Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Il Museo del Risorgimento di Bologna per i non vedenti


l'Istituzione Musei Civici del Comune di Bologna, in collaborazione con l'Istituto “Francesco Cavazza” e l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, organizza una serie di visite guidate tattili per non vedenti e ipovedenti presso il Museo civico del Risorgimento di Bologna.
Le visite, con ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria, si svolgeranno all’interno della sede del Museo del Risorgimento, in Piazza Carducci 5, e prevedono la possibilità unica, data ai disabili visivi, di approcciarsi a manufatti originali d'epoca, risalenti ad un periodo eccezionalmente rilevante per la storia italiana.
Dalle guerre di Indipendenza al primo conflitto mondiale le armi e l’equipaggiamento militare si evolvono e mutano radicalmente. Il visitatore non vedente potrà apprezzare questi mutamenti attraverso il tatto, avendo a disposizione oggetti originali del tempo da conoscere e confrontare.
Gli appuntamenti previsti sono:
Sabato 15 gennaio 2011, ore 10.30
Sabato 12 febbraio 2011, ore 10.30
Sabato 12 marzo 2011, ore 10.30
Sabato 16 aprile 2011, ore 10.30

Le visite programmate richiedono la prenotazione dei partecipanti che, compatibilmente con la disponibilità del personale, potranno proporre orari o date diverse da quelle stabilite.
** Per informazioni e prenotazioni telefonare a Museo civico del Risorgimento - 051 347592 (dalle ore 9 alle 13, da martedì a domenica) oppure scrivere una mail con nome, cognome, recapito telefonico e richieste all’indirizzo: museorisorgimento@comune.bologna.it

Scritto in Bologna | Iniziative di Comuni, scuole e associazioniinvia ad un amico | letto 1110 volte

Inserito da redazione il Lun, 2011-01-10 17:20