Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

SBAM! Porte aperte alla cultura


Domenica 20 novembre 2011 è tempo di SBAM! Cultura a porte aperte
il programma di iniziative promosso dal Servizio Cultura e Pari Opportunità della Provincia di Bologna, che coinvolge biblioteche, archivi storici e musei.
SBAM! - spiega l'Assessore provinciale Giuliano Barigazzi - è un’onomatopea codificata dal linguaggio del fumetto per tutto ciò che sbatte, si spalanca – come le porte del saloon all’arrivo di Lucky Luke o di Cocco Bill, che per inciso ordinavano limonata e camomilla! – per l’ingresso un po’ energico, entusiasta, in un posto dove abbiamo fretta e/o voglia di entrare. Sbam! è il suono delle porte dei luoghi della cultura che si spalancano, delle nostre biblioteche, dei nostri musei e archivi storici. Cultura a porte aperte quindi, ma anche l’acronimo del Sistema Biblioteche Archivi Musei della Provincia di Bologna: una rete che valorizza un rilevantissimo patrimonio pubblico distribuito su tutto il territorio, comprendente istituti, luoghi e beni storici, artistici, librari e documentari che assommano a quasi un quarto del patrimonio dell’intera regione.
Per il quinto anno consecutivo, adulti e bambini potranno scoprire i tesori dello SBAM grazie alle aperture straordinarie e alle visite animate che si susseguiranno per tutta la giornata. Una festa piena di visite guidate a mostre e collezioni, spettacoli e laboratori, letture, merende e giochi per farsi conoscere e ritrovare vecchi amici. Una occasione unica per imparare a conoscere i luoghi e le offerte della cultura ai suoi cittadini, vecchi e nuovi, giovani e meno giovani, ma anche una giornata straordinaria per stare insieme e imparare divertendosi.
Questa iniziativa completa il programma delle attività promosse dall’amministrazione provinciale per la valorizzazione del patrimonio culturale del nostro territorio, ed è stata possibile solo grazie alla fondamentale collaborazione dei Comuni e di tutti gli istituti culturali, nel quadro del nostro progetto di governance distrettuale della cultura”.

Si allega il depliant con il programma completo per Bologna e i Comuni della Provincia che vi aderiscono

Scritto in Area Metropolitana - ex Provinciainvia ad un amico | letto 801 volte

Inserito da redazione il Gio, 2011-11-17 10:04