Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Consiglio del 21/04/2005


Verbale, con valutazioni su criteri da adottare per adeguarsi alle leggi sulla "Privacy" e sulla "Sicurezza".
 
Si è riunito a Castello d'Argile nella residenza della presidente il Consiglio direttivo del "Gruppo di Studi della pianura del Reno"

Presenti: Magda Barbieri (presidente), Mauro Fizzoni (vicepresidente), e i consiglieri Anna Fini, Franco Ardizzoni e Vincenzo Tugnoli.

Assenti giustificate : Filitea Ippoliti e Angela Abbati

.1) Il primo punto all'odg prevedeva l'esame della situazione riguardo alla gestione del sito web.
A tal proposito, la presidente ha riferito delle ricerche svolte per raccogliere informazioni sulle tipologie di contratti e sulle possibilità di mantenere o cambiare il rapporto con l'attuale gestore, viste le difficoltà tecniche e anche i problemi di comunicazione e comportamento emersi. Dopo ampia valutazione, si è convenuto di continuare le ricerche di informazioni , di vedere come funzionerà il sito nei prossimi mesi dopo le operazioni di “manutenzione” in atto, per riservarsi di prendere la decisione più conveniente in tempo utile, prima della scadenza del contratto di hosting annuale ora in corso

.2) Il secondo punto riguardava l' esame della legislazione vigente sulla "privacy" , per valutare quali sono le responsabilità del “Gruppo Studi” ,e in primo luogo del suo presidente, in quanto Titolare e rappresentante legale dell'Associazione, circa la gestione dei dati dei soci e degli elenchi di indirizzi e mail contenuti nella mailing list fin dal 2003.
Anche per questo punto , è stata letta e valutata la documentazione acquisita, piuttosto complessa e per certi aspetti non ancora chiara, soprattutto riguardo alla condivisione di responsabilità con il tecnico/gestore del sito che pure è a conoscenza di tutti i dati, mentre la presidente ne conosce solo una parte . Si è convenuto pertanto di svolgere prossimamente una verifica ,per individuare e selezionare i nominativi dei “simpatizzanti,”o “fornitori di notizie”, o corrispondenti a vario titolo già inseriti nella vecchia mailing list, per conservare solo quelli realmente interessati alle nostre notizie e attivare con essi un rapporto diretto, di “consenso informato” , sulla base di una nuova “informativa” che tenga conto degli obblighi di legge più recenti e sia adeguata alle nostre esigenze, eliminando ciò che non serve. In particolare , si ritiene necessario anche aggiornare prossimamente l'”Informativa” attualmente indicata nel sito (leggibile in “finestra” a scorrimento), eliminando la possibilità di utilizzare gli indirizzi per invio di informazioni commerciali di “Società collegate”, in quanto è nostro intento occuparci solo di iniziative culturali-ambientali, nostre o di Enti pubblici e Istituzioni o Associazioni con compiti affini.
Per eliminare gli inconvenienti riscontrati recentemente , si valuterà anche la possibilità di cambiare eventualmente di nuovo la password, insistere col gestore per chiudere ogni possibilità di altre password di altri non meglio precisati “utenti”, chiarire se sono mai state attivate (ed eventualmente per chi) le “pagine” a disposizione di soci o altri, con indirizzo “nome e cognome pianurareno.org”, previste inizialmente nel Regolamento del sito, ma di cui non risulta che i soci abbiano mai usufruito.

3) Esaminata la richiesta del Sig. Marco Alberghini di S.Pietro in Casale, direttore di un bimestrale di informazione di recente pubblicazione, intitolato “Nuove Tracce”, che ha chiesto al “Gruppo di “Studi”, di collaborare con la sua rivista, inviando articoli per illustrare la nostra attività, iniziative e argomenti di storia locale o di attualità ambientale-agricola di nostro interesse . Prese le dovute informazioni sulla serietà dell'iniziativa editoriale, e valutato che questo bimestrale può essere un buon veicolo di diffusione per far conoscere ad un pubblico più vasto la nostra attività, è stato deciso di accogliere la proposta e di iniziare la collaborazione, con l'invio di un primo articolo di presentazione del “Gruppo”. Ferma restando l'osservanza dei criteri generali approvati dal Consiglio Direttivo in data 14/03/05circa l'utilizzo del nostro nome su giornali o siti d'altri, e con la riserva che , se dovesse cambiare la attuale linea editoriale, o se dovessero emergere elementi di incompatibilità con i nostri scopi, la collaborazione cesserebbe immediatamente.

4) Il socio Vincenzo Tugnoli e la presidente hanno informato di tutti gli atti compiuti per l'organizzazione della Tavola rotonda sul tema “L'acqua un bene da salvare”, che si svolgerà il 29 aprile prossimo. Tutto è pronto, gli inviti spediti ad una vasta gamma di indirizzi, sono stati attivati anche contatti con la stampa locale ,si spera in una buona riuscita dell'iniziativa. L'unica preoccupazione viene dal fatto che i relatori sono tanti e gli argomenti trattati sono impegnativi e complessi, e si teme che i tempi si prolunghino più del previsto. Per riuscire a concludere la serata in orario ragionevole, si conta sulla capacità di contenere le relazioni nei tempi prefissati. Rispetto al programma iniziale , che prevedeva un buffet finale, si è pensato di aggiugere un “coffee break”, per creare una pausa di riposo e ricarica dell'attenzione a metà degli interventi.

5) La presidente ha informato delle ragioni che hanno portato al rinvio della prevista visita guidata a Pieve di Cento, a causa dell'incertezza sul numero dei partecipanti dovuta al continuare del maltempo, previsto anche per la domenica 17 (anche se poi invece in mattinata è venuto il sole...).
Mauro Fizzoni ha esposto il programma della visita a Baricella, che si terrà l'8 maggio; prevedendo visite a parchi naturali , si conta ovviamente che questa volta il tempo sia favorevole.
La seduta è terminata alle ore 23,30

 Il presidente Magda Barbieri

Scritto in Verbali di Consigli e Assembleeinvia ad un amico | letto 1690 volte

Inserito da redazione il Gio, 2005-05-19 07:35