Presentazione del catalogo della mostra ex voto

!-- @page { size: 21cm 29.7cm; margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } --> Venerdì 17, alle ore 21.00, presso la sala espositiva del Museo del Risorgimento e della
Resistenza
di Ferrara si terrà  la presentazione del volume-catalogo
della mostra- studi
o itinerante "Aiuti divini. Fenomenologia
dell'ex voto e patrimoni ferraresi",
realizzato dall'Editoriale Sometti di Mantova e curato da Gian
Paolo Borghi e Roberto Roda
, con la collaborazione di Isabella Falbo. L'ingresso è libero e potrà  offrire anche l'opportunità  di visita alla stessa mostra, in parete sino a domenica prossima 19 ottobre.La pubblicazione è promossa da: Arcidiocesi di Ferrara e Comacchio, Parrocchia di San Luca, Santuario del SS. Crocifisso di San Luca e Centro Etnografico del Comune di Ferrara; si avvale della collaborazione della Contrada San Luca di Ferrara e del MAF-Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese.L'usanza del dono votivo è antica e il Cristianesimo la eredita dalla società  greco-etrusca-romana. Gli ex voto che, per grazia ricevuta, affollano chiese e santuari della cristianità , ci parlano dell'intimo e diretto rapporto fra l'individuo e il sacro. Letti con gli strumenti dell'antropologia e della storia delle mentalità  si rivelano importanti per interpretare l'esposizione dell'individuo di fronte alle avversità  quotidiane come ai grandi accadimenti (si pensi agli ex voto della Grande Guerra, ad esempio), i mutamenti di costume, anche quelli che stanno avendo luogo nella società  contemporanea, perché l'ex voto è sempre specchio e racconto del periodo storico che l'ha prodotto. "Aiuti divini" si presenta come un manuale divulgativo per avvicinarsi alla complessa
tipologia e fenomenologia dell'ex voto:
non solo tavole dipinte o oggetti anatomici ma anche coccodrilli, ossa ritenute di draghi e persino tatuaggi stupiranno il lettore curioso, che potrà  avventurarsi nei patrimoni votivi del Ferrarese e dei territori limitrofi. Dagli anni '70 del Novecento il linguaggio dell'ex voto ha catturato l'attenzione di numerosi artisti contemporanei che l'hanno trapiantato nelle loro sperimentazioni concettuali creando dei veri e propri ex voto "laici". Il tema, mai affrontato precedentemente in maniera organica, conclude le considerazioni del volume.

Domeniche a teatro, per bambini

Parte domenica 9 novembre alle ore 16,30 a Bentivoglio, presso il Centro culturale  tE:Ze, una ricca rassegna di spettacoli per bambini intitolata
"Domeniche a teatro".
La programmazione arriva fino al 27 aprile 2009 e  interessa i comuni di Bentivoglio, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, S. Giorgio di Piano e S. Pietro in Casale, promotori dell’iniziativa, col patrocinio della Provincia, Assessorato alla cultura e Pari Opportunità .
Le prossime rappresentazioni saranno
– domenica 23 novembre ore 15,30
a S. Giorgio di Piano, Sala Trenti
"Il Signor aquilone e la nuvola Olga"
teatro d’attore, presentato dal Teatro Ridotto di Bologna
domenica 30 novembre  ore 16,30
a Pieve di Cento, teatro comunale
"Cappuccetto rosso in Vespa"
Burattini di Anita Tabanelli e Francesca Brugnatti di Ravenna

Tumori: vaccinazione e prevenzione . Un incontro

Il Lions Club Castello d’Argile –
Pianura del Reno
in collaborazione con il Comune di Castello
d’Argile
ha organizzato per
Giovedì 13 novembre alle 21,
al Teatro comunale di Castello d’Argile, un incontro
sul tema
"Tumore del collo
dell’utero: la vaccinaziome come prevenzione
"
Ne parleranno il Prof. Giuseppe
Pelusi
, Direttore della Prima Clinica ginecologica
dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna e il Dott. Silvano Costa,
Ginecologo della Prima Clinica ginecologica dell’ospedale Sant’Orsola
di Bologna.

Il Lions Club  Castello d’Argile –
Pianura del Reno
, costituito lo scorso anno da un considerevole
numero di soci, in prevalenza donne, dopo il successo ottenuto lo
scorso anno con gli incontri sulla celiachia e la senologia, continua
così a rivolgere la sua attenzione ai problemi della salute,
portando alla cittadinanza il contributo dell’esperienza dei maggiori
esperti in campo sanitario – ospedaliero bolognese.

– Per info: 335 7618219

La lingua “neolatrina” si presenta in pianura

A S. Giovanni in Persiceto,
presso la Sala Consiliare del
Municipio
Domenica 30 novembre 2008 ore 17
Presentazione- spettacolo del libro di
Maurizio Garuti
"La lingua neolatrina"
Visite guidate ai luoghi comuni
dell'italiano del terzo millennio
Pendragon, pp. 205
"I luoghi
comuni che infestano il linguaggio quotidiano raccontati con
un'inventiva che va dall'ironia arguta al sarcasmo feroce. Un
dizionario che si legge come un romanzo comico sui malanni della
nostra lingua e del nostro tempo".
Letture di Tiziano Casella
e Giorgia Fava
Partecipa l'autore. Conduce Wolfango
Horn
* Lo
stesso volume sarà  poi presentato anche a
S. Giorgio di Piano, nella Sala
Trenti,
via Garibaldi 10
Domenica 14 dicembre 2008 ore 17
e a Casalecchio di Reno ,
Casa
della Conoscenza, via Porrettana 360
Sabato 24 gennaio 2009
alle
ore 17
con
Ivano Marescotti

che
interpreta la "lingua neolatrina", dal libro di Maurizio Garuti, con
la partecipazione dell’autore.

Tra narrazione e musica

Si preannunciano intensi e, perché no,
divertenti il tardo pomeriggio e la serata di domenica 14
dicembre, al MAF,
il Centro di Documentazione del Mondo
Agricolo Ferrarese
di San Bartolomeo in Bosco.
A partire dalle 19.30 si
terrà  la presentazione, da parte di Maria Elisa Campana, del
volume di Franco Lorenzato "Nell'animo dei ricordi"
(Editore HBI), imperniato su vari aspetti narrativi del mondo alpino,
tra Grande Guerra e Resistenza
A seguire, buffet e momenti
musicali
, con caratterizzazioni multietniche, sino alle 23.00.
Particolarmente rivolta al mondo
giovanile, l'iniziativa, a ingresso gratuito, è curata dalla
Associazione Mamanoà  di Ferrara ed è promossa da Comune
di Ferrara-Centro Etnografico
e Circoscrizione Zona Sud, MAF
e Associazione omonima.

Auguri di Buone Feste e un appello

Agli amici del Gruppo di Studi pianura del Reno e ai tanti lettori
nel rispetto della tradizione più sentita , è con piacere che invio a
tutti voi il più cordiale augurio di Buon Natale e sereno Anno 2009,
sperando che il nostro operato resti ancora di vostro gradimento.
Magda Barbieri, presidente.
*** Per l’occasione,  in via del tutto eccezionale, come persona e come
cittadino, mi permetto di segnalarvi un sito
<www.appellotestamentobiologico.it >
sul quale potete trovare il
testo di un appello per sollecitare l’approvazione di un progetto di
legge, quello del senatore Ignazio Marino ( www.ignaziomarino.it),  che
, se approvato,
consentirebbe,  a chi lo condivide, di poter  indicare senza ombra di
dubbio la propria
volontà di rinunciare a cure e alimentazione artificiali qualora si
trovasse in stato di grave infermità fisica e cerebrale, senza speranza
di guarigione o
miglioramento, completamente in balia di interventi altrui.
L’approvazione di questa legge consentirebbe di colmare finalmente un
vuoto legislativo che ha determinato
Leggi Tutto

