale .Visite guidate nel pomeriggio al Casone, e mostra fotografica “Il dovere della memoria di Denis Gavina
* Nel caso di maltempo
la manifestazione sarà rinvuiata a domenica 28 aprile
**
Inoltre, a Bentivoglio,
- lunedì 22 aprile alle ore 20,30 Corteo con banda i
n piazza Pizzardi
-
mercoledì 24 aprile alle ore 21 al Centro culturale TE:Ze proiezione del documentario Profughi a Cinecittà di Marco Bertozzi,
- sabato 27 aprile ore 21
al Circolo Arci di S. Marino di Bentivoglio Proiezione del film Il Conformista di Bernardo Bertolucci

Scritto in Bentivoglio | S. Giorgio di Piano | S. Pietro in Casaleleggi tutto | letto 1230 volte

Inserito da redazione il Lun, 2013-04-22 07:47


I luoghi dell'eterno riposo a S. Giorgio di Piano, dove e quando. Una pagina di storia

Venerdì 19 aprile alle ore 20,45
a S. Giorgio di Piano, in Municipio, nella sala consiliare, via Libertà n. 35
presentazione della ricerca storica di Anna Fini, studiosa della storia di S. Giorgio di Piano e socio-consigliere del nostro Gruppo di studi pianura del Reno.
"Là dove riposano i nostri Avi".
Ricostruzione delle vicende  e delle controversie tra Comune e Chiesa  locale per  la collocazione dei cimiteri nei vari periodi storici, da quando erano  rigorosamente  posti ai lati delle chiese, fino al 1810, al breve periodo napoleonico che ne decretò l'allontanamento, e quindi all'esigenza di trovare successivamente nuovi spazi pubblici adeguati  oltre il centro urbano.
Iniziativa promossa dal Comune e dal Gruppo di Studi pianura del Reno

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 835 volte

Inserito da redazione il Mer, 2013-04-10 08:04


Casa delle mamme, un progetto al via

A S. Giorgio di Piano Sala Consiliare - Palazzo Municipale ,Via della Libertà, 35
giovedì 4 aprile alle ore 20,45
incontro per parlare della prossima apertura della
Casa delle mamme,
casa di accoglienza fortemente voluta da Enza Caricchio e dall'Associazione Dolce Acqua.
Un sogno diventato realtà”, un esempio virtuoso di Comunità solidale.

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 760 volte

Inserito da redazione il Mar, 2013-04-02 06:39


Stabat Mater in concerto

venerdì 22 marzo alle ore 21,
presso la Chiesa Arcipretale di San Giorgio di Piano
,
in occasione della preparazione della settimana santa, l'associazione culturale
Arcanto eseguirà in concerto l'opera
Stabat Mater di A.Scarlatt
i (1660-1725)
con il soprano
Silvia Salfi, il mezzosoprano Marisa Anconelli e al pianoforte Giovanna Giovannini;
co
n la partecipazione di: Giuseppe Gasparre tenore e Ensemble femminile Arcanto
Patrocinio del Comune di S. Giorgio di Piano
Per informazioni: Biblioteca comunale
tel.051/893450 - biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 838 volte

Inserito da redazione il Ven, 2013-03-22 08:45


Incontri con l'autore a S. Giorgio di Piano

A S. Giorgio di Piano Sala Consiliare - Palazzo Municipale ,Via della Libertà, 35
Presentazione di vari libri nell'arco delle prossime settimane per la rassegna “Incontri con l'autore 2013”
- Venerdì 15 marzo h 20.45
Maurizio Garuti, Fuoco e Neve.
Il romanzo di una storia vera, Pendragon. Letture a cura dell’attrice Patrizia Beluzzi. Interverrà il complesso musicale I Mulini a Vento che presenterà in anteprima assoluta
una canzone ispirata ai fatti narrati nel libro.
- Mercoledì 20 marzo h 20.45
Matteo Bortolotti
, Il mistero della loggia perduta, Felici Editore
- Venerdì 5 aprile h 20.45
Wu Ming 2 e Antar Mohamed
, Timira, Einaudi
- Mercoledì 17 aprile h 20.45
Gilberto Canu, Quando saremo in Merica, Pendragon

Per informazioni: Biblioteca comunale tel.051/893450 - biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 865 volte

Inserito da redazione il Mar, 2013-03-12 08:11


Un corso per imparare l'uso del computer

Domenica 10 marzo ore 18 a S. Giorgio di Piano Sala Consiliare - Palazzo Municipale ,Via della Libertà, 35
presentazione di un
CORSO BASE DI INFORMATICA, promosso dal Gruppo Ideas Factory, con il sostegno del Comune di San Giorgio di Piano,
Al corso si imparerà:
- ad utilizzare le funzioni base di un computer;
- a configurare una stampante;
- a scaricare le foto dalla macchina fotografica;
- a navigare su internet in sicurezza e a mandare mail;
- a utilizzare i social network;
- ...e tanto altro
* Info e contatti: Riccardo 3459434620, Marco 3930196253 di Ideas Factory--
Biblioteca comunale "L. Arbizzani" e Ufficio cultura San Giorgio di Piano (BO)
tel. 051 893450 fax. 051 6638525

