Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Quel 25 luglio 1943 a Bologna


Giovedì 25 luglio 2013 ore 10 a Bologna,  Palazzo d'Accursio, Cortile d'onore, Sala “Stefano Tassinari”
Lectio magistralis” del prof. Angelo Varni
25 luglio, crollo del fascismo

A settant’anni dalla caduta del regime fascista il prof. Angelo Varni, docente di Storia Contemporanea dell'Ateneo bolognese, terrà una “Lectio magistralis” sugli eventi del 25 luglio 1943, giorno della caduta della ventennale dittatura fascista, instaurata nella violenza e nel sangue con le “spedizioni punitive” dello squadrismo.
L'iniziativa, ad ingresso gratuito, è promossa dal Comitato provinciale della Resistenza e della Lotta di Liberazione, di cui fanno parte Comune, Provincia, Università, rappresentanze delle Forze Armate, dei sindacati, delle organizzazioni partigiane e antifasciste, ex corpi militari di Arma.
Il crollo del regime e l'arresto di Benito Mussolini furono salutati con esplosioni di gioia nelle città stremate da guerra e privazioni.
A Bologna il giorno 26, quando fu conosciuta la notizia, si festeggiò in ogni rione ed in pieno centro. In Piazza Vittorio Emanuele II (l'attuale Piazza Maggiore), ebbe luogo un improvvisato comizio, con vari oratori tra i quali il giornalista de “il Resto del Carlino” Ezio Cesarini e lo scrittore Antonio Meluschi.
Inoltre, da un filmato di cui non si conosce l'autore, ritrovato recentemente, si può stabilire che dalle Due Torri partì un corteo di cittadini che accompagnava un simulacro di bara della “morta” dittatura fascista.

Scritto in Bolognainvia ad un amico | letto 723 volte

Inserito da redazione il Ven, 2013-07-19 15:58