Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Il Vangelo .... letto in bolognese


Singolare iniziativa  a Bologna, promossa dal Teatro Alemanni, con la collaborazione del Club il Diapason:
Il Vangelo secondo S. Matteo, letto da Romano Danielli, nella Chiesa di S. Maria lacrimosa degli Alemanni (via Mazzini 67), domenica 17 dicembre. alle ore 16, e dedicato a "Nativitè - EpifanÎ"
Ma si tratta di un Vangelo speciale, quello tradotto in bolognese dal Conte Carlo Pepoli nel 1862. Un breve preambolo di un sacerdote introdurrà le letture. Trait d'union musicale fra i diversi momenti della recitazione sarà a cura del Fortuna Ensemble e di altri solisti e gruppi da camera.
Quello di Domenica 17 è il primo dei 5 incontri previsti dal ciclo in programma, che si estende fino alla Pasqua 2007.

Nel 1977 in occasione della Decennale Eucaristica fu ristampato L’Evangeli secònd san Mattì del Conte Carlo Pepoli. La scelta di questo “gadget” commemorativo da parte della comunità parrocchiale dei Ss. Bartolomeo e Gaetano fu sicuramente un omaggio ad un illustre bolognese che di San Bartolomeo fu parrocchiano (fino al 1859 il Conte abitò in strada Castiglione al n.10).

Quell’edizione anastatica riprodusse quella che già allora era considerata una rarità bibliografica, ovvero l’edizione del 1862 che vide la luce in 250 copie a Londra (124 pagine in XVI dall’editore Strangeways & Walden).

Il testo si apriva con lo stemma del cardinale Luigi Luciano Bonaparte artefice di una interessante iniziativa di divulgazione e comprensione del messaggio evangelico che realizzò commissionando a sedici cultori dei rispettivi dialetti, la traduzione del Vangelo secondo Matteo per portare la parlata di Gesù ancor più profondamente fra la gente con la lingua del popolo.

Bolognese, napoletano, romanesco, siciliano, veneziano e più vicino a noi il romagnolo-faentino beneficiarono di questa idea.

Nell’introduzione all’edizione anastatica di trent’anni or sono, mons. Luciano Gherardi auspica: “L’Evangeli secònd san Mattì è da leggere, ma soprattutto da ascoltare. Occorrerebbe che uno fra i rari petroniani ancora in attività di servizio lo versasse su nastro magnetico. In tal modo lo si potrebbe apprezzare compiutamente”. E questa – per noi, Associazione Alemanni e Club Il Diapason, da lustri impegnati nella diffusione del vernacolo e della tradizione bolognese - è stata la scintilla che ci ha indotto ad inserire nelle attività della Stagione 2006-2007 del Teatro Alemanni cinque appuntamenti con questo testo, grazie anche all’entusiasmo con cui l’attore Romano Danielli ha preso “in carico” il compimento di un messaggio che al dettato liturgico unisca tutta la poesia insita nella più profonda tradizione del nostro popolo tramite la musicalità della sua più genuina parlata.

Ed è sempre la regia di Danielli che ha disegnato la struttura di ogni appuntamento: con la parafrasi del sacerdote, la recitazione dei più significativi passi di quest’opera, il commento musicale dal vivo con la collaborazione di alcuni solisti e gruppi di musica da camera.

Non è casuale che questi incontri li abbiamo voluti per l’anno del Congresso Diocesano, questo vuole essere il segno dell’attenzione che un ente culturale, con profonde radici nel tessuto sociale cittadino quale il Teatro Alemanni, ha per l’importante evento congressuale della nostra diocesi.

Un percorso marcato dai seguenti appuntamenti nella chiesa di Santa Maria Lacrimosa degli Alemanni:

Domenica 17 Dicembre 2006 ore 16
Nativitè – Epifanî
(Natività - Epifania)
Romano Danielli
, voce recitante Fortuna Ensemble, commento musicale
Regia di
Romano Danielli

Domenica 21 Gennaio 2007 ore 16
Predicaziån
(Predicazione)
Romano Danielli
, voce recitante - commento musicale da definire.

Domenica 18 Febbraio 2007 ore 16
Istituziån dl'Eucarestî
(Istituzione dell'Eucarestia)
Romano Danielli
, voce recitante - commento musicale da definire.

Domenica 4 Marzo 2007  ore 16
Pasiån
(Passione)
Romano Danielli
, voce recitante - commento musicale da definire.

Domenica 1 Aprile 2007  ore 16
Resureziån
(Resurrezione)
Romano Danielli
, voce recitante - commento musicale da definire.

Teatro Alemanni
40137 Bologna, via Mazzini 65

'+fax 051.303609, 328.8671191
Ufficio stampa 335.8237759

teatro.alemanni@clubdiapason.org

www.clubdiapason.org

Scritto in Bolognainvia ad un amico | letto 1323 volte

Inserito da redazione il Sab, 2006-12-16 05:20