Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

S. Giovanni in Persiceto


Settimana della Bonifica. Iniziative

Iniziative organizzate dal Consorzio di Bonifica Burana nell'ambito della Settimana della Bonifica. Il programma completo in allegato sottostante
- SABATO 12 MAGGIO 2012 dalle ore 15 alle 17

'Passeggiata lungo il Collettore delle Acque Alte'
Ritrovo angolo Via Accatà/Via Cento - S. Giovanni in Persiceto (BO), in collaborazione con il Comune
'Impianti aperti'
Amministratori e cittadini sono invitati a visitare alcuni dei più importanti impianti del Consorzio di Burana:
Impianto idrovoro Pilastresi, Stellata di Bondeno - Fe
Impianto Bondeno-Palata, Bondeno - Fe
Presa di derivazione del canale S. Pietro, Vignola - Mo
- DOMENICA 13 MAGGIO 2012 dalle ore 15 alle 18

'Inaugurazione in partecipanza agraria'
Inaugurazione di interventi di riqualificazione habitat e zone d'acqua con visita guidata all'Area di Riequilibrio Ecologico Torrazzuolo
- SABATO 19 MAGGIO 2012 dalle ore 16
MO
'STRABURANA 2012 - BICICLETTATA IN BONIFICA'
in collaborazione con Partecipanza Agraria di Nonantola, Comune di Nonantola, Provincia di Modena, Regione Emilia Romagna
- DOMENICA 20 MAGGIO 2012
'Festa dell'acqua'

Partenze da Carbonara Po (Mn), S. Felice s/P. (Mo), Ferrara, Palata Pepoli (Bo)
Arrivo all'impianto idrovoro Pilastresi a Stellata di Bondeno (Fe) dalle ore 12
Dalle ore 14 l'impianto è visitabile anche per chi non arriva in bici!  in collaborazione con Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, Consorzio della Bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po, Comuni e Province interessati
- DOMENICA 20 MAGGIO 2012
Dalle ore 15 alle ore 19 al Parco Ferrari a Modena

(Gioco dell'Oca Gigante e laboratorio per tutti i bambini e ragazzi dal titolo 'La nuvola va al mare') in collaborazione con il Comune di Modena
** MOSTRE
- 'Analogie tra sistema di bonifica e corpo umano' 5/20 maggio 2012 Barchessone Vecchio  Via Zanzur 36/A, S. Martino Spino, Mirandola .Apertura sabati e domeniche dalle ore 15 alle 20
- 'La gestione dell'acqua oltre l'Unità d'Italia nella pianura emiliana. Cavamento Foscaglia 1487-2012' Sala Ilaria Alpi, Biblioteca comunale Via Persicetana 226, Crevalcore
Apertura fino al 9 giugno 2012 nei seguenti orari: lun: 14-18.30; da mar a ven: 9-18.30; sab: 9-13
In allegato il volantino della Settimana della bonifica

Scritto in Modena | Nonantola (MO) | S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1348 volte

Inserito da redazione il Mer, 2012-05-02 05:37


Iniziative di sensibilizzazione contro le mafie

2 iniziative di sensibilizzazione contro le mafie in provincia a Baricella e a S. Giovanni in Persiceto:
- Giovedì 12 aprile 2012 - ore 14.30

presso la Sala Polivalente del Palazzo della Socialità "G. Pelotti" - Via Pedora 53 - Baricella
La solidarietà non è “Cosa Nostra” ma è il bene comune

Dibattito pubblico sulla mafia.
Partecipano: Antonio Mumolo - Consigliere Regionale Emilia Romagna, Maria Cristina Marchesini e Martina Ferraro - Associazione Libera, Andrea Bottazzi - Sindaco di Baricella, Mara Neri - Diregente Scolastico Istituto Comprensivo Baricella Malalbergo, Ragazzi e ragazze Scuola secondaria di primo grado "G. Garibaldi", Ragazzi e ragazze del C.C.R.R.
L'incontro è aperto alla cittadinanza.
- Giovedì 12 aprile ore 21
presso il Circolo Arci Accatà di Via Cento 59 a San Giovanni in Persiceto (BO)
Giovanni Tizian presenta il suo nuovo libro
GOTICA ‘ndrangheta, mafia e camorra oltrepassano la linea
Iniziativa promossa dall'Associazione Libera- Presidio “Felicia e Peppino Impastato” Unione dei Comuni Terre d'acqua

Scritto in Baricella | S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1189 volte

Inserito da redazione il Mer, 2012-04-11 08:27


2 nuovi libri a Persiceto

A S. Giovanni in Persiceto vedono la luce due nuovi libri:
- Mercoledì 15 febbraio, ore 20.30 presso il Teatro comunale (Corso Italia, 71), presentazione di
"Un'esplosione di fantasia. Il Carnevale di Bertoldo 2007-2011" a cura di Floriano Govoni (Maglio Editore e Marefosca Edizioni, 2012) (1)
Interverranno: Renato Mazzuca, sindaco di S.G. Persiceto e Floriano Govoni, curatore del libro
Presiederà l’incontro Sergio Vanelli, speaker del Carnevale
- Sabato 18 febbraio, ore 17, presso la Chiesa di Sant'Apollinare (via Sant'Apollinare, 18) presentazione di
"Serial Chillers. 25 incensurati in cerca d'autore" (Maglio Editore, 2012) (2)** Interverranno: Dimitri Tartari, assessore alla comunicazione , Fabrizio Belardetti, fotografo e ideatore del concorso Loriano Macchiavelli, scrittore
Letture a cura di Andrea Cortesi
(1)  Per realizzare un carro di carnevale servono fantasia, inventiva, estro e genialità, abbinate a competenze pittoriche, scultoree, architettoniche e tecniche, spesso accompagnate… da un pizzico di fortuna! L’oggetto del desiderio che pian piano prende forma nel cantiere, fra discussioni, arrabbiature, spuntini, cene e patemi d’animo, quasi sempre viene completato solo qualche ora prima dell’attimo fuggente fondamentale, cioè lo spillo.
Ed è lo spillo nella sua interezza, corredato dai “figuranti-attori” coinvolti, il protagonista del libro “Un’esplosione di fantasia”. Con questa pubblicazione, costituita esclusivamente da immagini, si è voluto dar corpo e documentare il risultato di mesi di lavoro, manuale e intellettuale, delle società carnevalesche.
Il libro documenta gli ultimi cinque anni della manifestazione, dal 2007 al 2011
: un periodo emblematico, capace di offrire al “lettore” un quadro sufficientemente esaustivo del carnevale persicetano. Nel contempo vuole essere un omaggio a tutti coloro che, a vario titolo, si impegnano per tener viva questa centenaria tradizione. Il libro consta di 368 pagine e contiene più di 1200 fotografie, tutte a colori, scattate da Marco Lambertini, Luigi Malaguti e Floriano Govoni. Una full immersion che permette al lettore di rivivere, attraverso le immagini, un evento straordinario di rara bellezza qual è appunto il carnevale persicetano

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1348 volte

Inserito da redazione il Mer, 2012-02-15 09:40


La sentenza. Un nuovo libro in biblioteca

Martedì 6 dicembre, ore 21, alla Biblioteca Comunale di San Giovanni in Persiceto.
Serata con Valerio Varesi,
giornalista e scrittore,
per presentare il suo ultimo libro
La sentenza, ed. Frassinelli, 2011, pp. 278, € 18,50.
Dialogano con l'autore Alessandro Castellari e Maurizio Garuti
“... In questa storia partigiana fra la valle dell'Enza e quella della Parma, fra il Ventasso e il Fuso, sono protagonisti dei giovani coi loro progetti, con le loro voglie. – scrive Alessandro Castellari in una sua recensione- Per tutti in qualche modo l'esperienza di quei mesi del '44 è un percorso di formazione, e La sentenza assume le forme nobili del Bildungsroman. Bengasi vuol sentirsi vivo nell'azione e spende la sua vita in questa spavalda volontà ma divenendo consapevole dei limiti di quella spavalderia; Ilio impara faticosamente che la ragione rivoluzionaria fa fatica a reggere il peso della complessità; Jim viene posseduto a poco a poco da sentimenti sempre più complessi: il disagio, l'affezione per i compagni, la vergogna, il desiderio di riscatto. E poi c'è quel cruciale capitolo 31 in cui il percorso nella notte di Jim e Bengasi costituisce la mise en abîme dell'intero percorso di formazione dei due protagonisti....” .

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 920 volte

Inserito da redazione il Lun, 2011-12-05 07:51


Immagini ritrovate-2 a Decima

Marefosca, periodico e Associazione culturale, e Comune di S. Giovanni in Persiceto presentano
- domenica 20 novembre 2011 alle ore 16,
al Centro Civico di S. Matteo della Decima, il libro fotografico
Album 2: Immagini ritrovate.
Fotografie scattate negli anni 1957-1961 a S. Matteo della Decima.,
di Giovanni Nicoli.
Interverranno: Renato Mazzuca sindaco di San Giovanni in Persiceto, Wolfango Horn esperto di storia locale, Giovanni Nicoli autore, Arrigo Forni e Floriano Govoni curatori del libro.
Durante la presentazione sarà disponibile il volume.
Questo nuovo lavoro è il seguito  del precedente Album numero 1, dello stesso autore,  presentato esattamente 2 anni fa, sempre per iniziativa di Marefosca, prestigiosa rivista da sempre impegnata a valorizzare e far conoscere la realtà locale, tra storia e cronaca.

Scritto in S. Giovanni in Persicetoletto 924 volte

Inserito da redazione il Ven, 2011-11-18 06:42


Fiera d'autunno e Piazze di pace a Persiceto. E tante mostre anche dopo

Conclusa la Fiera d'autunno, restano ancora aperte tante mostre a  S. Giovanni in Persiceto
- a Palazzo SS. Salavatore, in piazza Garibaldi, sarà possibile visitare
I Forcelli. Racconti di una borgata fantasma” (inaugurazione sabato 24 settembre ore 17, con presentazione del libro; aperta fino al 23 ottobre)
- chiesa di Sant’Apollinare, in via Sant’Apollinare, prosegue “Acquae. La gestione dell’acqua oltre l’unità d’Italia nella pianura emiliana(fino al 31 ottobre).
- Sala della Partecipanza, in corso Italia 45, Martina Trombelli espone la sua personale di Pittura (23-25 settembre)
- Chiostro di San Francesco:Divini sorsi d’arte”, rassegna artistica di miniature pittoriche con degustazioni di vini e prodotti tipici a cura di Miniaturarte e Ais Ferrara (24 e 25 settembre) e “Colori in mostra”, mostra collettiva di pittura scultura e artigianato di gruppo dell’associazione culturale 97 Arts (23-25 settembre) che promuove anche “Vedi Persiceto. Panoramiche di un paese in corso Italia 152 (fino al 29 settembre).
** Gli eventi della Fiera si intrecciano quest’anno con quelli promossi in occasione dei festeggiamenti del 150° anniversario dell’Unità d’Italia: fino al 4 dicembre presso il Municipio del Comune è possibile visitare la mostra “Persiceto dall’Unità alla Costituzione: i persicetani per l’Unità e l’Indipendenza Nazionale, la democrazia e la giustizia sociale”
- Sabato 24 settembre alle ore 16
con ritrovo in piazza del Popolo si terrà “Quattro passi verso l’Unità d’Italia”, visita guidata al Museo d’Arte Sacra e alla Collegiata di San Giovanni Battista.
Programmi dettagliati leggibili sul sito
www.comunepersiceto.it/notizie/2011/settembre

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1108 volte

Inserito da redazione il Gio, 2011-09-22 09:46


La storia che ride ... dei propri miti

Continua la serie di presentazioni del libro-spettacolo di
Maurizio Garuti, "Italiani! La Storia che ride",
Aliberti editore

- venerdì 8 luglio ore 21 San Giorgio di Piano
Cortile della Biblioteca Comunale

Incontro con Maurizio Garuti che presenta il suo ultimo libro. Legge
DANIELA AIROLDI
- sabato 9 luglio ore 21 Bologna C
asa del Popolo Lorenzoni Via della Birra 21
VITO
in “Se Garibaldi scende da cavallo” Segue presentazione del libro (che contiene il testo recitato da Vito) Matteo Marchesini ne parla con Maurizio Garuti e con Vito
- Lunedì 11 luglio,
ore 21 San Giovanni in Persiceto Parco sportivo
Il sindaco Renato Mazzuca ne parla con Maurizio Garuti

