Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrarese


Tra storia, arte, tradizioni e lavoro al MAF

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2017

DOMENICA 24 SETTEMBRE, ORE 16.00
AL MAF, TRA STORIA, ARTE, LAVORO E TRADIZIONI

Una mostra d’arte, una rivista storica locale e...
tante fiabe per andare incontro all’autunno
- Inaugurazione della mostra

VOCI. Dal lavoro e dalle cose
Incisioni di Alberta Silvana Grilanda
(i
n parete fino all’11 ottobre)
Corrado Pocaterra
presenta l’esposizione e dialoga con l’Artista
A seguire:

-
Presentazione dellultimo numero dei “Quaderni Poggesi”
Gian Paolo Borghi ne parla con Pino Malaguti,
Presidente dell’Associazione Storico-Culturale Poggese

- Primo incontro su

Favole e fòle, fra tradizione, arte e letteratura”
(a cura di
Corrado Pocaterra) Introduzione di Gian Paolo Borghi
Corrado Pocaterra: Nino Zagni e Zanìn dill fòl: favole dipinte

Interventi poetici e narrativi di
Josè Peverati e Cesare Manservigi
***
In conclusione: Buffet riservato a tutti i partecipanti
Iniziativa a cura di
Comune di Ferrara - Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese Associazione “MAF”Con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna
www.mondoagricoloferrarese.it
-info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrarese | Poggio Renaticoleggi tutto | letto 9 volte

Inserito da redazione il Mer, 20/09/2017 - 08:49


Mondo rurale e arte al MAF

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 11 GIUGNO, ORE 16.00
MONDO RURALE E ARTE AL MAF

Splendide fotografie e paesaggio nella pittura ferrarese
- Inaugurazione della
mostra fotografica
MONDO AGRICOLO FERRARESE
di Giuliana Bertini e Roberto Del Vecchio

in parete fino al 29 giugno, con il patrocinio della FIAF
- A seguire incontro di studio su
I PITTORI FERRARESI FERRARESI ED IL PAESAGGIO
a cura di Corrado Pocaterra
Gabriele Turola
: I Maestri del passato
Corrado Pocaterra: Gli artisti moderni
Lucia Boni: Le parole del paesaggio
*** In conclusione: Buffet riservato a tutti i partecipanti

Iniziativa a cura di
Comune di Ferrara - Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese Associazione “MAF”Con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna
www.mondoagricoloferrarese.it
-info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 42 volte

Inserito da redazione il Gio, 08/06/2017 - 09:34


Festa di Primavera al MAF, in musica e poesia

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 21 MAGGIO, ORE 16.00
FESTA DI PRIMAVERA AL MAF
Canto, Musica e Poesia nella campagna Ferrarese

Dal madrigale all’operetta passando per l’opera lirica
Concerto della Soprano ELISABETTA GURIOLI e dei suoi Allievi
Marika Moroni
Ballerina

A seguire:
- Omaggio al Poeta IOSÈ PEVERATI
Poeti e declamatori de Al Tréb dal Tridèl festeggeranno in poesia il novantesimo del Suo genetliaco

Saranno presenti con letture, testimonianze e contributi critici : Laura Caniati, Giacomo Cenacchi, M arco Chiarini, Edoardo Penoncini, Cristina Rossi
- I partecipanti avranno inoltre l’opportunità di visitare la mostra di fondali del burattinaio Riccardo Pazzaglia, in esposizione fino al 4 giugno
** L’ iniziativa è inserita nei calendari ufficiali di Festa dei Musei (MIBACT, 20-20 - 21 maggio)
e Fattorie Aperte (Regione Emilia- Romagna)

*** In conclusione: Buffet riservato a tutti i partecipanti

Iniziativa a cura di
Comune di Ferrara - Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese Associazione “MAF”Con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna
www.mondoagricoloferrarese.it
-info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 53 volte

