Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Un premio per le donne che resistono alla mafia


7° edizione del Premio Internazionale Daniele Po che si terrà il 5 ottobre mattina a Bologna a Palazzo d'Accursio.
Il Premio viene istituito per volontà di Nedda Alberghini e Fortunato Po, fondatori dell’Associazione Onlus “Le Case degli Angeli di Daniele nel mondo”http://www.lecasedidaniele.org/it/index.html
per onorare la memoria del figlio attraverso un riconoscimento anche oneroso ad un personaggio femminile che, a livello nazionale o internazionale, si sia particolarmente distinto nella difesa dei diritti umani e nell’esaltazione di tutti quei valori che concorrono alla realizzazione di una Civiltà di Pace.
Quest'anno il comitato organizzatore ha scelto di assegnare il Premio alle donne sindaco della Locride e dei territori più a rischio di criminalità e a testimoni e collaboratrici di giustizia, intendendo così sottolineare e valorizzare il contributo delle donne nella lotta contro tutte le mafie e la loro coraggiosa rottura del silenzio.
- Ricevono il Premio Internazionale Daniele Po
Elisabetta Tripodi Sindaca di Rosarno (RC), Maria Carmela Lanzetta già Sindaca di Monasterace (RC) Giuseppina Nicolini Sindaca di Isola di Lampedusa e Linosa (AG), Carolina Girasole già Sindaca di Isola Capo Rizzuto (KR) Denise Cosco, figlia di Lea Garofalo, Testimone di Giustizia, Giuseppina Pesce Collaboratrice di Giustizia
Conduce Lisa Bellocchi, giornalista di RAI 3 - diretta streaming su
www.lecasedidaniele.org
- Al Premio si affiancano altre iniziative, che fanno da corollario al momento centrale della cerimonia, alle quali il nostro Presidio ha collaborato per la loro realizzazione.
- Giovedi 3 ottobre ore 20,30 Sala Dafni Carletti di Pieve di Cento (Bo): M.Carmela Lanzetta ed Elisabetta Tripodi incontrano i ragazzi del Consiglio Comunale Ragazzi di Pieve e di Castel d'Argile. Incontro aperto alla cittadinanza.
- Venerdi 4 ottobre mattina a Ferrara: Lanzetta e Tripodi incontrano gli studenti degli Istituti Superiori.
- Venerdi 4 ottobre ore 21 a Cento (sede da confermare): Lanzetta, Tripodi e Girasole incontrano la cittadinanza e gli studenti delle scuole con cui il Presidio collabora sui progetti di educazione alla legalità e che hanno partecipato ai campi di E!state Liberi. Gli studenti raggiungeranna la sede della conferenza formando un corteo di fiaccole.
- Sabato 5 ottobre dalle 10,30 a Palazzo d'Accursio: cerimonia di conferimento del Premio (vedi invito)
- Sabato 5 ottobre pomeriggio a Ferrara: incontro ufficiale tra le sindache e l'Amministarzione Comunale. L'evento rientra tra le manifestazioni della Festa delle Legalità, inserita ufficialmente nel circuito off della rassegna della rivista Internazionale, che si svolge ogni anno a Ferrara dal 4 al 6 ottobre.

Scritto in Bologna | Cento (Fe) | Ferrara | Pieve di Centoinvia ad un amico | letto 1504 volte

Inserito da redazione il Lun, 2013-09-30 06:16