Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

5 maggio 1860: parte la spedizione dei Mille


Martedì 4 maggio 2010 ore 16,30
Sulla rotta di Marsala: i 150 anni della Spedizione dei Mille

Nel 150° anniversario dell'Unità d'Italia il Museo del Risorgimento di Bologna sta realizzando un'ampia serie di manifestazioni che permettano di ricordare e rievocare gli anni che portarono all'Unificazione del paese. In programma per martedì:
- Canti dei volontari e dei garibaldini: Addio mia bella addio, La bandiera dei tre colori, La bella Gigogin, Bel uselin del bosch, Inno di Garibaldi, Stornelli siciliani e d'autore
- Letture
a cura dell'Associazione “Il Leggio”
- Presentazione del volume “Garibaldi: orizzonti mediterranei, La Maddalena”, Paolo Sorba ed., 2009, con la partecipazione di Annita Garibaldi Jallet e Mirtide Gavelli
- Degustazione di vino Marsala e “biscotti Garibaldi”
offerti dall'Enoteca Italiana e dalla casa vinicola Florio
- Interverrà Annamaria Cancellieri, Commissario straordinario del Comune di Bologna
La Spedizione dei Mille, che aprì la strada alla proclamazione del Regno unificato, prese l'avvio nella notte tra il 5 ed il 6 maggio 1860 dagli scogli di Quarto, vicino a Genova.
Cantata e celebrata per decenni, la Spedizione ha poi subito la stessa sorte di altri eventi del nostro Risorgimento, ed è oggi ben poco conosciuta nelle sue reali vicende.
Il nostro museo, in collaborazione con il Comitato di Bologna dell'Istituto per la Storia del Risorgimento italiano, la ricorderà nel pomeriggio del 4 maggio 2010, con una scaletta che prevede la partecipazione di appassionati e “volontari”:
** In foto: Garibaldini di Cento che parteciparono alla spedizione


Scritto in Bologna | Iniziative di Comuni, scuole e associazioniinvia ad un amico | letto 2375 volte

Inserito da redazione il Gio, 2010-04-29 05:59