Leggono GIORGIA FAVA e TIZIANO CASELLA

Scritto in S. Giorgio di Piano | S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1284 volte

Inserito da redazione il Mar, 2011-06-28 06:43


Maggio persicetano

Nel mese di maggio San Giovanni in Persiceto sarà animato da diverse iniziative organizzate dall'associazione turistica Pro Loco in collaborazione col Comune, l'Ascom Bologna e altre associazioni locali.
- Venerdì 20 e sabato 21 maggio è la volta di "aPeRock Music Festival", la manifestazione che promuove i giovani talenti musicali italiani offrendo loro visibilità verso il pubblico e verso una giuria di esperti musicali (produttori, musicisti affermati, giornalisti, ecc.).
- Ancora musica a San Matteo della Decima con il "Concerto per l'Unità d'Italia", domenica 22 maggio alle ore 21 in piazza Mezzacasa, e l'"Autan Day", domenica 29 maggio dalle ore 17 nel parco Sacenti.
Programma completo delle iniziative su www.proloco-persiceto.org

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 994 volte

Inserito da redazione il Gio, 2011-05-05 06:26


In arrivo "La Settimana della Bonifica"

Dal 7 al 15 maggio 2011
Settimana della Bonifica e dell’Irrigazione!

Un ampio programma di iniziative gratuite per tutti, a cura del Consorzio della Bonifica Burana, che si protrarrà fino a giugno, con  apertura e incontri nelle varie strutture di pertinenza del nuovo ambito territoriale di questo Consorzio. In particolare le iniziative si terranno nel ferrarese (Bondeno, Ferrara), nel modenese (Nonantola) e nel Mantovano. Per il territorio bolognese, è previsto un incontro tecnico presso l'Ecomuseo di Sala bolognese, l'11 maggio, sui benefici dell'irrigazione, e una mostra a S. Giovanni in Persiceto che si aprirà l'11 giugno.
Programma completo visibile nell'allegato sottoindicato e sul sito
www.consorzioburana.it

Scritto in S. Giovanni in Persiceto | Sala Bologneseleggi tutto | letto 1379 volte

Inserito da redazione il Lun, 2011-05-02 09:07


Eda, una donna del Novecento

- Sabato 30 aprile ore 21 a S. Giovanni in Persiceto, Teatro Comunale, in prima nazionale
EDA, una donna del Novecento

testo di
Maurizio Garuti, da una testimonianza di Eda Bussolari
con Daniela Poggi
Musiche composte ed eseguite dal vivo da Desirèe Infascelli. Regia di Silvio Peroni
Una storia di formazione che ho scoperto nelle mie ricerche sulla memoria orale. Punto focale in una giornata dell’ottobre 1944, in piena occupazione tedesca, nelle campagne della pianura bolognese presso San Giovanni in Persiceto. Protagonisti due fratelli gemelli, Antonio e Armando, membri della Resistenza. E una ragazza, Eda, staffetta partigiana. Un monologo drammatico che s’inserisce nel teatro di narrazione. Interprete una valida attrice come Daniela Poggi. (Maurizio Garuti)

Iniziativa promossa dal Comune di S. Giovanni in Persiceto e da Pierfrancesco Pisani-Fondazione Duemila

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1289 volte

Inserito da redazione il Sab, 2011-04-23 07:16


Racconti dal Medioevo Bolognese

Sabato 19 marzo 2011, ore 17, a S. Giovanni in Persiceto, Chiesa di Sant'Apollinare, via S. Apollinare
presentazione del libro di Wolfango Horn
Racconti dal Medioevo bolognese (Nemo editrice. 2010)
Un viaggio nella città di Bologna tra Cinquecento e Seicento: racconti di crimini che si intrecciano ad intrighi, passioni, alleanze e lotte per la supremazia tra potenti famiglie, la presenza ineludibile dei domenicani della Santa Inquisizione, arroccati nella Cattedrale di S. Domenico.

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1330 volte

Inserito da redazione il Lun, 2011-03-14 07:08


Avatar alle Budrie. Cassa di espansione al via

Il Consorzio della bonifica di Burana presenta due importanti iniziative:
- Venerdì 18 marzo 2011, ore 10-18 Ecomuseo dell'acqua. Padulle di Sala bolognese

Whorkshop
AREE PROTETTE, UNA RISORSA DA GESTIRE INSIEME

Le opportunità della Rete Natura 2000 e le politiche per un’efficace gestione dei siti
Introduce e coordina Mario Tozzi
- Sabato 19 marzo 2011 ore 10

IL BOSCO DI AVATAR” - Inaugurazione
Presso la Cassa di Espansione del Torrente Samoggia, Loc. Le Budrie
ore 10 S
aluti del sindaco di Persiceto Renato Mazzuca
Intervengono: Andrea Morisi, assessore alla Sostenibilità ambientale, Mario Tozzi, divulgatore scientifico e conduttore televisivo, Paola Gazzolo, assessore regionale a Difesa suolo, costa e Protezione Civile, Sabrina Freda, assessore regionale all’Ambiente e Riqualificazione urbana
ore 10.45
taglio del nastro
ore 11 visita guidata alla Cassa di espansione - ore 12 rinfresco
L’inaugurazione si terrà anche in caso di maltempo
** Si allegano i depliant per maggiori informazioni

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1445 volte

Inserito da redazione il Dom, 2011-03-13 16:54


Quando il popolo mise su casa, a Persiceto

Lunedì 22 novembre 2010 ore 18 al Teatro Comunale di San Giovanni in Persiceto
presentazione del libro
QUANDO IL POPOLO MISE SU CASA
a cura di Maurizio Garuti, L’Artiere Edizionitalia
partecipano: Massimo D'Alema, Renato Mazzuca, sindaco di San Giovanni in Persiceto, Mauro Roda, presidente di Fondazione Duemila, Maurizio Garuti, curatore del volume
Leggerà brani Vincenzo Forni
Il volume rievoca la costruzione della Casa del Popolo di San Giovanni in Persiceto come un microcosmo del clima nazionale del dopoguerra. Alle testimonianze di braccianti e contadini si aggiunge una straordinaria documentazione fotografica con i passaggi nella Casa del Popolo 
persicetana di: Palmiro Togliatti, Nilde Jotti, Giorgio Napolitano, Enrico Berlinguer, Pietro Ingrao, Luciano Lama, Giancarlo Pajetta, Umberto Terracini e numerosi altri dirigenti storici della sinistra italiana.
L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Duemila con il patrocinio del Comune di San Giovanni in Persiceto.
** Su questo sito, nella sezione di Storia locale e generale, è presente un articolo intitolato “Le quattro stagioni del Teatro-Casa del popolo di Argile” che ripercorre in sintesi anche le vicende delle prime storiche Case del popolo in Europa e in Italia, tra la fine del 1800 e i primi anni del 1900
(*) Nella immagine in alto  la riproduzione della prima Casa del popolo costruita a Bruxelles nel 1886

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1220 volte

Inserito da redazione il Lun, 2010-11-15 16:20


il Gandolfi restaurato in mostra a Decima

- Domenica 3 ottobre 2010 alle ore 17, nella sala espositiva di Marefosca, a Decima (S. Giovanni in Persiceto), via Cento 240, inaugurazione della mostra dedicata a
"Il Gandolfi restaurato", con esposizione del dipinto "San Leonardo da Porto Maurizio", opera di Gaetano Gandolfi, e alcune incisioni di Gaetano e Mauro Gandolfi.
- L'inaugurazione sarà preceduta dalla presentazione delle fasi del restauro, alle ore 16 presso la Sala polivalente, Centro Civico di Decima. Sono previsti interventi di: Renato Mazzuca, sindaco del Comune, Barbara Giorgi restauratrice, Fausto Gozzi , Responsabile dei Musei di Cento, Floriano Govoni, direttore della rivista Marefosca.
Orario di visita, dall'8 al 10 ottobre: feriali, ore 20,30-23; festivi ore 10-12 //15-22,30
Iniziativa promossa dalla rivista Marefosca, da MCL e Comune di S. Giovanni in Persiceto

** In foto: autoritratto del pittore, nato a Decima

Scritto in S. Giovanni in Persicetoletto 1111 volte

Inserito da redazione il Gio, 2010-09-30 14:47


Nutizieri bulgnais, tra radio, teatro e corsi

Informazioni varie dal mondo del dialetto bolognese:
- Riprendono le trasmissioni del Nutizièri Bulgnais che in questa edizione 2010-2011 diventa Nutizièri Bulgnais e dintorni ,con servizi "anche" da ariose terre. In redazione, Carla Astolfi, Ceffo & Zcòn l é Bòn dell'Honolulu Gang e sempre Aldo Jani Noè ed Ettore Pancaldi. In regia: tutta la pazienza di Matteo Righi. Va in onda su tre canali della Sesta Rete: 7GOLD Sabato ore 6:30 e 8:00 - Domenica ore 6:00, 6:30 e 7:15 - Lunedì ore 6:00, 6:45 e 13:00 RETE8 Sabato ore 7:30 - Domenica ore 7:30 NUOVA RETE Sabato ore 7:00. Le trasmissioni sono sostenute dal Teatro Alemanni la cui XXVIII Stagione è presentata all'indirizzo web http://goo.gl/8IEQ
- Mercoledì 29 settembre, ore 21. Acordeons, 6° edizione del Festival di fisarmoniche, bandoneon e organetti.- Si esibiscono Daniele Dall'Olmo, Antonio Stragapede, Ludovico Bignardi. Con la straordinaria partecipazione di Ruggero Passarini.
TEATRO FANIN,
piazza Garibaldi 3, San Giovanni Persiceto 051.821388 - http://www.cineteatrofanin.it
- Il 6 ottobre, presso il Teatro Alemanni inizia l'11° edizione del Corso di Dialetto Bolognese tutte le informazioni dal seguente collegamento
http://http://www.clubdiapason.org/09-10corsi/09-10corsibo.html
L'Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna ha emesso un bando per alcuni premi a una tesi di laurea relativa ai dialetti dell'Emilia-Romagna . Gli interessati possono trovare tutti i riferimenti sul nostro sito: http://www.clubdiapason.org
E' già disponibile il calendario della XXVIII Stagione del Teatro Alemanni. Lo trovate all'indirizzo http://http://www.clubdiapason.org/08-09Alemanni/10-11cartellone.html
- Bulgnais über alles. Il Dialetto Bolognese varca i confini e approda in terra krucca e di tognini
http://guide.supereva.it/italiano_dialetti/interventi/2010/09/il-dialetto-bolognese-in-germania

Scritto in Bologna | S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1413 volte

Inserito da redazione il Mer, 2010-09-29 04:47


Fiera d'Autunno a S. Giovanni in Persiceto

Come ogni anno a fine settembre le vie e le piazze di S. Giovanni in Persiceto si animeranno in occasione della tradizionale Fiera d’autunno, giunta alla trentesima edizione.
- L'inaugurazione sarà giovedì 23 settembre alle ore 18.30 con una degustazione itinerante. Il programma proseguirà poi con tanti altri appuntamenti musicali, culturali, sportivi, enogastronomici e spettacoli per tutti i gusti. Si segnala in particolare:
- Giovedì 23 alle ore 21, in Piazza Betlemme, rappresentazione de “Il Lamento del porcobestiario emiliano della fame e della sazietà, di Maurizio Garuti , liberamente ispirato ad un testo di Giulio Cesare Croce, interpretato da Giorgia Fava e Vincenzo Forni
- Sabato 25 e domenica 26 settembre
il centro storico si riempirà con la musica e i colori del Meeting degli artisti di strada provenienti da tutto il mondo, giunto alla XV edizione. Non mancheranno poi la Gara delle vetrine, gli stand della fiera campionaria e i mercati straordinari.
Il programma sarà arricchito da due nuove iniziative: "Piazze di Pace", che per quattro sere accoglierà nello scenario di piazza Cavour le associazioni attive sul territorio persicetano ed eventi dedicati allo scambio tra culture, e "Comicittà", fiera e mostra-mercato del fumetto presso l'ex ospedale in via Roma.
Programma completo sul sito http://www.proloco-persiceto.org/programma-fiera/
Inoltre, Sabato 25 settembre alle ore 10.30 presso Villa Fontana sarà inaugurata la mostra
"I Gandolfi, una storia da riscoprire", con incisioni e dipinti di Ubaldo, Gaetano e Mauro Gandolfi provenienti dalla collezione privata Alberto e Sandra Alberghini.
Proprio a Villa Fontana nacquero i fratelli Ubaldo e Gaetano Gandolfi, protagonisti della cultura pittorica bolognese del Settecento.
La mostra rimarrà aperta al pubblico nei seguenti orari: sabato 25 settembre dalle 10.30 alle 17.30; domenica 26 settembre dalle 10.30 alle 17.30. Ingresso gratuito. Accesso alla villa da via Levratica.

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1277 volte

Inserito da redazione il Lun, 2010-09-20 08:29


Suoni dell'altro mondo

Prosegue in piazza del Popolo a S. Giovanni in Persiceto la rassegna musicale estiva "Suoni dell'altro mondo" naugurata il 4 luglio con "Galata Mevlevi Ensemble"   i dervisci roteanti del monastero di Galata. da Istanbul, guidati dal maestro Sheik Nail Kesova
Una rassegna di musica etnica – è scritto nella presentazione - che a noi piace pensare come alchimia delle culture”, magica combinazione di suoni di altre Terre, di popoli diversi: dal cristallino misticismo spirituale dei Dervisci roteanti di Konia ai travolgenti ritmi festaioli rurali del mariachi dal Messico, dalla familiare voce partenopea di Enzo Avitabile alle incredibili sonorità e acrobazie della Fanfara del Rajastan.
La musica come incontro con altri mondi, un linguaggio universale capace di farci conoscere e capire altre terre, altre genti, altre culture.
Un’immersione nella ricchezza delle differenze, un antidoto gioioso alla cupa barbarie dei fanatismi e dei fondamentalismi, alimentati spesso da stereotipi stantii, da pregiudizi, dalla paura della diversità.

Ingresso gratuito. Rassegna giunta alla VI edizione, promossa dal Comune e dall'Istituzione per i servizi culturali Cesare Zavattini
Gli altri concerti si terranno alle date: 11, 15, 29 luglio, e 5 e 17 agosto
* INFORMAZIONI: URP n verde 800069678 ufficio cultura 051.6812953
** Consulta la programmazione completa e i dettagli dei concerti sul sito del comune di Persiceto   http://www.comunepersiceto.it/news.asp?mnu=689&id=5703 .

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1296 volte

Inserito da redazione il Sab, 2010-07-03 06:35


Mostra archeologica da Felsina a Bononia

Sabato 19 giugno a S. Giovanni in Persiceto , verrà inaugurata la mostra archeologica
"Il tempo svelato... da Felsina a Bononia: lo scavo di via D'Azeglio".
Alle ore 11 la mostra sarà presentata presso il cortile del Palazzo comunale,
con interventi di Luigi Malnati, soprintendente archeologo dell'Emilia Romagna, Fiamma Lenzi dell'IBC Regione Emilia Romagna, Renato Mazzuca, sindaco di Persiceto, Wolfango Horn, presidente dell'Istituzione "Cesare Zavattini" e Silvia Marvelli, direttore del Museo Archeologico Ambientale di Persiceto.
Seguirà visita guidata alla mostra.
La mostra, allestita all'interno della chiesa di Sant'Apollinare, rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 31 ottobre con i seguenti orari: sabato ore 17-19.30, domenica ore 10-12.30 e 17-19.30.
Ingresso gratuito.
Info: tel. 051.6871757 - www.museoarcheologicoambientale.it 

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1137 volte

Inserito da redazione il Mar, 2010-06-15 05:47


Il Medioevo degli increduli. Un libro

Giovedì 17 giugno alle ore 21, a S. Giovanni in Persoceto, presso la biblioteca comunale "G.C. Croce", Bruno Andreolli, dell'Università di Bologna , presenterà il libro di Paolo Golinelli dell'Università di Verona, dal titolo
"Il Medioevo degli increduli. Miscredenti, beffatori, anticlericali".
Sarà presente Wolfango Horn, Presidente dell'Istituzione “ Cesare Zavattini”
In questo nuovo libro Paolo Golinelli affronta, dopo decenni di studi sul culto dei santi, il rovescio della medaglia: l’incredulità. Non una storia dell’ateismo, ma un vero e proprio viaggio nella religiosità quotidiana, dal punto di vista di chi «non se la beve», di chi guarda ai fenomeni religiosi con disincanto, di chi non ha paura di criticare un clero avido e corrotto, come di prendersi gioco di una massa di credulone e creduloni, suscitando l’ilarità dei contemporanei e andando incontro, talvolta, alla repressione. Uno studio originale dal quale esce un quadro dinamico, ricco di narrazioni impreviste, per un Medioevo insolito, nuovo ma vero, che appassiona.
* Informazioni: Biblioteca Giulio Cesare Croce Palazzo SS. Salvatore , piazza Garibaldi 7 - San Giovanni in Persiceto (BO) tel. 051.6812961 fax 051.827017 e-mail croce@cib.unibo.it

