Di nuovo a Teatro, a Castello d’Argile e Pieve di Cento

Riaprono i teatri e riprende la rassegna di “Agorà” nei comuni della pianura associati
Sabato 1 e domenica 2 maggio | ore 18.30- Teatro La Casa del Popolo – Castello d’Argile (BO)
Gli Altri. Indagine sui nuovissimi mostri Kepler-452” regia Nicola Borghesi, drammaturgia Riccardo Tabilio, ideazione tecnica Andrea Bovaia, coordinamento Michela Buscema, con Nicola Borghesi. Anteprima nazionale
Prima tappa del nuovo spettacolo della compagnia Kepler-452. In scena il linguaggio web e dei social media, in un reportage teatrale, con gli esiti di una Indagine sui nuovissimi mostri ovvero coloro che, nascondendosi dietro lo schermo di un computer, deridono e insultano, fomentano l’odio sul web.
* Lo spettacolo è sconsigliato ai minori di 14 anni.

Sabato 8 maggio | ore 18 Teatro Alice Zeppilli – Pieve di Cento (BO)
Lasciate le mie ali al loro posto Viaggio nelle lettere di Federico Garcia Lorca. Roberto Latini. Prologo di Rafael Lozano MirallesUniversità di Bologna.
E’ una occasione unica per entrare nell’immaginario e nel mondo di Federico Garcia Lorca, uno dei poeti più appassionati e tragici del Novecento, restituiti dalla maestria di Roberto Latini.
Lettere, poesie, discorsi, brani teatrali con alcune riscoperte di testi non particolarmente noti al pubblico italiano, apriranno l’immaginario e la produzione di Lorca, rivelando nuove sfumature e nuove visioni sull’opera.
** Prenotazione Obbligatoria per info e prenotazioni: biglietteria.teatri@renogalliera.it Tel, sms, Whatsapp 333.883.94.50

Seguiranno:
Sabato 22 maggio | ore 18 Teatro Alice Zeppilli – Pieve di Cento (BO)
Graces di Silvia Gribaudi– coreografia Silvia Gribaudi, drammaturgia Silvia Gribaudi e Matteo Maffesanti, danzatori Silvia Gribaudi, Siro Guglielmi Matteo Marchesi e Andrea Rampazzo, disegno luci Antonio Rinaldi, assistente tecnico luci Theo Longuemare, direzione tecnica Leonardo Benetollo, costumi Elena Rossi, produzione Zebra coproduzione: Santarcangelo Festival
Silvia Gribaudi crea uno spettacolo per quattro performers, proseguendo la propria ricerca sul valore estetico, sociale ed intellettuale dello humour e del corpo. Graces è un progetto di performance ispirato alla scultura e al concetto di bellezza e natura che Antonio Canova realizzò tra il 1812 e il 1817. Cos’è la bellezza? Come si manifesta?  Con il contributo di ATER Fondazione

Sabato 29 maggio | ore 18 Teatro Biagi D’Antona – Castel Maggiore (BO)
Playbar – con Anna Amadori, Maurizio Cardillo, Marco Cavicchioli, Angela Malfitano, Francesca Mazza,  cura e composizione degli interpreti Anna Amadori, Maurizio Cardillo, Marco Cavicchioli, Angela Malfitano, Francesca Mazza- al pianoforte digitale Francesco Ricci, da un’idea di Elena Di Gioia,
allestimento Alessandro Amato
Playbar è una composizione sonora a cura di cinque grandi interpreti, in una kermesse, stralunata, poetica e irresistibile, con brani tratti da loro spettacoli e brani di quello che avrebbero sempre voluto cantare. Tutto è lecito, dal vivo e in playback, da soli e in compagnia. Un cast straordinario per festeggiare insieme, a ritmo di musica e canzoni, il gran finale della stagione!

Data Pubblicazione: