Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Sport e storia a braccetto in due iniziative


Un paio di iniziative a Bologna  che coniugano sport e storia, per ragazzi e adulti “giovani” nello spirito. La prima si è già svolta  sabato 24 settembre, ora è la volta di di un appuntamento originale, alla portata di tutti, singoli, gruppi di amici e famiglie.
- Sabato 8 ottobre,
a partire dalle ore 15, con ritrovo in Piazza XX Settembre
Gioco di Orientamento storico

A differenza della gara classica di Orienteering
che si disputerà la mattina successiva, domenica 9, stavolta la parte sportiva lascerà il campo alla cultura, alla storia. I punti di controllo saranno luoghi significativi del Risorgimento Italiano. In ogni tappa si risponderà a semplici domande a risposta guidata da alternative proposte. Sarà un'ottima occasione per scoprire angoli e situazioni sconosciute ai più.
L'iniziativa, promossa e curata da numerose associazioni sportive e di volontariato, è inserita nel programma della Festa internazionale della storia e si propone di celebrare, in modo giocoso e istruttivo al tempo stesso, il 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Si avvale, tra gli altri,  della collaborazione del nostro Gruppo di Studi pianura del Reno.
Il regolamento prevede
partenza e arrivo in Piazza XX Settembre, e tappe con fermate in 10 punti  del centro storico indicati in apposita cartina che verrà consegnata alla partenza a tutti i partecipanti. In ogni punto di ritrovo si troverà una scheda  con una semplice domanda e 3  alternative di risposta tra cui scegliere quella giusta. Si punzona il cartellino, consegnato alla partenza, e si procede nel percorso. Non si deve correre e non si fa classifica..
* Premi estratti a sorte fra tutti i partecipanti.
** Quota di iscrizione euro 3. Per gruppi fino a 3 persone, euro 5. La manifestazione contribuisce alla raccolta fondi per il complesso delle 7 Chiese.
- domenica 9 ottobre,
classica gara di Orienteering cittadino a partire dalle ore 9,30
Gara regionale di corsa d'orientamento e "Top race sprint" per i più forti
Info: http://www.circolodozza.it/oteering/     www.lysios.it

 

i- Sabato 24 settembre in Piazza Santo Stefano, all'interno di "Giocando con la Storia", dedicata soprattutto ai più giovani, cui seguirà
- domenica 25 settembre 2011 all' Ippodromo Arcoveggio - Torneo promozionale di dama (*)

(*) Nella manifestazione “Giocando con la storia”, promossa nell’ambito della “Festa internazionale dello Storia”, nella giornata di sabato 24 settembre 2011 avranno luogo incontri dimostrativi di dama con la partecipazione di “Maestri” e qualificati giocatori della Federdama. L’obiettivo della “Festa della Storia”, giunta ormai all’ottava edizione, è trovare nella Storia conoscenze utili a vivere il presente e a progettare il futuro in armonia e nel rispetto delle diverse identità e dell’immenso patrimonio ereditato e attraverso l’attivazione concorde delle componenti del tessuto culturale, sociale, economico della città e del territorio.
Giocando con la storia” è rivolta ai ragazzi delle scuole primarie e medie fino ai quattordici anni e si svolgerà nella centralissima piazza Santo Stefano, al mattino dalle ore 10 alle 12 ed al pomeriggio dalle ore 14.30 alle 18. La manifestazione che vuole essere un incontro di cultura e sport gode del supporto del Comitato provinciale del CONI; il Comitato Olimpico felsineo sarà presente con un gazebo con la distribuzione di materiale divulgativo e informativo del movimento sportivo petroniano. Insieme alla Federdama saranno presenti: la Federazione Italiana Pallacanestro, per celebrare il 90° di fondazione con l’iniziativa “Basket in San Giovanni in Monte”, la Federazione Italiana Tennis Tavolo, la Federazione Italiana Sport Orientamento ed il CUSB Centro Universitario Sportivo Bologna.

Nel pomeriggio di domenica 25 settembre 2011 all’Ippodromo Arcoveggio di Bologna in occasione del “Gran Premio Continentale” avrà luogo un torneo promozionale di dama italiana; la manifestazione damistica sarà ospitata nel prestigioso ed esclusivo spazio dell’Arcoveggio. Il “Gran Premio Continentale” è la corsa di maggior richiamo internazionale dell’Ippodromo felsineo, oltre che la più ricca del calendario bolognese; nella giornata trottistica che vedrà la partecipazione dei migliori cavalli di quattro anni al mondo condotti dai guidatori-top, per una gara che vale una carriera, sono in programma anche le esibizioni di Cavalleria Storica e Duelli medioevali, mentre le Sfogline bolognesi produrranno le loro prelibatezze il cui ricavato sarà destinato ai restauri della Basilica di Santo Stefano. Il programma della manifestazione damistica dell’Arcoveggio è il seguente:
Ore 14.30 Iscrizioni - Ore 14.40 Inizio Torneo - Ore 18.00 Premiazione
In occasione del meeting damistico dell’Ippodromo felsineo saranno esposti alcuni pannelli della “Storia della Federazione Italiana Dama a Bologna 1960 – 2010”; la mostra è stata allestita per contribuire alla conoscenza storica del movimento damistico petroniano che lo scorso anno ha celebrato il Cinquantenario della nascita della FID - Federazione Italiana Dama
avvenuto all’ombra delle Due Torri nel lontano 1960.

Sabato 24 e domenica 25 settembre 2011 sarà un week end impegnativo col fine di ottenere un ritorno di immagine per il “damismo” nel suo insieme e conseguire dei buoni risultati, dando prova di corretta ed efficiente organizzazione; la collaborazione col CONI rappresenta un’opportunità per allargare e diffondere lo sport della dama.




Scritto in Bologna | Iniziative di Comuni, scuole e associazioniinvia ad un amico | letto 1664 volte

Inserito da redazione il Mer, 2011-10-05 18:13