Riaprono i musei di Pieve di Cento e il ferrarese MAF

Pieve di Cento: i musei civici riaprono da sabato 1 e domenica 2 maggio 2021. Ingesso libero
Con la riclassificazione della Regione Emilia-Romagna in fascia gialla, i musei civici di Pieve di Cento riaprono al pubblico a partire da
sabato 1 e domenica 2 maggio 2021 (orario 10.00-13.00 e 15.30-18.30. Ingresso libero ma prenotazione obbligatoria, nel rispetto delle misure di sicurezza vigenti. Le sedi espositive aperte sono:

Museo delle Storie di Pieve, Piazza della Rocca 1
– Museo della musica e teatro comunale, all’interno del palazzo municipale, Piazza A. Costa 17
Museo della canapa, presso Porta Asìa, via Gramsci.
Resta chiusa la pinacoteca civica per consentire lo svolgimento di tutte le attività necessarie al trasferimento della collezione d’arte presso la nuova sede espositiva delle Scuole, la cui inaugurazione è ormai vicina.
I musei  di Pieve sono aperti tutte le domeniche e i giorni festivi.
Rimangono confermate tutte le misure di sicurezza già adottate tra maggio e ottobre 2020: ingresso per slot numerici in base alla capienza degli spazi, distanziamento interpersonale, obbligo di mascherina, disponibilità di gel igienizzanti.
Prenotazioni con almeno un giorno di anticipo presso il Servizio Musei dell’Unione Reno Galliera musei@renogalliera.it
– Museo MAGI 900 a Pieve di Cento.

Da Sabato 1 Maggio il museo riaprirà al pubblico.
Giorni e orari saranno: venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 18. Secondo le norme stabilite dal governo: mascherina e prenotazione obbligatoria almeno un giorno prima. Potete prenotare la vostra visita telefonando o inviando un sms o wp al 3496608158 o alla mail info@magi900.com

Data Pubblicazione: