Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Consiglio del 14/03/2005


Verbale, con indicazioni sull'utilizzo del nome del "Gruppo di Studi pianura del Reno" a fini informativi e pubblicitari propri e di terzi

  A seguito del rinvio , per cause di forza maggiore, della seduta precendentemente convocata per il 3 marzo, si è riunito il 14 alle ore 21, in Castello d'Argile, il nuovo Consiglio Direttivo del "Gruppo Studi" per discutere il seguente odg:

1) Elezione del Presidente, del vicepresidente e del segretario, in ottemperanza dell'art. 8 dello Statuto.

2) Aggiornamento sulla preparazione del Convegno sul tema "L'acqua, un bene da salvare"

3) Presa d'atto delle dimissioni della presidente onoraria.

4) Valutazione e presa di posizione sull'utilizzo del nome del "Gruppo Studi"

5) Varie ed eventuali

Presenti:
Angela Abbati, Franco Ardizzoni,, Magda Barbieri, Anna Fini, Mauro Fizzoni, Filitea Ippoliti, Vincenzo Tugnoli.

1) ELEZIONE DEL PRESIDENTE E ALTRE CARICHE

Verificata la disponibilità a ricandidarsi della presidente Magda Barbieri, già eletta dal Consiglio del 4-04-2004, nel rispetto di alcune condizioni espresse, e sulla linea di quanto fatto nello scorso anno , per attuare il programma 2005 e i progetti già predisposti e approvati da Consiglio e Assemblea dei mesi scorsi, la stessa è stata rieletta all'unanimità.
Rieletto all'unanimità anche il Vicepresidente Mauro Fizzoni, che ha manifestato la stessa disponibilità.
Come tesoriere è stata riconfermata Filitea Ippoliti.
L'elezione di un segretario è stata rinviata , in attesa di verificare la maggior disponibilità di tempo da parte di uno degli altri consiglieri.

Si è deciso anche di attribuire, almeno per ora, al Consiglio Direttivo le competenze del Comitato di Redazione, essendo decaduto quello nominato nel 2003.
Con l'allargamento del Consiglio da 5 a 7 membri, e con l'attribuzione di questa ulteriore competenza, si è inteso di valorizzare l'apporto di più persone disponibili ad impegnarsi, coinvolgendole in una gestione del "Gruppo" più collegiale, partecipata e responsabile, evitando l'eccessiva personalizzazione.

2) AGGIORNAMENTO SUL CONVEGNO

Il consigliere Vincenzo Tugnoli ha aggiornato i presenti dei contatti attivati per preparare il Convegno sul tema "L'acqua, un bene da salvare" sul quale si sta impegnando, insieme ad un piccolo Comitato costituito anche dai soci Massimo Pancaldi e Walther Vignoli, oltre che dalla presidente.
Il convegno è stato fissato per venerdì 29 aprile, e si svolgerà presso Villa Smeraldi-Museo della Civiltà contadina, vista l'impossibilità di realizzarlo a Pieve di Cento per le difficoltà emerse.
Si stanno attivando contatti con Emilbanca , Consorzio della Chiusa di Casalecchio e altre ditte, per cercare di ottenere contributi economici che consentano di coprire le spese per organizzare al meglio il convegno. Sono stati richiesti preventivi a 2 tipografie per il depliant con programmma dettagliato e a due ditte di catering per il buffet previsto. Ormai al completo l'elenco dei numerosi relatori istituzionali e di Enti di gestione e Associazioni che interverranno al Convegno/Tavola rotonda, data la complessità e i vari aspetti del tema acqua.
 La presidente invierà ai Sindaci dei Comuni compresi negli ambiti delle Associazioni Reno-Galliera e Terre d'acqua e alcuni altri limitrofi al Reno , una lettera per chiedere anche ad essi un contributo economico, per sostenere l'Associazione e/o sotenere questa specifica iniziativa, allegando porogramm 2005 e bozza del Convegno.

3) DIMISSIONI PRESIDENTE ONORARIA

A seguito della lettera , pervenuta il 3/03 scorso via e mail, in cui la ex presidente, già dimisssionaria e trasferita in Inghilterra dall 'aprile 2004, comunicava le sue dimissioni anche da presidente "onoraria", dopo ampia discussione, si è deciso che non restava altro da fare che prenderne atto, inviando alla stessa e a tutti i soci e simpatizzanti ai quali era stata inviata la comunicazione, una lettera di risposta , che resterà agli atti in copia.

4) POSIZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO SULL'UTILIZZO DEL NOME DEL GRUPPO STUDI E DEL SUO SITO A FINI INFORMATIVI E PUBBLICITARI PROPRI E DI TERZI

A integrazione di quanto già approvato dall'Assemblea del 1 marzo 2003 e dal Consiglio e dal Comitato di redazione il 7 maggio 2003, il Consiglio ha deliberato quanto segue:

a) Il sito web ufficiale del "Gruppo di studi Pianura del Reno" è solo quello contraddistinto dall'indirizzo <www.pianurareno.org> .

b) Il nome del Gruppo e il link del suo sito possono essere usati nei periodici a stampa e nei siti web di Comuni, Provincia, Regione, Pro loco, altre istituzioni pubbliche o Associazioni culturali conosciute, anche per pubblicare articoli e notizie che servano a diffondere la conoscenza delle attività del Gruppo. Tali articoli potranno essere stilati dal presidente o da altri membri dell'Associazione incaricati, previo consenso degli organi direttivi, se scritti a nome della Redazione o del Gruppo.

c) Altresì, nel sito web del "Gruppo" possono essere ospitati i link di Comuni, Province, Regione, Biblioteche, Musei , Teatri, Proloco o altre istituzioni pubbliche o di pubblico servizio culturale, per dar modo ai soci e ai lettori di accedere in tempo breve ai relativi siti e recepirne le informazioni aggiornate che interessano.

d) Per quanto riguarda riviste cartacee o siti online di proprietà privata , articoli e notizie scritti a nome del Gruppo Studi possono essere pubblicati solo se autorizzati dal Presidente e dal Consiglio, e solo dopo essersi accertati che i contenuti del giornale o del sito, e la pubblicità ospitata , siano compatibili con gli scopi culturali e le finalità anche educative della nostra Associazione.
Non si può correre il rischio che il nome dell'Associazione venga usato come semplice riempitivo per siti esclusivamente commerciali , o , peggio come copertura pulita per attività pubblicitarie non chiare o dalla liceità non controllabile.

e) Nel pieno rispetto della libertà di stampa e di informazione, sono ovviamente ammissibili articoli di terzi dedicati alle attività del Gruppo Studi, su qualsivoglia giornale stampato o informatico, purchè sia ben chiara la distinzione di responsabilità tra chi è l'autore e l'editore e chi è semplicemente l'oggetto dell'articolo.

f) In conseguenza di quanto emerso recentemente, il Consiglio Direttivo deplora che il nome del "Gruppo Studi" sia stato utilizzato, fin dal 2003, in alcuni siti privati di natura commerciale (*) , all'insaputa del Consiglio direttivo e della presidente attuale , in carica dall'aprile 2004..... siti in cui gli articoli erano affiancati da una serie di link pubblicitari dai titoli e dal contenuto non compatibile con le finalità della nostra associazione culturale.....

g) Pertanto l'attuale Consiglio declina ogni responsabilità per tali accostamenti attivati in passato, e chiede che il nome e i vecchi articoli attribuiti al Gruppo vengano tolti da quei siti.(**)

h) Si diffida chiunque a non usare senza autorizzazione il nome del Gruppo Studi della Pianura del Reno in eventuali altri siti a noi sconosciuti.

 Magda Barbieri Presidente, anche a nome dei Consiglieri.

(*) I riferimenti personali o identificativi sono omessi , nel rispetto della legge 675/96 e del DL 196/2003

(**) Il nome del Gruppo, gli articoli e anche i link contestati risultano tolti dai siti in questione al dì 8 aprile 2005.

Scritto in Verbali di Consigli e Assembleeinvia ad un amico | letto 1805 volte

Inserito da redazione il Gio, 2005-04-07 06:01