Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Raccontare le mafie. A teatro


Il ciclo di iniziative  di sensibilizzazione per l'educazione alla legalità, rivolto in particolare alle scuole, intitolato
"Il futuro della memoria. Raccontare le mafie"
si concluderà nei prossimi giorni con la rappresentazione teatrale de

"Era di maggio, Giovanni"
dedicata a Giovanni Falcone e a tutte le vittime di mafia.

Lo spettacolo si terrà
* a Bologna, dal 2 al 4 maggio alle ore 10 e, il 4 , anche alle ore 21, presso il Teatro S. Martino.
** Lunedì 7 e martedì 8 maggio alle ore 10
a Castel Maggiore, presso il Teatro Biagi-D'Antona
La rappresentazione è a cura della Compagnia "Barbe à papa Teatro", con Eleonora Ribis. Testo di Federica Iacobelli. Regia di Gigi Tapella.
Il testo è liberamente tratto dal romanzo per ragazzi "Per questo mi chiamo Giovanni" di Luigi Garlando
La Rassegna "Il futuro della memoria" si avvale del patrocinio e del contributo della Regione Emilia Romagna,  del patrocinio di Provincia e vari Comuni e della collaborazione dell'Università  e altre istituzioni. E' promossa  dall'Associazione "Libera", dal "Teatro S. Martino-Gruppo Libero Teatro" e da "Barbe à papa Teatro"

 

Scritto in Bologna | Castel Maggioreinvia ad un amico | letto 1748 volte

Inserito da redazione il Gio, 2007-04-26 05:11