Bologna Estate – C’E’

Anche quest’anno Bologna Estate C’È!”, con un cartellone ricco, accessibile e variegato, che permette di incontrarsi in sicurezza non lontano dalle proprie abitazioni. Già avviato dal 14 giugno, il programma , leggibile sul sito http://www.bolognaestate.it/ , prevede per i prossimi giorni e settimane in particolare:
– Domenica 28 giugno – Botteghe Artigiane Viaggianti, Piazza San Francesco a Bologna
– Sabato 27 e domenica 28 Rassegna “Senza Fretta” per ri-scoprire Monte Sole, incontri a tema su articoli della Costituzione e laboratori per bambini , che proseguiranno in week end successivi.
Inoltre:
Ecco l’estate di caseggiato
Bologna Estate 2020 si avvicina ai cittadini, si prepara a invadere i Quartieri e lo fa con “cantastorie a domicilio”, un filone di spettacolo itinerante che si aprirà con le proposte di “Teatrino a due pollici”, e che presenterà altre iniziative simili nel corso della stagione per incontrare le comunità, i gruppi di vicinato, i bambini e le famiglie proprio dove abitano, con letture, teatro di figura e musica.
Anche gli attori della “Caccia al tesoro teatrale” organizzata da Mismaonda, si potranno trovare a sorpresa negli spazi dei Quartieri, così come i laboratori partecipati per bambini, famiglie, ma anche per tutta la cittadinanza, del “Treno del ricomincio” inventato da Cantieri Meticci: una grande officina di botteghe artigiane, narrative e itineranti che inizieranno il loro viaggio attraverso tutta la città con laboratori gratuiti guidati da artigiani e narratori per creare manufatti, collage e narrazioni che comporranno alla fine grandi installazioni in diversi luoghi della città. A completare il quadro il nuovo bando “Piccoli teatri di quartiere”, promosso da Fondazione per l’Innovazione Urbana

Si moltiplicano gli schermi in città

Il programma disegnato dalla Cineteca coprirà un arco di tempo uguale a quello degli scorsi anni, con più di 50 serate, dal 4 luglio al 1° settembre. Con “Sotto le stelle del Cinema” e “Il Cinema Ritrovato” torna a splendere il grande schermo di Piazza Maggiore, a cui si aggiungono la nuova arena all’aperto nel campo da rugby del centro sportivo Barca che moltiplica le possibilità di visione proponendo la stessa programmazione della piazza. Riapre anche la storica Arena Puccini con il meglio delle produzioni dell’ultima stagione cinematografica e le prime anticipazioni della prossima. Al via anche la nuova Arena Fico con proiezioni cinematografiche, esibizioni dal vivo e l’accompagnamento delle eccellenze enogastronomiche italiane in un nuovo spazio all’aperto che si potrà frequentare in sicurezza dalle 20 alle 24.

Eventi in streaming e online

In questa estate particolare, si aggiungeranno al cartellone dal vivo un gran numero di iniziative online. Tra le altre, il programma di social-tv Il volo del colibrì, ideato dal Comune di Bologna – Dipartimento Cultura e Promozione della Città e dalla Fondazione per l’Innovazione Urbana per sostenere il sistema sociale e sanitario cittadino durante l’emergenza Coronavirus, che entra, dal 22 giugno, in una nuova fase per raccontare l’estate e parlare di immaginazione civica, cultura, sport e solidarietà, con un nuovo appuntamento settimanale ogni lunedì alle 18 in diretta Facebook, YouTube e sulle frequenze di Radio Bologna Uno, e la rassegna estiva dell’Alma Mater Zambè, con due serie online che, settimanalmente, proporranno interviste a esponenti del mondo cittadino e video sulla storia dell’Alma Mater, da martedì 16 giugno alle 21 sui social di Ateneo.

Prenotare e accedere in sicurezza

Gli organizzatori stabiliranno preventivamente il numero massimo di partecipanti ammessi agli eventi in base alle condizioni ambientali e strutturali dei luoghi in cui si svolgono le iniziative di Bologna Estate. Gli eventi saranno accessibili su prenotazione, secondo le modalità organizzative predisposte dagli operatori (e-mail, WhatsApp, circuito di vendita Vivaticket, etc.) e segnalate attraverso il sito bolognaestate.it . Al pubblico sarà richiesto di portare sempre con sé la mascherina e seguire le indicazioni ricevute dagli operatori al momento della prenotazione e in loco. Inoltre, dovranno essere seguiti i percorsi segnalati per l’ingresso e l’uscita.

“Bologna Estate 2020” è promosso da Comune di Bologna e Città metropolitana di Bologna, in collaborazione con Università di Bologna e Bologna Welcome, con il sostegno di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Unipol Gruppo, Legacoop Bologna, Bologna Servizi Cimiteriali, Bologna Servizi Funerari, LloydsFarmacia, Enel, Camera di Commercio di Bologna, Confcommercio-Ascom Bologna, Cna Bologna, Confartigianato Bologna, Confcooperative Bologna e Confesercenti Bologna.

http://agenda.comune.bologna.it/cultura/news-agenda/bologna-estate-c-e

Data Pubblicazione: