Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Ottocento verdiano al femminile e Ottocento magico


Per il mini-ciclo Protagoniste sulla scena e nella vita reale: figure femminili nell'800 verdianoMaria Chiara Mazzi guiderà, con parole e musica, due incontri realizzati in collaborazione con Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Comitato di Bologna:
- Martedì 5 novembre 2013 alle ore 17,
presso il Museo civico del Risorgimento:
Violetta e le altre. Per una lettura 'inconsueta' delle protagoniste verdiane.
Il pensiero sulle donne e il loro ruolo nella società italiana tra 1850 e 1900 possono costituire un'interessante prospettiva da cui esaminare la psicologia e l'azione di alcune eroine verdiane.
- Martedì 12 novembre 2013 sempre alle ore 17: "So anch'io la virtù magica...”: le interpreti minori d'opera nell'Ottocento.
A causa della diffusione capillare dello spettacolo d’opera, centinaia di d onne del XIX secolo condussero la 'vita da teatro', contribuendo alla diffusione dei capolavori di Verdi e divenendo, in qualche modo, ‘esempi’ di vita per la nuova Nazione.
- Domenica 10 novembre 2013 alle ore 11 si svolgerà una visita guidata dal titolo
Magico Ottocento....
Massoneria, Carboneria, Società segrete, riti di iniziazione, messaggi cifrati.
.. Nel Museo del Risorgimento parole e immagini che richiamano il mondo del "magico" sono copiosamente presenti.
Non si tratta di magia in senso stretto, ma nell'Ottocento l'utilizzo della simbologia esoterica fu assai vasto ed ebbe un ruolo determinante nel creare intorno agli adepti un'aura particolare, molto vicina al timore del magico.
Così api, fornaci, stelle, colonne tortili, foglie di acacia, gli immancabili attrezzi dell'arte muratoria, spuntano da pugnali istoriati, collari massonici, diplomi carbonari, come elem enti decorativi, e al tempo stesso come messaggi destinati alla cerchia degli "iniziati".
La visita viene realizzata in occasione della mostra La Grande Magia”
** Presso il Cinema Lumière di Bologna, nei giorni 4, 5, 11, 12, 18 e 19 novembre, alle ore 17 e alle ore 21 nell'ambito della rassegna “Il Cinema ritrovato” verrà proposto Il Gattopardo, grande capolavoro di Luchino Visconti, nella nuova splendente versione restaurata e distribuita nelle sale italiane da Cineteca di Bologna.
info museorisorgimento@comune.bologna.it - www.museibologna.it/risorgimento



Scritto in Bolognainvia ad un amico | letto 1135 volte

Inserito da redazione il Gio, 2013-11-07 21:32