Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Una mostra e un concerto per ricordare il tenore Umberto Sacchetti


Un tenore italiano in America, l'emigrante del bel canto: Umberto Sacchetti
- sabato 25 maggio 2013
Casa Frabboni, via Matteotti 137 San Pietro in Casale
ore 17.30 Inaugurazione della mostra
con presentazione del prof. Piero Mioli del Conservatorio "G. B. Martini" di Bologna
ore 18.30 Concerto con Davide Paltretti, tenore e Fabrizio Milani, pianoforte.
Ingresso libero.
Umberto Sacchetti (San Pietro in Casale/Bologna 1874 – 1944) studiò a Bologna con i maestri Corsi e Verati e debuttò nel 1903 al Sociale di Argenta in Cavalleria Rusticana. Nel 1906 cantò nella Compagnia di Operette Gordini Marchetti al Teatro Olimpia di Milano. Nel 1908 era scritturato al Vittorio Emanuele di Messina e si salvò dal terribile terremoto che distrusse la città. Nel 1906 si recò per la prima volta negli Stati Uniti dove ritornò nel 1911 per continuare la carriera durante la quale cantò sia nel Vaudeville che nelle compagnie di opera con le quali cantava in inglese. Nel 1912, meentre era a Boston si salvò dall'incendio che distrusse l'albergo dove soggiornava grazie all'intervento del baritono Olskansky. Ritornò in Italia dopo i cinquantacinque anni, passati fra successi artistici ed imprenditoriali grazie ad una sartoria di abiti di scena da lui fondata. Poi arrivarono i tempi duri, la Campagna d'Africa dove nel 1936 morì il suo unico figlio e poi la guerra. Scampato alle bombe non scampò ad un incauta distrazione: scambiò infatti per bevanda un liquido velenoso, bevuto durante una notte di bombardamenti e morì per la sua infausta distrazione.
Biografia da http://www.lavoceantica.it/Tenore/Sacchetti%20Umberto.htm
info Servizio Cultura e Sport Comune di San Pietro in Casale tel. 051.6669525 fax 051.6669533  email cultura@comune.san-pietro-in-casale.bo.it

Scritto in S. Pietro in Casaleinvia ad un amico | letto 2092 volte

Inserito da redazione il Mer, 2013-05-22 15:27