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1038 volte

Inserito da redazione il Mar, 2010-06-15 05:27


Villa Giovannina. Alberto Tampellini

Testo tratto dal libro “Le dimore dei signori Marefosca editore, 2004, per gentile concessione dell'autore e dell'editore. Foto di Floriano Govoni
Percorrendo la strada che da Persiceto conduce a Ferrara, in prossimità di Cento ci si trova improvvisamente a fiancheggiare un lungo duplice filare di alti pioppi cipressini alla fine del quale, fiabesca e suggestiva, appare la visione di quell’austera mole architettonica chiamataGiovannina, la cui aristocratica presenza da alcuni secoli nobilita le plaghe al confine tra il Persicetano e il Centese.
Eppure, per moltissimo tempo, l’origine di questo castello turrito è stata oggetto di equivoci e fraintendimenti che perdurano tuttora. E’ infatti opinione popolare assai diffusa che il palazzo fortificato prenda il nome da Giovanni II Bentivoglio, che fu signore di Bologna dal 1462 al 1506 e le cui opere di bonifica idraulica e di sviluppo edilizio in queste zone della Bassa Bolognese diedero in effetti nuovo impulso economico e demografico a territori un tempo semipaludosi. Azzardata si dimostra però tale attribuzione, come del resto quella del progetto, per il quale si è fatto il nome del famoso architetto Sebastiano Serlio (1475-1554/5). Si tratta di tesi sostenute probabilmente sulla scorta delle notizie riportate (senza citarne la fonte) dall’erudito centese Gaetano Atti nel sec. XIX (1).
Solamente una decina di anni or sono le attente ricerche effettuate da Fausto Gozzi a seguito di precise analisi documentarie hanno potuto ricondurre alla realtà storica le remote origini di un edificio tanto famoso quanto ancora sconosciuto, attribuendone la costruzione alla famiglia senatoria bolognese degli Aldrovandi. 
  La stirpe d’Ildebrando   

Scritto in S. Giovanni in Persiceto | Storia. Locale e generaleleggi tutto | letto 8094 volte

Inserito da redazione il Mar, 2010-06-08 08:53


Biodiversità , interventi nel persicetano

Per le Giornate della Biodiversità 2010
Sabato 5 giugno a San Giovanni in Persiceto - San Matteo della Decima  p
resso Pepita Caffè - Via Sicilia, 16
- ore 9 Incontro pubblico sul tema
Canali, Ambiente, Territorio
p
romosso dai Comuni dell'associazione Terre d'acqua
con interventi di Amministratori pubblici e di responsabili o tecnici dei Consorzi di Bonifica di Burana, Bonifica Renana e Bonifica di Pianura Ferrara
ore 11,30 Inaugurazione dell’intervento di riqualificazione ambientale del canale San Giovanni (ritrovo in Via Sicilia) .
* Seguirà rinfresco
Inoltre, nel programma delle iniziative per la valorizzazione della biodiversità e qualità della gestione delle acque:
- Mercoledì 9 giugno ore 21 Aula didattica presso “La Bora” – via Marzocchi 16
Interventi per la Biodiversità
- Sabato 12 giugno ore 15.30 -  Area di Riequilibrio Ecologico “La Bora”
– via Marzocchi 16
La Biodiversità dal vivo
Una visita guidata per conoscere uno dei luoghi dove si sta cercando di intervenire per contrastare la perdita di Biodiversità: un’area estrattiva abbandonata e trasformata in area protetta con annessi piccoli bacini per la conservazione di anfibi e rettili e piante acquatiche in via di estinzione.
*
* Il programma completo degli interventi è leggibile e scaricabile dal sito del comune di S. Giovanni in Persiceto e dei Consorzi interessati.

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1001 volte

Inserito da redazione il Ven, 2010-06-04 06:22


Palazzo Fontana. Storia di un palazzo e dei suoi proprietari. Alberto Tampellini

** Testo tratto da “Le dimore dei signori”, Marefosca edizioni, 2004. Per gentile concessione dell'autore, Alberto Tampellini, e dell'editore, Floriano Govoni, per conoscere le storie dei proprietari, del palazzo e della tenuta.
- La
Villa o Palazzo Fontana, nel territorio di San Matteo della Decima, è uno dei complessi rustico-residenziali più interessanti delle nostre campagne, anche se praticamente sconosciuto e attualmente in avanzato stato di degrado architettonico e strutturale. Contrariamente a quanto credono molti abitanti della zona, il suo nome non deriva dalla famiglia Fontana bensì dalla presenza di una vera e propria fonte d'acqua che sgorgava nei pressi (1). La denominazione "Fontana" indica inoltre anche la vasta tenuta agricola circostante, che si è costituita nel corso di secoli a partire dalle prime acquisizioni di terreni compiute nella zona da Ercole, figlio di Galeazzo Marescotti Calvi, nel 1486 (2).
In un tempo non molto remoto tutta la zona decimina, nella fascia di terreno fino all'attuale via Biancolina, era interessata da alcune polle di acqua sorgiva, probabili resti di un antico corso del torrente Samoggia 
sopravvissuto per via sotterranea. Ancora all'inizio del secolo scorso, infatti, diverse relazioni medico-scientifiche magnificavano le qualità curative "dell'acqua minerale" della Tassinara, contrada situata 2 km. a sud di Palazzo Fontana. Questa "acqua minerale", che nelle intenzioni del tempo avrebbe dovuto essere sfruttata a livello industriale, sarebbe stata dotata, stando alle relazioni dell'epoca, di particolari virtù nella cura delle affezioni gastriche e degli spasmi nervosi dell'apparato digerente, come testimoniato da una ricca casistica doviziosamente documentata (3).
Qualche chilometro più a monte in contrada Poggio, sulla via Persicetana, il Santuario della B.V. delle Grazie fu eretto nel Quattrocento proprio a seguito di guarigioni "miracolose" operate da un dipinto della Vergine ... e da una fonte di acqua medicamentosa.
Nulla sappiamo in realtà circa la localizzazione precisa di queste acque della Fontana, né sulle loro eventuali proprietà terapeutiche. Possiamo solo immaginare che la loro bontà e abbondanza, rendendole adatte sia per gli uomini che per il bestiame, valorizzassero notevolmente i terreni circostanti.
La presenza di acque salubri, in un'area a lungo paludosa, giustifica così l'attrattiva esercitata prima sull'Abbazia di Nonantola (cui era inizialmente sottoposta) e poi sulle facoltose famiglie bolognesi intenzionate ad investire in terreni le ricchezze accumulate con la politica e i commerci. Nell'antica contrada di Liveratico (presso l'attuale via Levratica, in territorio decimino) si insediarono allora i Pepoli, i Marsili, i Sampieri, i Locatelli e i Marescotti.

Scritto in Beni artistici | S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 10156 volte

Inserito da redazione il Sab, 2010-05-22 07:03


I giovedì in giallo a S. Giovanni in Persiceto

Tre iniziative per chi ama le letture in giallo e noir a S. Giovanni in Persiceto, promosse dall'Istituzione per i servizi culturali "C. Zavattini", e-mail: horn@comunepersiceto.it
- giovedì 13 maggio ore 21, in piazzetta Betlemme per la rassegna "Fili di Parole", la serata
"Era una notte buia e tempestosa...", letture e chiacchiere in libertà con gli scrittori bolognesi Danila Comastri Montanari, creatrice della saga del senatore Publio Aurelio Stazio, detective nell'antica Roma, e con Alfredo Colitto, autore di una trilogia che ha come protagonista l'anatomista Mondino de' Liuzzi nella Bologna del '300.
- giovedì 20 maggio 2010 ore 21 , Piazza di Borgata Città:
Giorgio Comaschi ne "Il matrimonio di Adelmo e Renata": un matrimonio della bassa, negli anni ‘60. Vero ricevimento offerto agli spettatori.. con delitto. L’Ispettore Lo Buono indaga…
- giovedì 27 maggio 2010, ore 21, Piazza Betlemme,
Maurizio Garuti letto da Ivano Marescotti: "Rimessa in gioco", il nuovissimo romanzo a tinte gialle di Maurizio Garuti.

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1021 volte

Inserito da redazione il Lun, 2010-05-10 06:44


Terre di libertà. Mostra fotografica

Sabato 10 aprile alle ore 11,30 a San Giovanni in Persiceto, nella sala esposizioni di Palazzo SS. Salvatore, Piazza Garibaldi 7, inaugurazione della mostra fotografica
Terre di libertà
i volti e i luoghi del riscatto civile dalle mafie,
curata da
Paola Riccardi, con foto di Ivano Adversi, Roberto Brandoli, Alessandro Zanini
Interverranno: 
Renato Mazzuca sindaco del comune, Don Pino De Masi parroco di Polistena e referente di Libera per la Piana di Gioia Tauro, Giuseppe Riccardi, dirigente scolastico del Polo Archimede, Wolfango Horn presidennte dell'Istituzione per i servizi culturali "C. Zavattini", Sonia Camprini Assessore alle politiche sociali, pari opportunità, pace e cooperazione internazionale, Ivano Adversi Associazione Terzo Tropico.
-
Multivisione a cura di Il Paradiso Multivisioni- Associazione il Terzo Tropico.
- Sarà in vendita il volume fotografico
"Terre di libertà", ed. Minerva.
Orari di apertura della mostra,
fino al 25 aprile : da martedì a sabato ore 16-19; domenica ore 10-12,30. Per visite scolastiche fuori dell'orario di apertura, info: Istituzione per i servizi culturali  tel 051 6812951  www.comunepersiceto.it

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1236 volte

Inserito da redazione il Ven, 2010-04-09 06:19


"Immagini ritrovate" di S. Matteo della Decima

Domenica 22 novembre 2009 alle ore 16, al Centro Civico di S. Matteo della Decima, presentazione del libro
"Album" - Immagini ritrovate-  di Giovanni Nicoli,
con foto di S. Matteo della Decima tra il 1953 e il 1956, scattate da Arnaldo Pettazzoni. Edizione Marefosca, curata da Arrigo Forni e Floriano Govoni.
Interverranno: Renato Mazzuca, sindaco del Comune di S. Giovanni in Persiceto, l'autore e i curatori del volume

Scritto in S. Giovanni in Persicetoletto 1382 volte

Inserito da redazione il Mar, 2009-11-17 07:45


Le storie dello zucchero, in un libro di Maurizio Garuti

Domenica 15 novembre 2009 alle ore 17 nella Sala consiliare del Municipio di S. Giovanni in Persiceto
presentazione del libro
" Le storie dello zucchero" di Maurizio Garuti
(1969-2009) Minerva edizioni
Vicende e personaggi dello zuccherificio di San Giovanni in Persiceto
- Intervengono: Renato Mazzuca, sindaco, Maurizio Garuti, autore del libro, Arnaldo Pettazzoni, autore della parte fotografica, Wolfango Horn, presidente dell'Istituzione C. Zavattini, Mauro Betti, Gruppo SFIR
Letture di brani  dell'attrice Giorgia Fava

Scritto in S. Giovanni in Persicetoletto 1340 volte

Inserito da redazione il Dom, 2009-11-15 07:31


Primo quartiere geotermico a Persiceto

A Persiceto il primo quartiere geotermico dove l'energia della terra viene sfruttata per riscaldare le abitazioni
Sabato 3 ottobre alle ore 10 presso la zona Sasso di San Giovanni in Persiceto si terrà l’inaugurazione del primo quartiere residenziale ad alta efficienza energetica alimentato da fonte geotermica. Il naturale calore della terra riscalda gli edifici in inverno e produce energia per rinfrescarli in estate.
A Persiceto verrà inaugurato un quartiere davvero singolare: si chiamerà Borgo San Filippo e sarà uno dei primi quartieri in Italia alimentato da una centrale ad energia geotermica, che sfrutta cioè il naturale calore della terra per riscaldare gli edifici d’inverno e raffrescarli d'estate.
Il programma della mattinata prevede anche la visita alle unità immobiliari (11 ville e 48 appartamenti) e alla centrale geotermica.
* Come funziona un impianto geotermico
Il sottosuolo è un’inesauribile sorgente di calore. La temperatura man mano che si scende sotto terra aumenta grazie all’energia geotermica che dal nucleo terrestre sale verso la superficie. Per una semplice legge di natura a pochi metri di profondità il terreno mantiene una temperatura quasi costante tutto l’anno. Questo permette di estrarre calore di inverno per riscaldare l’ambiente e di cedere calore durante l’estate per rinfrescare. L’impianto geotermico centralizzato, ad uso abitativo, utilizza sonde nel sottosuolo delle abitazioni per sfruttare il naturale calore del terreno sfruttando energia pulita, gratuita e contemporaneamente inesauribile e rinnovabile. Per avere un'idea verosimile di quanto gli edifici rispondano a caratteristiche di isolamento termico e risparmio energetico basta evidenziare che un appartamento con superficie utile di circa 81 mq ha un consumo energetico molto basso pari a un costo per il riscaldamento (complessivo) di 400,00 euro all'anno.

