Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

2 mostre tra Storia e memoria


2 Mostre al Museo civico del Risorgimento e oltre
- Dal 16 Settembre al 7 Novembre

Gianni Turin. Diffusa 17. Sacrificio e Memoria

L'esposizione, diffusa su diverse sedi cittadine, si presenta come commemorazione degli eventi storici che caratterizzano il Novecento e la storia di Bologna; per tale ragione Turin ha pensato di legare le diverse sedi nel filo conduttore del suo linguaggio artistico, per creare un percorso di riflessione che consenta al visitatore di ritrovare ragioni, cause e conseguenze di gesti e avvenimenti che in alcuni casi oggi appaiono ancora incomprensibili. Al Museo del Risorgimento è visibile l'opera Nero assoluto (2008), polimaterico su tela.
- Dal 23 Settembre al 5 Novembre 2017 - Mostra
Follie. Scappare dalla guerra, rincorrere la guerra

Spesso la guerra è stata definita "follia", e la Grande Guerra non fece eccezione: milioni di morti, invalidi, vedove, orfani, portarono al crollo dell’Europa della Belle Époque e fecero traballare il mito del progresso senza fine che le conquiste scientifiche e culturali avevano eretto a mito, dall'età dei lumi in poi. Ingresso libero il giorno dell'inaugurazione. La mostra è realizzata dal Gruppo Ermada Flavio Vidonis di Duino Aurisina nell'ambito del progetto pluriennale "Voci di guerra in tempo di pace".
***Museo del Risorgimento, Piazza Carducci, 5. Dal lunedì alla domenica 9/13, chiuso lunedì. Ingresso 5 euro, ridotto 3 euro.
Info 051225583 musoerisorgimento@comune.bologna.it


Scritto in Bolognainvia ad un amico | stampa | letto 31 volte

Inserito da redazione il Mer, 20/09/2017 - 09:53