Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Doc in tour, documentari itineranti, a Minerbio e altri comuni


Doc in tour è la rassegna itinerante di cinema documentario promossa dalla Regione Emlia-Romagna, Fice, D.E.-R (ass.documentaristi) e Progetto Fronte del pubblico.
Dall'1 marzo al 31 maggio venti film selezionati
saranno proiettati in 50 sale della regione. E' l'ottava edizione di 'Doc in tour', con 216 'passaggi' dei documentari scelti tra i 60 arrivati per opere di autori o case di produzione emiliano-romagnoli, e che toccano vari generi, dal biografico allo storico. Il programma completo, distinto per province, è leggibie sul sito http://cultura.regione.emilia-romagna.it/cinema/documentario/doc-in-tour/programmazione-rassegna-2014
In provincia di Bologna, oltre a Bologna, sono previste proiezioni a S. Giovanni in Persiceto, Pieve di Cento, Castello d'Argile e altri comuni
In particolare, a Minerbio, grazie alla collaborazione della Direzione del Cinema, si presentano tre serate Doc in tour dedicate ad un insolito viaggiare.
Al Nuovo Cinema tre serate di "Doc in tour", a cura dell'Associazione culturale Il Temporale di Bentivoglio, con il patrocinio del Comune di Bentivoglio e del Comune di Minerbio.
- Mercoledì 16 aprile 2014, ore 21: L'albero tra le trincee di Alessandro Scillitani
Con lo scrittore e giornalista
Paolo Rumiz a piedi ci si inoltra invece nei luoghi, fra le persone e fra le leggende che custodiscono la memoria della prima guerra mondiale. Un viaggio a ritroso che sembra però portarci al punto di partenza.
Sarà presente l'autore. Letture di testi legati alla Grande Guerra a cura di Saverio Mazzoni e una riflessione sul viaggio della memoria della Grande Guerra a cura di Luca Alessandrini dell'Istituto Parri per la storia e le memorie del '900.
- Mercoledì 14 maggio 2014, ore 21: Viaggetto nella pianura
di Nene Grignaffini e Francesco Conversano
Ci avviciniamo a casa con lo scarpinare dell'attore Ivano Marescotti in lungo e in largo per le contrade della bassa emliano-romagnola. Un viaggio per tentare di scoprire come siamo fatti, che forse è sempre la ragione ultima di ogni viaggiare

Saranno presenti gli autori. Letture di testi sul viaggiare nella pianura emiliana a cura di Saverio Mazzoni.
INGRESSO LIBERO

 

- Mercoledì 26 marzo 2014, ore 21 : 1 mappa per 2 di Danilo Caracciolo e Roberto Montanari
Si parte (idealmente) in moto: è lo straordinario viaggio realizzato tra il 1957 e il 1958 da due giovani bolognesi, Giorgio Monetti e Leopoldo Tartarini, un giro completo intorno al mondo, mentre il mondo cambia.
Saranno presenti gli autori e i protagonisti

Scritto in Area Metropolitana - ex Provincia | Minerbioinvia ad un amico | letto 1076 volte

Inserito da redazione il Lun, 2014-03-24 15:53