Siamo felici- sottolinea Renato Mazzuca, sindaco di Persiceto- di ospitare sul nostro territorio uno dei primi esempi di interventi residenziali ad alta efficienza energetica alimentati da fonte geotermica, anche perché questa amministrazione promuove e sostiene ogni iniziativa tesa alla sostenibilità ambientale e al risparmio energetico”.

Scritto in Ambiente, ecologia, natura | S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 2792 volte

Inserito da redazione il Ven, 2009-10-02 04:50


Il persicetano Raffaele Pettazzoni e la storia delle religioni

Da mercoledì 23 a venerdì 25 settembre presso la Sala consiliare del Municipio di Persiceto si terrà il convegno di studi
"Pettazzoni e la storia delle religioni"
a 50 anni dalla morte dell'illustre concittadino Raffaele Pettazzoni (1883-1959) Parteciperanno numerosi studiosi della materia , di livello nazionale e internazionale, in quanto l'iniziativa è inserita nel programma della "International SUMMERSCHOOL 2009” col titolo “Il contributo di Raffaele Pettazzoni alla storia delle religioni
”L'importante convegno è stato promosso dal Comune di S. Giovanni in Persiceto e dall'Università di Bologna, con la collaborazione dell'Istituto italiano per l'Africa e l'Oriente e altri enti e associazioni
Programma aggiornato e informazioni nel seguito di questa nota, e  sul sito www.raffaelepettazzoni.it , dove si può  leggere anche una biografia a cura dello storico Mario Gandini che ha raccolto tutti i materiali e gli scritti riguardanti Pettazzoni ed è il curatore del fondo archivistico a lui intitolato. Gandini sarà ovviamente tra i relatori del convegno. Una biografia sintetica,  con  piccola bibliografia , è stata tracciata anche su questo sito nell'articolo scritto lo scorso anno per la sezione "Biografie",  più sotto riportato in home

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 2375 volte

Inserito da redazione il Dom, 2009-09-20 06:02


Un pomeriggio per i diritti umani

Sabato 19 Settembre a S. Giovanni in Persiceto Piazza del Popolo
Diritti in piazza
La Sezione Italiana di Amnesty International
organizza ogni anno un grande evento in occasione delle “Giornate dell'Attivismo”. Queste rappresentano un momento importante di condivisione e un'occasione per conoscersi, consentono di sottolineare una situazione in un dato paese o le difficoltà per un particolare gruppo di vittime di violazioni dei diritti umani.
In occasione dell'avvio della recente campagna contro la povertà “Io pretendo dignità”, Amnesty International – Gruppo 260 assieme ad un gruppo di amici musicisti, “scenderanno” nella piazza di Persiceto per sostenere e ricordare, che la povertà non è né naturale né inevitabile ma è il risultato di decisioni. La povertà non è solo relativa alla mancanza di risorse ma soprattutto ai comportamenti e alle scelte di chi detiene il potere.
Ore 16,30: Bambini e bambine
Attività varie per bambini e adulti sui diritti umani, organizzate dagli attivisti di Amnesty International – Gruppo 260 di San Giovanni in Persiceto.
Ore 18: Presentazione del Rapporto Annuale 2009
Sonia Villone
(Vicepresidente Amnesty International – Sezione Italiana)
presenterà il rapporto annuale sulla prevaricazione dei diritti umani nel mondo con un focus specifico sull'Italia a cura di Giusy D'Alconzo (Coord. Attività di Ricerca Amnesty Italia).
* In caso di maltempo la presentazione si svolgerà presso il Chiostro di S.Francesco.
Ore 20: Concerto Live!
Sul palco suoneranno: Giammagiò, Giorgio Cavalli, Domenico Loparco, Claudio Trotta, Les Irlandiis.
Durante il concerto oltre a piccoli video sulla campagna sarà in distribuzione la birra artigianale di Amnesty il cui ricavato andrà a sostenere le numerose attività di Amnesty International.
presenterà il rapporto annuale sulla prevaricazione dei diritti umani nel mondo con un focus specifico sull'Italia a cura di

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1065 volte

Inserito da redazione il Ven, 2009-09-18 07:30


Arte&Città 2009 a Persiceto

E' in corso  la XIV edizione di Arte&Città, la manifestazione culturale estiva di San Giovanni in Persiceto, quest'anno dedicata al tema "L'eccesso e la misura".
In programma una mostra di scultura a cielo aperto “Il mondo capovolto in un prodigio scolpito” in piazza del Popolo, la rassegna di musica etnica "Suoni dell'altro mondo", il cinema all'aperto in luglio e agosto con i più bei film per grandi e piccoli in piazza Garibaldi, incontri in settembre, spettacoli e tanto altro, per finire con il "Meeting degli artisti di strada" il 26-27 settembre.
Il programma dettagliato è leggibile nel sito www.comunepersiceto.it
Il titolo vuole essere un omaggio al nostro più celebre concittadino, Giulio Cesare Croce, di cui ricorre quest’anno il quarto centenario della morte.- ha ricordato l'assessore alla cultura Wolfango Horn nell'introduzione - Vuole ricordare e valorizzare la cultura popolare cantata da Croce, che utilizzava il duplice binario del riso e del pianto, secondo una logica degli opposti, in situazioni “dove sembra che il rovesciamento non abbia mai fine”....... E questo mondo sconvolto, il ribaltamento, la maschera, è il filo conduttore che Giulio Cesare Croce, “danzatore dei linguaggi”, utilizza in Bertoldo e soprattutto in Bertoldino, favola orale imperniata sul meraviglioso, il magico, l’impossibile, l’irreale, l’inusitato, che si inseriscono perfettamente nell’universo del “mondo alla rovescia”. Un mondo che ha una molteplicità di percorsi, popolari e colti al tempo stesso, che convergono verso l’ironia, lo scherzo e lo sberleffo, dove il rovesciamento avviene tutto a livello dei giochi di parole, dei fraintendimenti verbali, dove potenti e umili sono immersi in un universo di parole in gara tra di loro.

Scritto in S. Giovanni in Persicetoleggi tutto | letto 1278 volte

Inserito da redazione il Mer, 2009-07-01 05:57

fonte XML