Inserito da redazione il Sab, 20/05/2017 - 10:05


Paesaggio e gioco al MAF

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 23 APRILE, ORE 16.00
Dalla poesia del paesaggio agli antichi giochi del periodo Pasquale

Per trascorrere un pomeriggio con la cultura ferrarese e i suoi giochi-riti di un tempo
- Presentazione della mostra fotografica
e del catalogo di Antonella Stasi e Davide Occhilupo
Oltre al mare... Manciate di Secoli
(in parete fino al 2 maggio)

A seguire:
- IL RITO-GIOCO PASQUALE DEL COCCETTO (al Scuzét)
I partecipanti si contenderanno il nono “Trofeo” cercando di rompere la punta dell’uovo degli avversari!!!
- In conclusione: Buffet riservato a tutti i partecipanti
Iniziativa a cura di Comune di Ferrara - Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese Associazione “MAF”Con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna

www.mondoagricoloferrarese.it
-info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 86 volte

Inserito da redazione il Gio, 20/04/2017 - 07:55


Il Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese, in un libro

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
Sabato 18 marzo, ORE 10.30
IL MONDO RURALE DALLE RADICI AL FUTURO

- Presentazione del volume
IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DEL MONDO AGRICOLO FERRARESE (MAF): PER PROIETTARE NEL FUTURO LA MEMORIA STORICA DEL LAVORO AGRICOLO

a cura di Gian Paolo Borghi
con la collaborazione di Maria Roccati e Pier Carlo Scaramagli (Regione Emilia-Romagna, 2017)
Saluti istituzionali e contributi:
Pier Carlo Scaramagli, Presidente del Ma
Tiziano Tagliani, Sindaco della Città di Ferrara
Paolo Govoni, Presidente della Camera di Commercio di Ferrara
Gian Paolo Borghi, consulente scientifico del MAF
Simona Caselli, Assessora all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna

Nel corso della presentazione scorreranno le immagini di un DVD sul MAF
a cura del Circolo Fotografico “Blow up” di Minerbio, Bologna
Una copia del volume sarà offerta in dono a tutti gli intervenuti
A seguire:
- Musiche popolari a cura de I musicanti d’la Bása, Mantova
- Visita guidata al MAF a cura di Maria Roccati, responsabile del MAF
- In conclusione: Buffet riservato a tutti i partecipanti

Iniziativa a cura di Comune di Ferrara - Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese Associazione “MAF”Con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna
www.mondoagricoloferrarese.it -info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 98 volte

Inserito da redazione il Gio, 16/03/2017 - 18:47


Un artista marocchino e la cultura popolare bolognese di Luciano Manini

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
Domenica 12 marzo 2017, ore 15.30
Arte internazionale e mondo culturale della tradizione
a confronto
La pittura e la scultura del Marocco s’incontrano con la cultura della nostra terra
-
Presentazione della mostra di Habdessamad Halloumi
Da Casablanca a Ferrara

un Artista, le sue pitture e le sue sculture al Museo in parete fino al 5 aprile
Gian Paolo Borghi
ne parla con l’Artista
A seguire:
- MANINI’S DAY!!!
Incontro con Luciano Manini
tra ricerche, commedie, films, la maschera del Narciso, il suo mondo popolare e il suo ultimo libro.
Omaggio ad un Artista poliedrico con una carriera quasi settantennale!!

* In conclusione buffet riservato a tutti gli intervenuti
www.mondoagricoloferrarese.it
-info@mondoagricoloferrarese.it
*** In foto: Luciano Manini  (terzo da sinistra in basso) con  gruppo teatrale degli anni scorsi

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 127 volte

Inserito da redazione il Mer, 08/03/2017 - 09:49


Vita e tradizioni del Basso Polesine

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 26 FEBBRAIO, ORE 15.00
VITA E TRADIZIONI TRA CITTÀ E CAMPAGNA

Locali, storie, personaggi e feste di una volta a Ferrara e nel Polesine
- Presentazione del libro
"Ristoranti, caffè, osterie, alberghi di un tempo. Storie, personaggi e ricette dell’antica Ferrara"
di Marco Nonato (c
on la collaborazione di Leopoldo Santini) (Ferrara, 2016)
Gian Paolo Borghi n
e parla con gli Autori
- A seguire: Concerto de

I FIÒI DLA VÈCIA DEL CA’ MELLO
con i canti tradizionali delle osterie del Basso Polesine
In conclusione: Buffet riservato a tutti gli intervenuti
I partecipanti avranno inoltre l’opportunità di visitare la mostra di A
niceto Antilopi
"Dolore e Libertà. Fotografie della Linea Gotica" in parete fino al 5 marzo
Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese – MAF Associazione “MAF” con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna

* In conclusione buffet riservato a tutti gli intervenuti

www.mondoagricoloferrarese.it
-info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 108 volte

Inserito da redazione il Sab, 25/02/2017 - 09:25


La storia siamo noi. Le radici, culturali e idrografiche, di Ferrara e dintorni

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 12 FEBBRAIO, ORE 15.00

ALLE RADICI

Il territorio ferrarese tra storia e dialetto

- Presentazione della mostra e del relativo catalogo di Aniceto Antilopi
Dolore e Libertà. Fotografie della Linea Gotica in parete fino al 5 marzo
(in collaborazione con il Gruppo di Studi “Gente di Gaggio”, Gaggio Montano, Bologna)
- A seguire: LA STORIA SIAMO NOI
Giornata dedicata al maestro Adriano Franceschini
Introduzione : Gian Paolo Borghi
Corinna Mezzetti: L'abbazia di Pomposa e le sue carte
Corrado Pocaterra: L'antica idrografia del Delta del Po

- La giornata sarà occasione per la presentazione del volume Le carte dell'archivio di Santa Maria di Pomposa (932-1050) a cura di Corinna Mezzetti
(Istituto Storico Italiano per il Medioevo, Roma, 2016)
- Indi: Presentazione del libro di poesie dialettali
Al fil źrudlà (il filo srotolato) di Edoardo Penoncini (Al.Ce
, Ferrara, 2015)
Interventi e letture a cura dell’Autore e di Cristina Rossi e Daniele Rossi
(in collaborazione con il Cenacolo Culturale Dialettale “Al Tréb dal Tridèl”, Ferrara)
* In conclusione buffet riservato a tutti gli intervenuti
www.mondoagricoloferrarese.it -info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 139 volte

Inserito da redazione il Mer, 08/02/2017 - 10:57


Immagini, romanzi e canti della pianura

Al MAF di San Bartolomeo in  bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 11 DICEMBRE, ore 15.00
TRA LETTERATURA, ARTE FOTOGRAFICA  E CANTO POPOLARE
ROMANZI, IMMAGINI E CANTI DELLA PIANURA ALLE PORTE DELL’INVERNO

- Presentazione della Mostra e del Catalogo
L’Ossigeno dell’Anima (2016)

Fotografie di Mirco Balboni, Federica Brunelli, Enrica Gilli,  Luca Govoni, Lorenzo Guerzoni, Andrea Tomba .Testi di Alba Balboni   (Officina Controluce e Circolo Culturale Amici del Museo, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cento) (in parete fino al 12 gennaio 2017)

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 167 volte

Inserito da redazione il Gio, 08/12/2016 - 09:49


Immagini, poesie e...zucche tra Ferrarese e Polesano

Al MAF di San Bartolomeo in  bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 20 NOVEMBRE,  ORE 15.
Immagini , poesia e cultura materiale  tra Ferrarese e Polesano
Incontro   tra mondi popolari di ieri e di oggi
- Presentazione della mostra fotografica  di Rosanna Lazzari  Orti d’acqua,  Donne al lavoro nel delta  del Po

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 216 volte

Inserito da redazione il Mer, 16/11/2016 - 07:58


Festa d'autunno al MAF

Al MAF di San Bartolomeo in  bosco (FE) Via Imperiale, 263
Domenica 23 ottobre,  ore 15,30
FESTA D’AUTUNNO AL MAF
Immagini, libri, burattini e canti tra  i colori inconfondibili dell’autunno Ferrarese
- Presentazione della mostra fotografica di Denis Gavina
Segni di religiosità tradizionale nelle campagne tra Bologna e Ferrara.
Ne parla, con l’Autore,  Gian Paolo Borghi.

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 220 volte

Inserito da redazione il Gio, 20/10/2016 - 07:25


Ottobre al MAF

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
Domenica 9 ottobre, ore 15,3 0
OTTOBRATA AL MAF

Nuovi richiami culturali in una ruralità ferrarese già densa di colori autunnali
Introduce: Gian Paolo Borghi
Presentazione, a consuntivo, della mostra di vignette di Oscar Sacchi
Lumaca sarà lei!

Presente l’Autore
A seguire:
UN RICORDO DI BRUNO PASINI
Maestro della poesia dialettale ferrarese (1916 - 2016)
Hanno annunciato la loro presenza:
Floriana Guidetti, Edoardo Penoncini e Cristina Rossi
In conclusione buffet riservato a tutti gli intervenuti
www.mondoagricoloferrarese.it  -info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 174 volte

Inserito da redazione il Ven, 07/10/2016 - 07:15


Dalle antiche leggende del Tirolo al mondo rurale ferrarese

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 18 SETTEMBRE, ORE 16.
DALLE ANTICHE LEGGENDE DEL TIROLO ALLE NARRAZIONI DEL NOSTRO MONDO RURALE
Ritornano gli incontri culturali nello splendore delle campagne ferraresi alle porte dell’autunno
Introduce Gian Paolo Borghi
- Presentazione, a consuntivo, della mostra "Natura fuori porta"
Fotografie di Valeria Marchioni e Luigi Bassi
- Presentazione del libro di Cesare Manservigi
Un picchetto, un’osteria (Poggio Renatico, 2016)
Ne parla con l’Autore Giuseppe Malaguti
A seguire :
- LA LEGGENDA DI MARGARETHE VON TAUFERS
Adattamento di Mariateresa Martini Musiche di Osvald von Wolkenstein
(Gruppo Legg’io)

- In conclusione buffet riservato a tutti gli intervenuti
MAF - Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese Associazione “MAF” in collaborazione con: Gruppo Fotografico “Bentivoglio e dintorni”, Bentivoglio (Bologna) Associazione Storico-Culturale Poggese, Poggio Renatico (Ferrara) www.mondoagricoloferrarese.it -info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrarese | Poggio Renaticoleggi tutto | letto 266 volte

