Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Riaperta l'antica Chiesa di Pieve di Cento, dopo 6 anni dal terremoto.


 A Pieve di Cento, domenica 25 novembre alle ore 15,30

Riapertura della Collegiata di Santa Maria Maggiore in piazza A. Costa
La più antica Chiesa del territorio centopievese, che compare per la prima volta in un documento del 1207 come Pieve di "Santa Maria Maggiore", è stata riaperta ai fedeli e alla cittadinanza intera con la celebrazione della Santa Messa presieduta da Mons. Matteo Zuppi.
L'edificio attuale è una ricostruzione del 1702-1710 su progetto dei fratelli Campiotti di Modena. L'abside, invece, è ancora quello della chiesa preesistente e risale alla seconda metà del XIV secolo. L'interno, in stile barocco, è a navata unica, con altari laterali.
Completati i lavori di ripristino e restauro, anche le opere d'arte, del Guercino, di Guido Reni, e l’antico Crocefisso in legno, particolarmente caro alla tradizione religiosa pievese, sono tornate "a casa", dopo i lavori di restauro e consolidamento strutturale a seguito degli eventi sismici del 2012 che avevano fatto crollare la cupola della chiesa e danneggiare la parte alta del campanile.
Per
ricordare come era stata ridotta dal terremoto, e i lavori seguiti, guarda il video:
https://www.cittametropolitana.bo.it/portale/Engine/RAServePG.php/P/2667510010100/T/Riapertura-della-Chiesa-Collegiata-di-Pieve-di-Cento
Altre foto della Chiesa e di altri edifici storici di Pieve di Cento, su:
https://www.google.it/search?q=Pieve+diCento,+foto+chiesa&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ved=2ahUKEwi13OLO1vHeAhWyzYUKHYhwBkcQsAR6BAgFEAE&biw=1654&bih=858#imgrc=9YAcJik6ptNnTM:  


Scritto in Pieve di Centoinvia ad un amico | letto 13 volte

Inserito da redazione il Lun, 2018-11-26 09:14