Il Navile verrà riqualificato, fino a Corticella

CANALE NAVILE: l’intervento di riqualificazione arriverà fino a Corticella . Grazie ai risparmi d’asta, si sono resi disponibili fondi per allungare il tratto di Navile oggetto di pulizia e riqualificazione idraulica. Nelle scorse settimane è giunto l’ok della Regione Emilia-Romagna per estendere l’intervento di manutenzione straordinaria fino al secentesco ponte del Vignola, di via Corticella. Un’integrazione corrispondente alla riqualificazione di altri due chilometri della storica via d’acqua bolognese.
Anche in questo nuovo tratto, alla ripulitura e risezionamento dell’alveo, si abbinerà la ricucitura di tratti della muratura storica e la manutenzione straordinaria di un altro manufatto idraulico fondamentale per il Navile: il Sostegno di Corticella, con la sua conca di navigazione, e anch’esso progettato dal Vignola nel 1548.
Quindi, il ribasso d’asta di 219 mila euro ha consentito alla Bonifica Renana la possibilità di rispondere positivamente alle numerose richieste giunte in tal senso dalla cittadinanza e dalle associazioni locali di tutela del canale.
La riqualificazione idraulica anche di questo tratto prevede anche lo spurgo di circa 500 metri cubi di fanghi accumulatisi in alveo. La conclusione dei lavori sull’intero tratto dalla Bova fino a Corticella è prevista entro l’estate 2021, salvo cause di forza maggiore.
* Inoltre: Si informa che sono stati eletti i nuovi amministratori della Bonifica Renana
Il 9 febbraio il nuovo Consiglio di Amministrazione della Bonifica Renana, designato dalle elezioni consortili nel dicembre 2020, ha eletto gli amministratori del Consorzio per il mandato 2021-2025.
La nuova presidente è VALENTINA BORGHI, 44 anni, imprenditrice agricola di Minerbio, laureata in Economia e con master su Piccole e medie imprese e transizione generazionale alla Cattolica. Vicepresidenti eletti sono Marco Bergami, con il ruolo di presidente vicario, e Davide Venturi. Completano il Comitato Amministrativo della Bonifica Renana Antonio Ferro e Daniele Passini.

Il Consiglio d’Amministrazione consortile si compone inoltre dei seguenti rappresentanti eletti: Venanzio Bonfiglioli, William Brunelli, Maurizio Cesari, Gabriele Cristofori, Andrea Degli Esposti, Claudio Giacomello, Eros Gualandi, Medardo Montaguti, Paolo Parisini, Claudio Pazzaglia, Romolo Pirazzini, Alberto Rodeghiero, Gianni Tosi, Astro Turrini e Alessandro Zambonelli.

Del CDA consortile fanno parte anche tre rappresentanti degli enti locali, designati dall’assemblea dei sindaci dei Comuni rientranti nel comprensorio della Bonifica Renana: Roberta Bonori sindaco di Minerbio, Paolo Crescimbeni sindaco di San Giorgio di Piano e Alessandro Santoni sindaco di San Benedetto Val di Sambro.

Agli amministratori neoeletti, la direzione consortile ha illustrato la struttura ed i settori di attività della Bonifica Renana nonché i principali interventi ed i progetti in fase di attuazione nel territorio.
http://www.bonificarenana.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx

– Nella foto, il Sostegno del Torreggiani prima e dopo l’intervento di riqualificazione.

Data Pubblicazione: