Gran ballo dell’Unità d’Italia

GRAN BALLO DELL’UNITA’ D’ITALIA | Rievocazione Storica
Sabato 22 maggio 2021 – dalle ore 17 alle 19 in Piazza Carducci a Bologna
L’associazione 8cento, in collaborazione con il Museo civico del Risorgimento e l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Comitato di Bologna, realizza la manifestazione, giunta alla 25^ edizione, che fa parte della terza edizione di Rievocazione Storica dal titolo “Fatta l’Italia!”.
Partendo da Il Gioco dell’Oca dell’Unità d’Italia, concesso dal Museo civico del Risorgimento di Bologna, la manifestazione percorrerà le tappe più significative della storia di Bologna e dell’Italia dal 1801 al 1861. Il gioco dell’Oca dell’Unità d’Italia, qui rielaborato, venne ideato nel 1996 dalle insegnanti dell’Aula Didattica del Museo Maria Grazia Bonfiglioli e Maria Teresa Ganzerla; grafica di Claudio Pesci.
Sessanta danzatori e rievocatori di 8cento APS, daranno vita al grande evento in Piazza, quest’anno in collaborazione con il Battaglione Estense, il Teatro dell’Argine di San Lazzaro di Savena, La Compagnia del Pallone Grosso di Monte San Savino e la Corale Quadrivium.
E’ inoltre prevista la partecipazione di ragazze e signore seguite dal Servizio Educativo Territoriale appartenente al Servizio Sociale per la Disabilitá del Comune di Bologna.
* Evento gratuito con prenotazione obbligatoria a 8cento APS:
info@8cento.org 3402719343 (anche WhatsApp)
** In caso di pioggia la manifestazione sarà spostata a domenica 23 maggio ore 17.00

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La manifestazione dispone di una platea con 180 posti seduti. Il pubblico può accedere da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo. Mascherina obbligatoria correttamente indossata per tutta la durata dell’evento (solo di tipo chirurgico o FFP2 senza valvola di esalazione). Mantenere la distanza di sicurezza interpersonale (fatta eccezione per i conviventi). In caso di febbre superiore a 37.5°, raffreddore e/o tosse non è consentito partecipare.
Per maggiori informazioni cliccare qui.
https://www.8cento.org/doc.php?iddoc=1563
– Inoltre per la serie di conferenze dedicate a Napoleone e Bologna:
mercoledì 19 maggio, ore 18 |
conferenza online
Dalle guerre napoleoniche alla fine dello spazio borbonico (1806-1823)
Appuntamento gratuito con prenotazione obbligatoria entro le ore 9 del 19 maggio scrivendo a museorisorgimento@comune.bologna.it Indicare nome, cognome e numero telefonico.
Con Carmine Pinto. Le monarchie borboniche furono al centro delle rivoluzioni atlantiche e delle guerre iniziate alla fine del XVIII secolo. L’impero napoleonico eredita lo scontro tra rivoluzione e controrivoluzione, sconvolgendo le monarchie di Madrid e di Napoli, l’impero americano e la penisola italiana.

Info: Uffici: via de’ Musei 8 | 40124 Bologna | tel. +39051225583
museorisorgimento@comune.bologna.it | www.museibologna.it/risorgimento

Data Pubblicazione: