COSI’ E’STATO. Storie di vita STRAordinarie

L’Associazione Culturale Marefosca, con il patrocinio del Comune di San Giovanni in Persiceto presenta il 24 novembre 2019 – Ore 16.00
presso Sala del Consiglio Comunale – San Giovanni in Persiceto,
il libro di racconti scritto da Floriano Govoni.
COSI’ E’ STATO  Storie di Vita STRAordinarie
Interverranno: Pierangelo Pancaldi, storico – Alberto Tampellini, storico -Floriano Govoni, autore del romanzo -Lorenzo Pellegatti, Sindaco di Persiceto
Roberto Serra leggerà alcuni brani del libro.
*Dalla prefazione di Pierangelo Pancaldi:
Le storie raccontate “…si dilatano su un arco di decenni, tra la Prima guerra mondiale e il secondo dopoguerra. Anni difficili, anni di miseria e fame come spiegano, senza alcuna remora o pudore, gli stessi narratori (allora la miseria era il companatico della colazione, del pranzo, della cena, una miseria ch’a s g psîva pugèr cŏnter la biziclĕtta1)*.
I protagonisti di queste storie hanno combattuto una guerra: la guerra per il pane, il lavoro, la casa, la guerra per conquistarsi il diritto (e la possibilità) a formare una famiglia e crescere dei figli…”.

 * Che ci si poteva appoggiare contro la bicicletta, cioè era una miseria talmente grande che si materializzava diventando il sostegno per una bicicletta

Note sull’autore:
FLORIANO GOVONI
Leggi Tutto

Partecipanze emiliane, i “capi”, le divisioni, l’incolato. Cenni di storia.

Partecipanze Agrarie emiliane: i “capi”, le divisioni, l’incolato. Brevi note.
Questa singolare e ormai millenaria istituzione di proprietà fondiaria comunitaria, pur essendo circoscritta in alcune aree e con “capi” di modesta estensione, ha avuto ed ha tuttora un ruolo rilevante per l’economia agricola e per il contesto sociale delle località in cui si trovano le Partecipanze. Ed è anche molto sentito e coltivato l’interesse per la conservazione delle memorie storiche, delle tradizioni e della storia locale.
Sommariamente, posso ricordare che le Partecipanze Agrarie tuttora presenti e attive in Emilia-Romagna sono 6 e si trovano nei Comuni di
Pieve di Cento (Bo), S. Giovanni in Persiceto-Decima (Bo), S. Agata Bolognese (Bo), Medicina-Villa Fontana (Bo), Cento (Fe), Nonantola (Mo). Era importante e attiva anche quella di Budrio (Bo), soppressa nel 1930
Cominciamo con la spiegazione del termine “incolato“, che è vocabolo di antica origine e si riferisce all‘obbligo di residenza per aver diritto alla divisione periodica dei “capi” (o parti di terreno) delle Partecipanze agrarie Leggi Tutto

Strada Maestra , una strada lunga 50 anni

Sabato 12 gennaio, ore 10, San Giovanni in Persiceto Loggia e Sala Consiliare – Palazzo Comunale Corso Italia 74,
– Inaugurazione della mostra “UNA STRADA LUNGA 50 ANNI”.
Mostra bibliografica nella ricorrenza del 50° anniversario di pubblicazione della rivista “Strada Maestra”.
– A seguire presentazione del nuovo numero della storica rivista persicetana:
STRADA MAESTRAQuaderni della Biblioteca comunale “G.C. Croce” N° 72-76
Saluti:
Lorenzo Pellegatti (Sindaco del Comune di San Giovanni in Persiceto)
Maura Pagnoni (Assessore con delega a scuola, cultura e politiche giovanili del Comune di San Giovanni in Persiceto)
Mario Gandini (direttore di «Strada Maestra»)
Interverranno:
Gian Pietro Basello, Paolo Ognibene, Andrea Risi
– Roberto Serra leggerà alcuni testi in dialetto presenti nel nuovo numero di Strada Maestra
– Modera l’incontro lo scrittore Maurizio Garuti
Info: MAGLIO EDITORE Piazza del Popolo, 3 40017 San Giovanni in Persiceto (Bo) Tel. 051.31.69.624 www.maglioeditore.it    info@maglioeditore.it