Bologna riapre al turismo

Da mercoledì 3 giugno Bologna è stata riaperta la Torre Asinelli, uno dei luoghi più amati e simbolici della città e dallo stesso giorno sono attivi anche l’ufficio informativo Bologna Welcome di Piazza Maggiore, lo spazio eXtraBo di Piazza Nettuno, il trenino San Luca Express, con partenza da Piazza Maggiore e il CityBo Express, con partenza dai Giardini Margherita.
A partire dal fine settimana del 6-7 giugno il nuovo sito web ufficiale di Bologna Welcome e della Destinazione turistica si rinnova: andrà online una versione pensata per la fruizione da mobile, arricchita di informazioni e dotazioni foto- video, sia per la parte di capoluogo che per l’Appennino, la Pianura e l’area imolese.
Ecco tutte le novità sulle modalità di accesso in sicurezza
– La Torre degli Asinelli
Sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18, si potrà salire in gruppi di massimo 9 persone alla volta, con obbligo di mascherina per tutti, eccetto i bambini sotto i 6 anni. Salita e discesa saranno agevolati da operatori addetti alla sicurezza che assicureranno la distanza d’obbligo tra i visitatori e provvederanno alle necessarie misure di sanificazione, monitorando anche la temperatura di ogni persona che non potrà essere superiore a 37.5 °C.
A partire dalle 10 del mattino gli accessi saranno 2 ogni ora – alle 10, alle 10.15; alle 11, alle 11.15 e così via fino alle 18– seguendo alcune facili regole studiate ad hoc per permettere la visita in sicurezza.
In particolare il primo gruppo dell’ora avrà accesso direttamente alla terrazza della Torre, mentre al secondo gruppo sarà richiesta una breve sosta di qualche minuto di attesa nei pianerottoli del vano scala, così da permettere la discesa e l’uscita del gruppo precedente, alternando gli accessi alla sommità e garantendo il mantenimento delle distanze di sicurezza per tutta la durata della visita. Il punto di attesa alla salita è ai piedi della statua di San Petronio, in Piazza di Porta Ravegnana, la coda per l’accesso si potrà estendere fino alla porta della Torre, in modo da garantire la distanza di un metro tra un visitatore in attesa esl’altro, mentre all’uscita, i visitatori verranno indirizzati verso Strada Maggiore con un percorso diverso rispetto a quello di entrata, in modo da evitare assembramenti .
Dispenser di gel disinfettante con soluzione idroalcolica saranno disponibili all’ingresso e sulla sommità della Torre e tutte le informazioni utili alla visita saranno illustrate su appositi pannelli informativi segnalate chiaramente.

Per visitare la Torre occorre prima prenotare il turno d’entrata e comprare il biglietto. Poiché, come prescritto dalle norme di contrasto al contagio da coronavirus, Bologna Welcome conserverà per 14 giorni alcuni dati di ciascun visitatore – nome, cognome e numero di telefono – è preferibile prenotare e acquistare il biglietto online, così da semplificare la registrazione, ma è comunque sempre possibile recarsi di persona all’ufficio informazioni Bologna Welcome di Piazza Maggiore.

– Ufficio informazioni Bologna Welcome in Piazza Maggiore

L’ufficio turistico sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19 e la domenica dalle 11 alle 17. L’ entrata è consentita ad un massimo di 15 persone alla volta, con obbligo di mascherina e rilevazione della temperatura corporea. L’ accesso agli spazi da Piazza Maggiore sarà accompagnato dagli operatori che garantiranno il distanziamento del pubblico, sia all’interno che nell’eventuale fila di attesa esterna, mentre l’uscita è stata individuata dal portone sul Voltone del Podestà, così da facilitare il flusso di visita. Gel disinfettanti a base di soluzione idroalcolica saranno resi disponibili all’interno dei locali. A Bologna Welcome è possibile richiedere informazioni turistiche sulla città, effettuare prenotazioni e frequentare il negozio, muniti di guanti, per visionare o acquistare merchandising o gadget. Tutte le informazioni utili per l’accesso del punto informazioni sono visibile e disponibili su vetrofania nella vetrina di Piazza Maggiore.

Spazio eXtraBo in Piazza Nettuno

Ritorna ancora più bello anche lo spazio dedicato alle aree verdi ed al turismo slow. Il punto, inaugurato a dicembre 2019, torna con un’immagine rinnovata tanto nelle aree esterne come negli assetti interni, pronto a far conoscere a visitatori e bolognesi i Parchi e le altre meraviglie naturalistiche del territorio metropolitano, con l’obiettivo di accompagnare anche la stagione estiva dell’Appennino. eXtraBo sarà aperto negli stessi orari del punto informativo di Piazza Maggiore, ovvero dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19 e la domenica dalle 11 alle 17 e anche in questo caso gli accessi saranno contingentati in piccoli gruppi, mantenendo l’ingresso da Piazza Nettuno, mentre l’uscita verrà spostata su via Rizzoli in modo da non incrociare i flussi di visitatori. Oltre a igienizzazione e pulizia degli ambienti – anche in questo caso la mascherina è obbligatoria e il gel igenizzante a base idroalcolica disponibile nei locali – al contingentamento degli ingressi e a un ripensamento delle attività e delle modalità di fruizione degli spazi, il punto è stato anche riorganizzato per fare in modo che cittadini e turisti trovino più facilmente tutte le informazioni necessarie per i loro itinerari nel verde dei dintorni di Bologna, dalla pianura alle colline, dall’Appennino fino all’area imolese. All’interno, infatt,i un set di monitor panoramici illustrerà eventi e offerte turistiche, mostrando i filmati più suggestivi sul territorio, mentre gli esperti delle diverse aree accompagneranno i visitatori alla scoperta dei luoghi e dei prodotti turistici green. Ripensato per questa nuova fase anche lo spazio eventi, che si apre alla produzione di podcast e trasmissioni dedicate al verde.

** Tutte le informazioni inclusi orari e modalità di prenotazione e accesso a trenino San Luca Express e CityBo Express

http://www.comune.bologna.it/news/-riaprono-torre-asinelli-bolognawelcome

https://cityredbus.com/

Data Pubblicazione: