Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Rinascere dal Rinascimento, conferenze nei comuni modenesi terremotati


Rinascere dal Rinascimento
Magia, poesia e qabbalah in Emilia tra XV e XVI secolo

è una rassegna di conferenze, di confronti, di racconti, nata in risposta ad un bisogno di riscoperta delle radici del territorio. Dopo il terremoto del maggio 2012, il patrimonio architettonico che rappresentava gran parte del nostro sistema di riferimento identitario è andato distrutto, lasciandoci, in un certo senso, orfani di memoria. Ripensando al terremoto che, nel 1570, aveva messo in ginocchio la Corte estense, abbiamo deciso di cercare l’ispirazione e la motivazione nel luogo in cui anche gli Este l’avevano cercata: la conoscenza.
Se, tuttavia, nel Rinascimento, si cercava una ragione scientifica per ciò che si temeva fosse manifestazione dell’ira divina, noi vogliamo, oggi, affrontare il tema dell’invisibile, dell’indicibile esigenza che porta l’uomo a cercare il contatto con il proprio Dio. Poesia, magia e qabbalah, perché ci sono molti modi per interrogare la storia, il destino, il senso stesso dell’esistenza. Molti modi che si fondano sulla stessa base, tanto ricca quanto sfuggente:
LAssociazione Roberto Guasti, con il supporto di amici del Gruppo Studi Bassa Modenese e di alcune istituzioni locali, ha deciso di regalare al territorio un’occasione per guardare oltre; oltre la stanchezza, oltre lo scetticismo, oltre la disillusione. La magia, in fondo, non è altro che un modo diverso di guardare l’invisibile.
Il programma completo è leggibile sul sito  http://rinasceredalrinascimento.wordpress.com/
I prossimi incontri:
- MAGIA – Venerdì 21 marzo, ore 20,45 – Concordia sulla Secchia
Biblioteca Comunale, via per San Possidonio 1
Maria Giuseppina Muzzarelli Università di Bologna
Nelle mani delle donne: nutrire, guarire, avvelenare
Tamar Herzig
Tel Aviv University – Harvard University Fellow
Stregoneria e religione nel pensiero di Gianfrancesco Pico§
- PICO E LA QABBALAH – Venerdì 28 marzo, ore 18.30 – Mirandola

Sala “La Fenice”, Galleria del Popolo 5
Giulio Busi Freie Universität, Berlin
Pico cabbalista: orgoglio e pregiudizio


QABBALAH – Venerdì 7 marzo, ore 20.45 – San Felice sul Panaro
Auditorium della Biblioteca Comunale, via Campi 41/b
Rosanna Gorris Camos Università di Verona
La flamme sombre du Zohar: qabbalah cristiana e poesia nel Rinascimento francese
Luca Baraldi
Università di Bologna
Trama dell’invisibile. Mistica ebraica tra San Felice e il Mediterraneo
- POESIA Giovedì 13 marzo, ore 20,45 – Medolla

Auditorium della Biblioteca Comunale, via Genova 10
Simone Fellina Università di Parma
Bonae litterae e philosophia in Giovanni Pico della Mirandola
Alberto Calciolari
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali, Regione Emilia-Romagna
Pico nel laboratorio dei Carmina, tra sperimentazione e intertestualità


Ad ogni conferenza sarà allestito il Book Shop a cura del Gruppo Studi Bassa Modenese

Scritto in Modenainvia ad un amico | letto 1122 volte

Inserito da redazione il Ven, 2014-03-07 05:53