News letter del 14/05/2009

Gent. mi amici del Gruppo di Studi Pianura del Reno ,
spero di non  importunarvi con  una ulteriore segnalazione di
iniziative culturali nel territorio nella seconda metà  del mese.
Ricordo, come previsto dalla legge, DL 196 del 30-6-03 art. 13,  che i
destinari di questa 
newsletter  hanno richiesto espressamente  o comunque accettato di
ricevere messaggi da noi.
Qualora non volessero più riceverli, possono in qualsiasi momento 
scrivere una e-mail all’indirizzo  di cui sopra, con la scritta
"Cancellami".
E ora veniamo  alle notizie:
1) venerdì 15 maggio ore 20,30 all’Ecomuseo dell’acqua di Padulle
di Sala Bolognese , serata di apertura delle celebrazioni del 525 °
anniversario dello scavo Cavamento Foscaglia
con interventi di
inquadramento storico sul controllo delle acque e momenti di
intrattenimento . Vedere programma particolareggiato sul nostro sito o
su quello del Consorzio Reno Palata

2) Venerdì 15 al teatro comunale di Castello d’Argile, ore 21,
"Caffè letterario", con presentazione degli ultimi due
libri dello scrittore bolognese Roberto  Roversi, con la
partecipazione di importanti esponenti del mondo letterario ed
editoriale.

3) Sabato 16 alle ore 16 a S. Giovanni in
Persiceto,
nella sala consiliare del municipio
presentazione del catalogo "I Corali Leggi Tutto

Le radici cristiane d’Europa e le radici turche del Cristianesimo. Magda Barbieri

Si è parlato tanto in questi ultimi
tempi delle "radici cristiane " dell’Europa e l’argomento torna sempre attuale , specie tra chi si oppone
all’ingresso della Turchia nell’ Unione Europea, in nome di una presunta
difesa del Cristianesimo, della " nostra storia" e della "nostra civiltà" che sarebbe troppo diversa e distante da quella della Turchia. C’è anche chi obbietta che le radici dell’Europa unita  risalgono in realtà a prima di Cristo, e al  pagano Impero Romano,  che ha diffuso la sua cultura, arte, lingua,  scritti,  strade, acquedotti, templi, terme e altro, in Europa e nord Africa
Ma quasi nessuno
ricorda le radici turche e mediorientali della  religione cristiana.
Eppure il primo e fondamentale teologo del Nuovo Testamento è stato il turco Paolo (o Sha’ul ),
ebreo nato e vissuto a lungo a Tarso, cittadina dell’antica regione di
Cilicia , parte dell’odierna Turchia. Le sue Lettere,
che ancora oggi ogni domenica vengono lette all’altare, furono scritte da località
turche (Antiochia, Efeso..
) e dirette alle prime comunità cristiane da
lui fondate in particolare nell‘Asia minore-Turchia, oltre che in
Leggi Tutto

Domeniche al Museo della Civiltà  contadina 2009

Continuno gli appuntamenti domenicali al Museo della civiltà  contadina di S. Marino di Bentivoglio, per la fine-inverno e primavera 2009, dal 15 febbraio al 3 maggio.
Il prossimo incontro si svolgerà 
* domenica 3 maggio alle ore 16
e sarà  dedicato a
L’orto, le sue stagioni e i suoi prodotti
L’orto, i suoi prodotti e i lavori stagionali. laboratorio di semina e trapianto in cassoni.
In collaborazione con la Coop Sociale Anima
Per partecipare alle iniziative in programma è previsto il solo pagamento del biglietto di ingresso al Museo. Per ogni visita sono ammessi 30 partecipanti.Si consiglia la prenotazione telefonando al n. 051 891050, nei giorni feriali dalle ore 9 alle 12.
** Il programma completo della stagione è sul depliant sottoindicato

 

Cinema invisibile 2009. Da vedere in 4 Comuni

Ritorna anche per il mese di luglio 2009  la rassegna di
"Cinema invisibile "
promossa dai comuni di Castello d’Argile, Galliera, Pieve di Cento e S. Giorgio di Piano, e dal Circolo Cinematografico Nuovo Euro, con proiezioni serali gratuite in piazze e cortili pubblici.
Le proiezioni, con inizio alle ore 21,30, si terranno nelle serate di
lunedì 6, 13, 20 e 27 a S. Giorgio di Piano,
il martedì a Castello d’Argile (vedi articolo a parte su Estate in piazza),
i giovedì 2, 9, 16 e 23  a Pieve di Cento,
mercoledì 8, 15,e 22 a Galliera
.
Il programma dettagliato con i titoli dei film è qui riprodotto nel seguito dell’articolo. In caso di maltempo  le proiezioni si terranno sotto i portici o in atri e teatri comunali vicini.