Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Budrio celebra Filopanti


Il Comune di Budrio – Assessorato alla Cultura ha organizzato vari eventi per celebrare i 200 anni dalla nascita di Quirico Filopanti, illustre cittadino budriese.
- Nella mattinata del 21 aprile 2012 (quasi in coincidenza con il suo compleanno) nella piazza dove risalta la statua che lo rappresenta, il suo paese natale lo ricorderà con un piccolo intrattenimento che pone l’ accento sui vari aspetti di questo personaggio che fu insegnante di grande sagacia, matematico, scienziato, filosofo, oratore e inventore.
Sul palco saranno presenti i “cronisti” per raccontare Quirico Filopanti in tutte le sue sfaccettature.
Matteo Belli introdurrà i vari interlocutori leggendo alcune tra le pagine più belle del libro “Quirico Filopanti, un professore all’aria aperta” di Antonio Faeti, illustrazioni di Cinzia Ghigliano, edito da Bononia University Press.
Faeti parlerà del personaggio del risorgimento, il prof. Parmeggiani chiarirà come Filopanti ha contribuito alla nascita dei fusi orari e infine al dott. Silvio Fronzoni illusterà come Filopanti ha pensato di risolvere il problema delle acque nel suo tempo.
Partendo dall’idea di una lezione “all’aria aperta” l’occasione vuole essere in realtà più una chiacchierata sulla poliedricità del Filopanti.
Durante l’evento la corale “V.Bellini” di Budrio eseguirà” L’amor d’Italia”: musica e parole di Quirico Filopanti.
- Una mostra documentaria, Filopanti a 200 anni dalla nascita, sarà allestita nell’atrio della sede comunale per ricordare a tutti i cittadini questa importante figura storica.
- Domenica 22 Aprile ore 17,00 presso la Pinacoteca Civica via Mentana, 32, per la rassegna “Il quadro del mese” saranno presentati I volti di Quirico Filopanti (Budrio 1812/Bologna 1894): presentazione dei ritratti dedicati a Quirico Filopanti.
- Il 3 ottobre al teatro consorziale il laboratorio teatrale della scuola secondaria di I grado di Budrio presenta “Quirico Filopanti. Pagine di storia budriese.” Liberamente tratto da “Quirico Filopanti, un professore all’ aria aperta”. Giacomo Perazzini dell ’Associazione culturale La classe creativa condurrà il laboratorio e ne curerà i testi, la regia e la selezione musicale.
* Per ogni dettaglio delle iniziative si potrà fare riferimento al sito internet www.comune.budrio.bo.it o ufficio Cultura 051 6968281 – cultura@comune.budrio.bo.it.

Scritto in Budrioinvia ad un amico | letto 891 volte

Inserito da redazione il Lun, 2012-04-16 05:15