Inserito da redazione il Mer, 14/09/2016 - 18:06


C'erano una volta pozzi e fienili...ora in foto di Franco Ardizzoni

Da domenica 26 giugno sarà visitabile al MAF di San Bartolomeo in Bosco la mostra fotografica
Pozzi e fienili di pianura”, curata da Franco Ardizzoni, il cui obiettivo focalizza aspetti del mondo rurale del territorio di pianura tra Bologna e Ferrara.
I risultati che l’artista “restituisce” ai visitatori di questa esperienza espositiva documentano una situazione in irreversibile declino: i segni del tempo, aggravati dalle mutate modalità di gestione delle campagne, mostrano in tutta la loro crudezza un oggettivo e progressivo degrado che colpisce tutto ciò che non viene più considerato utile alla realtà produttiva delle nostre odierne stagioni colturali.
L’invecchiamento tecnico (o fenomeno di obsolescenza, che dir si voglia) è purtroppo protagonista di questi abbandoni di strutture che, un tempo, connotavano case e aie contadine, tipicamente a conduzione mezzadrile o di piccole proprietà terriere.
L’indagine di Franco Ardizzoni mette in risalto tipologie di un certo interesse, per quanto concerne i pozzi, che stavano a sottolineare differenziazioni progettuali, sia pure tutte principalmente legate all’approvvigionamento idrico (anche con l’uso di specifiche pompe) per gli abitatori delle case, nonché per gli animali delle stalle e dei cortili.
I tradizionali fienili sono anch’essi decaduti, a causa delle progressiva perdita della loro funzione correlata all’allevamento bovino, pressoché totalmente scomparso in queste campagne; le più recenti esperienze costruttive, ove esistenti, sono inoltre rapportate alle diverse modalità di imballaggio della paglia del grano o dell’erba medica (la preparazione dei cosiddetti balloni), che hanno raggiunto dimensioni ben più ragguardevoli rispetto ai confezionamenti di un tempo.
***La mostra sarà visitabile fino al 14 luglio negli orari di apertura del Museo: da martedì a venerdì, dalle 9.00-12.00 e la domenica dalle 16.00 alle 19.00.
L’iniziativa è promossa da: Comune di Ferrara, MAF, Associazione omonima, in collaborazione con il Gruppo di Studi Pianura del Reno.

Scritto in Galliera | MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 438 volte

Inserito da redazione il Sab, 25/06/2016 - 07:01


Musica e tradizioni...in bici

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 5 GIUGNO ore 15.00

- Arrivo della SBICICLATA CONTADINApromossa dall’AVIS Provinciale e Comunale di Ferrara e di San Martino in visita al MAF
- ore 16.00 NOTE SULL’AIA!!!
Concerto della MusiJam Folk Orchestra di Ferrara

diretta da Elio Pugliese
LA MUSICA E LE TRADIZIONI SI DANNO APPUNTAMENTO IN CAMPAGNA

I partecipanti potranno inoltre visitare la mostra di acquarelli,
di Fabio Carini, “Sapore antico”
(in parete fino al 15 giugno)
- In conclusione buffet riservato a tutti i partecipanti
Iniziativa promossa nel contesto del programma
Fattorie Aperte”REGIONE EMILIA-ROMAGNA
- In chiusura:
buffet riservato a tutti gli intervenuti
* Info: MAF -
Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese
www.mondoagricoloferrarese.it
info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 281 volte

Inserito da redazione il Ven, 03/06/2016 - 07:38


Tra valli e bonifiche ferraresi, un incontro

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
Domenica
22 maggio ore 16
DALLE TRADIZIONI RURALI A DUE MILLENNI DI STORIA
FRA VALLI E BONIFICHE FERRARESI

Un incontro culturale tra tra Storia e Storie di ieri e delle nostre antiche radici
- Presentazione della
mostra di disegni, di Fabio Carini, Sapore antico
(in parete fino al 15 giugno)
- Presentazione del volume, di
Silvano Monti,
L’ultimo veterinario di campagna
(Pendragon, Bologna, 2015)
Ne parlerà, con l’Autore,
Gian Paolo Borghi
- TERRE E FIUMI: DUEMILA ANNI DI STORIA FRA VALLI E BONIFICHE

Incontro culturale con il
Gruppo Archeologico Ferrarese con interventi
interventi di:
Letizia Bassi, Presidente GAF, Attività dei Volontari nel Gruppo Archeologico
Liviano Palmonari, Vice Presidente GAF,
Dal 2007 al 2015: ricognizioni di superficie ed immagini dei saggi di scavo

in collaborazione con: F
ATTORIE APERTE, REGIONE EMILIA-ROMAGNA
GRUPPO ARCHEOLOGICO FERRARESE Dei Gruppi archeologici d’Italia

- In chiusura:
buffet riservato a tutti gli intervenuti
* Info: MAF -
Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese
www.mondoagricoloferrarese.it
info@mondoagricoloferrarese.it

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 317 volte

Inserito da redazione il Mar, 17/05/2016 - 10:16


Un Trofeo per la Zirudella emiliana o romagnola

Al MAF di San Bartolomeo in  bosco (FE) Via Imperiale, 263
Domenica 17 aprile ore 16
Poesia dialettale popolare al MAF
Un incontro con la Poesia delle nostre radici
8 ° Festival Interprovinciale della Zirudella
Verseggiatori e declamatori emiliani e romagnoli  si contenderanno l’ormai classico Trofeo messo in palio dal MAF . I partecipanti all’incontro avranno l’opportunità di visitare  la mostra fotografica di Davide Occhilupo

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 344 volte

Inserito da redazione il Gio, 14/04/2016 - 09:35


Storia sociale ferrarese e omaggio a Ludovico Ariosto

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 20 MARZO, ORE 15.30
Dalla storia sociale ferrarese all'omaggio dialettale a Ludovico Ariosto

Un incontro culturale tra storia contemporanea e letteratura dialettale ferrarese
- Presentazione del libro di Magda Beltrami e Mara Guerra
Legati mani e piedi con rozze funi.**

Le carte raccontano la pellagra a Ferrara 1859-1933
(Tresogni, Ferrara, 2015)
Letture di Letizia Bassi (Evento a cura del Centro Archeologico Ferrarese)
A seguire:
- Omaggio dialettale a “Ludvig”: Ludovico Ariosto e l'Orlando furioso 500 anni dopo
(Evento a cura de “Al Tréb dal Tridèl”) con la presentazione di alcune incisioni di Vito Tumiati
- I partecipanti avranno l’opportunità di visitare la mostra pittorica, di Silvano Crespi, Il sentimento del paesaggio (in parete fino al 28 marzo).L’Autore presenterà inoltre un nuovo video
- In chiusura:
buffet riservato a tutti gli intervenuti
**Sull'argomento, vedi anche:
http://lanuovaferrara.gelocal.it/tempo-libero/2015/03/29/news/quando-le-medicine-erano-rozze-funi-1.11139752
Quando le medicine erano rozze funi
I malati ricoverati in manicomio, nelle campagne l’allarme sociale: al museo del Risorgimento la mostra sulla malattia di Daniele Predieri (articolo del 15 marzo 2015)
Non c’è coda per entrare, ma i torpedoni delle scolaresche farebbero bene ad arrivare ugualmente per far conoscere ai più piccoli la Ferrara dei loro trisnonni (nemmeno 100 anni fa) quando si moriva di miseria, di vergogna, di pellagra. Mancano anche le foto, in questa piccola mostra al Museo del Risorgimento, ma come fai a mettere a nudo tanto dolore, mani e corpi devastati da piaghe come fosse lebbra o le immagini di visi elettrici, di chi veniva denunciato - e dovevano farlo medici ed enti pubblici, per legge - come pellagroso e ricoverato in manicomio, perchè non si sapeva più dove metterlo. Non ci sono foto di ciò che causava la pellagra ed è una scelta delle curatrici, Mara Guerra e Magda Beltrami, «per evitare immagini forti, e per rispetto dei tanti malati». Malati di pellagra diagnosticati spesso come alienati, migliaia di uomini e donne che all’inizio del secolo scorso anche a Ferrara riempivano manicomi (il 22% dell’ospedale cittadino). Era una malattia della miseria, la pellagra, perchè si ammalavano solo contadini e braccianti malnutriti alimentati di polenta di mais, scadente se non marcio. Era anche una malattia della vergogna perchè doveva restare chiusa in casa, e le donne erano le più vulnerabili ad essa. Pellagra, . mal della rosa come poeticamente citata per gli eritemi a chiazze sulla pelle, parola nata dal dialetto lombardo (pelle agra), è conosciuta come la malattia delle tre D: colpiva il derma (lesioni squamose), causava diarrea legata alla monoalimentazione di mais. E demenza, perchè portava a problemi psichiatrici incontrollabili, l’unica soluzione erano i manicomi. Fuori, per gli altri malati, c’era la «Società di soccorso ai pellagrosi», fondata nel 1881 a Ferrara da un gruppo di notabili della città, tra cui molti proprietari terrieri: fiore all’occhiello della mostra sono proprio i documenti originali dell’epoca, i verbali dei consigli della società dove, ad esempio, si possono leggere nelle voci dei bilanci gli interventi fatti dalla società per fornire sussidi ai pellagrosi.
Ma non bastava: servivano anche le locande sanitarie. «La prima della nostra zona fu aperta a Pieve di Cento nel 1896», spiegano le curatrici, sottolineando il contributo pionieristico dato dal Ferrarese nel curare e debellare la malattia. «Locande sanitarie, in tutto 52 distribuite in provincia, che erano luoghi fisici, strutture dove veniva rilasciato il certificato medico di pellagroso, e dove i pellagrosi andavano a mangiare». Questa la vera cura: mangiar di più, mangiare meglio. «Le locande aprivano 2 volte l’anno, per 40 giorni, nei momenti in cui le persone erano più vulnerabili, alla fine dell’inverno e in autunno, quando cominciava a scarseggiare il cibo». Dal 1850 al 1930, Ferrara ebbe un ruolo primario nella «guerra» alla pellagra presente nelle nostre campagne, dove i malati arrivavano nei manicomi all’ultimo stadio della malattia (dopo averla nascosta per vergogna), con spasmi controllati come si poteva «legando mani e piedi con rozze funi».

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrarese | Storia. Locale e generaleleggi tutto | letto 653 volte

Inserito da redazione il Lun, 14/03/2016 - 19:31


Paesaggio rurale, in mostra, poesia e spettacolo

Al MAF di San Bartolomeo in  bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 6 MARZO, ORE 15.30
MONDO RURALE  TRA PAESAGGIO, NARRATIVA,  POESIA E SPETTACOLO POPOLARE

Un incontro culturale all’insegna dell’Arte  nelle sue più variegate sfaccettature
- Presentazione della mostra pittorica di Silvano Crespi
Il sentimento del paesaggio 
(in parete mostra pittorica e fino al 28 marzo)

Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseleggi tutto | letto 451 volte

Inserito da redazione il Gio, 03/03/2016 - 11:37


Storia e storie tra Ferrara e il mondo padano

Al MAF di San Bartolomeo in bosco (FE) Via Imperiale, 263
DOMENICA 21 FEBBRAIO, ORE 15.00
STORIA E STORIE TRA FERRARA E IL MONDO POPOLARE PADANO

Una città s’incontra con le tradizioni delle campagne

- Presentazione del volume
Ferrara svelata di Giorgio Mantovani e Leopoldo Santini
(2G Editrice, Ferrara, 2015)

Interverranno gli Autori.
- La presentazione sarà preceduta dalla proiezione di fotografie tratte da
Ferrara 1925- 1928. Scatti inediti di Francesco Zerbini, di Enrico Zerbini
- A seguire: incontro con OTELLO PERAZZOLI e il suo TOROTOTÉLA:
canti e tradizioni del territorio veronese e della pianura padana
- I visitatori avranno l’opportunità di visitare la mostra
Il Reno. Acqua che scorre. Il Fiume si racconta (in parete fino a tutto il 25 febbraio)
- In chiusura:
buffet riservato a tutti gli intervenuti
* Info: MAF -
Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese
www.mondoagricoloferrarese.it
  info@mondoagricoloferrarese.it


Scritto in MAF. Centro documentazione Mondo Agricolo Ferrareseletto 389 volte

Inserito da redazione il Gio, 18/02/2016 - 09:05

fonte XML