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 733 volte

Inserito da redazione il Gio, 2013-03-07 07:35


Giulietta Masina, donna e attrice, in un nuovo libro

Giovedì 28 febbraio - ore 18 a S. Giorgio di Piano Sala Consiliare - Palazzo Municipale Via della Libertà, 35
presentazione del libro
Giulietta Masina
donna e attrice di Tiziana Contri
edito da Minerva con il sostegno del Rotary club di San Giorgio di Piano "Giulietta Masina" e del Comune di San Giorgio di Piano.
Interverranno il Sindaco Valerio Gualandi e l'autrice
- Giulietta Masina è nata a S. Giorgio di Piano nel 1921. Figlia del violinista e professore di musica Gaetano Masina, di famiglia sangiorgese, e della maestra Angela Flavia Pasqualin, trascorse buona parte della sua adolescenza a Roma presso una zia rimasta vedova. Frequentò il ginnasio e il liceo dalle Suore Orsoline, quindi si laureò in Lettere e Filosofia all'Università "La Sapienza".
Durante gli studi coltivò la passione per la recitazione: sin dalla stagione 1941-1942 partecipò a numerosi spettacoli di prosa, danza e musica nell'ambito del Teatro Universitario nei locali dello Stadium Urbis, che poi diventerà il Teatro Ateneo. In quella seguente (1942-1943) entrò nella Compagnia del Teatro Comico Musicale dove si esibì come ballerina, cantante e attrice in diverse operette e commedie brillanti, e fece il suo ingresso nella radio recitando insieme a Nella Maria Bonora e Franco Becci, all'epoca voci assai popolari.

* Per conoscere la sua biografia e il suo percorso di attrice famosa, moglie di Federico Fellini, vedi sul nostro sito l'articolo nella sezione Biografie o sul sito del 
Comune di S. Giorgio di Piano
http://www.comune.san-giorgio-di-piano.bo.it/Main/Main.asp?doc=15197
Per info: biblioteca comunale "L.Arbizzani" tel. 051 893450 -
biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 1922 volte

Inserito da redazione il Lun, 2013-02-25 08:22


Lezioni sul Purgatorio di Dante

Da martedì 15 gennaio a S. Giorgio di Piano riprende con otto incontri
la Lectura Dantis
a cura del prof. CarloVarotti.
Professore di letteratura italiana del Dipartimento di italianistica dell'Università di Parma
Il ciclo di quest'anno prevede la lettura di canti del libro Il Purgatorio de La Divina Commedia di Dante Alighieri.
Gli incontri si terranno il martedì alle 17.45 in biblioteca.
Per info: biblioteca comunale "L.Arbizzani" tel. 051 893450 -
biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 836 volte

Inserito da redazione il Mer, 2013-01-09 08:49


Cose che succedono... e non dovrebbero succedere

L'assessorato alle Pari Opportunità del Comune di San Giorgio di Piano
invita alla mostra
"Cose che Succedono. Oggetti comuni la quotidianità della violenza domestica",
visitabile, presso il Municipio, dal 17 al 22 novembre 2012.
Nella serata del 16 novembre, alle 21, si terrà un approfondimento sul tema, alla presenza delle autrici della trasmissione radiofonica "FREQUENZEDIGENERE", curatrici della mostra.
Iniziativa promossa in vista della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne del 25 novembre.

Info: frequenzedigenere.wordpress.com
Comune di San Giorgio di Piano 051 6638511

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 802 volte

Inserito da redazione il Mer, 2012-11-14 16:27


Un corso per conoscere la storia di Bologna

Da mercoledì 17 ottobre presso la Biblioteca comunale "L. Arbizzani" di S. Giorgio di Piano  si terrà il corso - organizzato dall'Università Primo Levi
"Scoprire Bologna" tenuto dal docente Duilio Baratta, per scoprire e ammirare i tesori di Bologna in 8 appuntamenti: 4 incontri in biblioteca in cui verranno presentati i luoghi, i monumenti e le opere e 4 lezioni esterne. Gli itinerari saranno: Piazza Maggiore e piazza Re Enzo e i palazzi che vi si affacciano; Oratorio di Santa Cecilia e i suoi affreschi, storia della famiglia Bentivoglio e visita alla loro cappella in San Giacomo Maggiore; Palazzo Magnani, Palazzo Malvezzi ed i suoi capolavori del Carracci; dalla Rocca di porta Galliera al Palazzo Boncompagni.
Il corso si terrà nelle giornate di mercoledì, dal 17 ottobre, dalle ore 20.30 alle ore 22.30 presso la Biblioteca Comunale, Piazza Indipendenza, 1.
Gli incontri previsti saranno 8.
Contributo € 65,00 Costo tessera associativa € 18,00
** Informazioni ed iscrizioni: entro il 06/10/2012
Biblioteca Comunale Piazza Indipendenza n.1 tel. 051 893450
biblioteca@comune.san-giorgio-di-piano.bo.it
*** Inoltre, dal 15 ottobre 2012 alle 20,30, partirà presso i locali dell'ex- centro giovanile di San Giorgio di Piano, via XX settembre 5, un Corso di Scultura fantasy e comics tenuto da Giulio Golinelli.
Il corso, patrocinato dal Comune di San Giorgio di Piano, si svolgerà in 8 lezioni di due ore. Per informazioni e iscrizioni: Giulio Golinelli 3462231782.

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 803 volte

Inserito da redazione il Dom, 2012-09-30 04:53


Tre giorni di sport a S. Giorgio di Piano

Venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 settembre
a S. Giorgio di Piano, presso il Centro sportivo comunale in via Argelato 1, ritorna la
Festa dello Sport - Memorial Zanardi,
con giochi e attività per i bambini, esibizioni di danza, karate, judo, pattinaggio, tornei di pallavolo, basket, calcio, tennistavolo, balli di gruppo e molte altre attività.

Sarà presente uno stand gastronomico, un programma di intrattenimento e la pista di pattinaggio, possibilità di richiedere informazioni sulle attività sportive e controllo medico della pressione.
* Per info e programma dettagliato si veda il volantino allegato.

Scritto in S. Giorgio di Pianoleggi tutto | letto 709 volte

Inserito da redazione il Gio, 2012-09-13 08:04

fonte XML