Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Le antiche ocarine della banda di Argile vanno al Museo di Budrio


Dopo decenni di oblio, sei ocarine che appaiono molto antiche, della seconda metà dell'Ottocento e opera di maestri artigiani come  Donati (5) e di Cesari (1) , sono ritornate alla luce con relativi spartiti di repertorio, e chi le ha avute in consegna ha pensato bene di donarle al
Museo dell'ocarina di Budrio, che è ovviamente il posto giusto.
Martedì 16 aprile, alle ore 20,45
presso il teatro parrocchiale di Castello d'Argile, via Marconi,
si terrà un pubblico incontro, tra musica, storia e cultura musicale, per conoscere, ascoltare e accompagnare  le ocarine, che un tempo fecero parte degli strumenti della Banda musicale di Castello d'Argile e che ora sono in procinto di entrare al Museo (vedi foto sotto).
In programma l'intervento del direttore del  Museo di Budrio, Fabio Galliani

 

Scritto in Budrio | Castello d'Argileinvia ad un amico | letto 1165 volte

Inserito da redazione il Mer, 2013-04-10 20:08