Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Festa della Storia 2015


Dal 17 al 25 ottobre, Festa della Storia organizzata dall'Università di Bologna. Quest'anno alla sua dodicesima edizione col sottotitolo
IL LUNGO CAMMINO DELLE LIBERTA' E DEI DIRITTI
Il programma comprende parecchi temi di interesse locale e di interesse generale, come la Grande Guerra e le guerre attuali,  Dante Alighieri nel 750° anniversario dalla nascita, il rapporto con l'Islam, la cultura ebraica e tanto altro, che coinvolgerà tutti i musei di città e provincia, scuole, teatri e tante istituzioni culturali.
Ecco il link al programma:
http://www.festadellastoria.unibo.it/programma/programma-2015
- Si partirà Sabato 17 ottobre a BOLOGNA, Chiesa Santa Sofia,Via Saragozza - Meloncello
Ore 10.00 – 13.00, con la XIII edizione del PASSAMANO PER SAN LUCA. L'evento coordinato dall'Associazione Amici della Festa Internazionale della Storia e a cura di Dante Dondarini si svolge nel trecentesimo anniversario della conclusione del Portico di San Luca e nel trecentocinquantesimo anniversario dell'Arco Bonaccorsi. Lungo il portico di San Luca, dall’arco del Meloncello alla Basilica di San Luca, Passamano con le bandiere del mondo.
Nel piazzale della Basilica si svolgerà la premiazione delle scuole partecipanti al concorso Le radici per volare. Contessa e regina: Matilde di Canossa”
Fra i tanti eventi che si susseguiranno in questa e nelle giornate successive a Bologna, nell'area collinare e in pianura, da Budrio, a S. Giovanni in Persiceto, ricordiamo in particolare:
- MEDICINA , Museo Civico Via Pillio, 1 Ore 10.00-12.00
Apertura straordinaria del museo e inaugurazione del nuovo allestimento della sezione etnografica. Alle ore 11.00, visita guidata gratuita.
- SANT’AGATA BOLOGNESE Palazzo Comunale Via 2 agosto 1980, 118
Ore 10.30 Visita guidata alla mostra Vita ed economia nella pianura bolognese tra l’età romana e il Medioevo. La visita all’esposizione permette di approfondire interessanti aspetti legati alle molteplici attività svolte quotidianamente in antico nelle nostre campagne. Dal grande complesso produttivo di età romana rinvenuto a Sant’Agata Bolognese al pozzo per approvvigionamento idrico ad esso pertinente, completamente scavato fino a circa 10 m di profondità, fino ai resti di una sepoltura romana vediamo delinearsi l’immagine di un territorio popolato e produttivo fin dall’antichità. Inoltre, la visita intende focalizzare aspetti collegati all’economia e all’alimentazione in età romana. A cura del Museo Archeologico Ambientale. Info: 051-6871757.
-Mercoledì 21 ottobre a BOLOGNA Biblioteca dell'Archiginnasio Sala Stabat Mater Piazza Galvani, 1, Ore 16.00
Dai Sampieri ai Talon. Tradizioni familiari e collezionismo”, visita alla mostra documentaria condotta da Romolo Dodi. La mostra che rende pubblico il prezioso contributo della famiglia Talon all'archivio della Biblioteca Comunale dell'Archiginnasio racconta la storia della famiglia Sampieri e della famiglia Talon, la loro presenza nella città di Bologna attraverso palazzi, ville e tombe di famiglia, la presentazione del loro patrimonio artistico nei secoli dell'Ancien Règime e della successiva destinazione in collezioni private e pubbliche. La mostra sarà aperta al pubblico da metà ottobre 2015 a metà gennaio 2016. A cura della Biblioteca dell’Archiginnasio.
** A riconoscimento delle sue elevate finalità culturali e della sua qualità scientifica il Presidente della Repubblica SERGIO MATTARELLA ha concesso il suo Alto Patronato alla XII edizione della "Festa internazionale della Storia".


Scritto in Area Metropolitana - ex Provinciainvia ad un amico | letto 935 volte

Inserito da redazione il Mer, 2015-09-30 06:10