Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Gran ballo dell'Unità d'Italia per le Crocerossine


Gran Ballo dell'Unità d’Italia - XIX edizione
- sabato 6 giugno | ore 18.30 | Piazza Carducci | Bologna
Il Gran Ballo dell'Unità d’Italia, giunto alla sua XIX edizione, sarà dedicata al tema Diari di Crocerossine, ricordi del passato. In programma per sabato scorso e rinviato causa pioggia a questo sabato.Nel piazzale antistante il Museo civico del Risorgimento si svolge il tradizionale Gran Ballo dell'Unità d'Italia, nel giorno del centesimo anniversario della dichiarazione dell'entrata in guerra dell'Italia. L'edizione di quest'anno prenderà come punto di partenza la lettura di alcune pagine dei diari delle Crocerossine nella Grande Guerra, per abbracciare nella rievocazione il servizio prestato dalle donne italiane sui campi di battaglia nel corso di tutto il Risorgimento. Il ricordo delle lotte per l'unificazione nazionale, oltre che con le danze del tempo, sarà riportato alla memoria anche con i canti sociali e garibaldini ch e accompagneranno l'intera manifestazione, suonati e cantati da Salvatore Panu, curatore dell'Archivio storico del Canzoniere delle Lame di Bologna.
Il Gran Ballo, promosso dall'Associazione 8cento per la Cultura e la Danza, dal Museo civico del Risorgimento, dal Comitato di Bologna dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano e dal Quartiere Santo Stefano, quest'anno verrà messo in scena da cento danzatori in costume storico, con la direzione artistica di Alessia Branchi.
Nello stesso pomeriggio dalle ore 17 alle ore 21 il Museo civico del Risorgimento effettuerà un'apertura straordinaria gratuita, con servizio di visite guidate, anch’esse gratuite.
Per maggiori informazioni
www.8cento.org



Scritto in Bolognainvia ad un amico | letto 898 volte

Inserito da redazione il Lun, 2015-06-01 08:42