Un laboratorio sperimentale di ingegneria naturalistica, inaugurato da Matteo Belli

In occasione dell’inaugurazione del laboratorio a cielo aperto di ingegneria naturalistica di Monte Pigna, la protagonista sarà lei: la tipica FRANA APPENNINICA…
– Sabato 5 settembre 2020, alle ore 11.00
sarà proprio lei – attraverso la pièce teatrale scritta ed interpretata da MATTEO BELLI – a introdurre il taglio del nastro per l’innovativo laboratorio sperimentale di ingegneria naturalistica, realizzato grazie alla collaborazione tra GAL Appennino Bolognese e Bonifica Renana.
* PROGRAMMA
– ore 11.00 -Ritrovo presso il caseificio Pieve Roffeno, in via S. Lucia 19 a Castel D’Aiano (BO)
– ore 11.15 – Saluti di Tiberio Rabboni, presidente del GAL Appennino Bolognese e di Giovanni Tamburini, presidente del Consorzio della Bonifica Renana
– ore 11.30 – SONO UNA FRANA, performance teatrale scritta ed interpretata dall’attore Matteo Belli
– ore 12.15 – Taglio del nastro e visita guidata con i tecnici progettisti al laboratorio sperimentale di ingegneria naturalistica a cielo aperto di Monte Pigna
** Segue degustazione di prodotti alimentari tipici dell’Appennino bolognese. La cittadinanza è invitata; l’iniziativa è conforme alle normative sanitarie vigenti
http://www.bonificarenana.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=2340

Data Pubblicazione: