Cambiamenti climatici e agricoltura

L’impatto dei cambiamenti climatici sulle risorse idriche: quali effetti per l’agricoltura?
Se ne parlerà
giovedì 24 GENNAIO 2019, dalle ore 16.00, presso la sede municipale di San Venanzio di Galliera, in piazza Eroi della Libertà, 1.
I cambiamenti climatici sono ormai un dato strutturale con cui l’agricoltura è chiamata a confrontarsi quotidianamente.
In questi giorni arrivano le prime conferme sullo stato di siccità evidenziato dalla scarsa portata del fiume Po, inusuale per questa stagione; analogamente i livelli idrici dei laghi di Como e dì Iseo sono sotto media, mentre scendono anche quelli del lago Maggiore.
La situazione è preoccupante soprattutto in previsione dei mesi più caldi; per ora la campagna riposa ma, in assenza di manto nevoso, rischiamo di non avere riserve idriche per i momenti di necessità” commenta Francesco Vincenzi, presidente dell’Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI).
Di questo tema e dei progetti che la Bonifica Renana sta mettendo in campo per aumentare la resilienza del sistema agro-alimentare nel nostro territorio si parlerà a Galliera, in area agricola tra Reno e Canali di bonifica
PROGRAMMA
– ore 16.00 – Anna Teresa Vergnana, sindaco di Galliera
– ore 16.15 – Cambiamenti climatici in Emilia-Romagna: prospettive per il bacino del Reno, Vittorio Marletto, Rodica Tomozeiu, Osservatorio Clima, Arpae Emilia-Romagna,
– ore 16.45 – Adeguamento della potenzialità irrigue alle mutate condizioni climatiche: strategie ed interventi del Consorzio di Bonifica, Giovanni Tamburini presidente Bonifica Renana
– ore 17.15 Produzioni ortofrutticole di qualità, tra clima che cambia e mercati in evoluzione, Alessandra Ravaioli, presidente Associazione Nazionale Donne dell’Ortofrutta
– ore 17.45 DIBATTITO
ore 18.00 – Michele Giovannini, sindaco di Castello d’Argile

Data Pubblicazione: