Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Concerto, convegno e mostra


Tre appuntamenti culturali di questa settimana proposti dal Museo del Risorgimento di Bologna, in luoghi diversi
- Giovedì 20 ottobre : Concerto Tristis est anima mea-  Ensemble Vocale Color Temporis, Direttore Alberto Allegrezza Musiche di J. Kuhnau, F. Durante, J. S. Bach. L’Ensemble Vocale Color Temporis, bolognese, propone una selezione di musiche barocche, in un concerto itinerante che, attraversando i chiostri ottocenteschi, terminerà nel tempio del Seicento bolognese. Al termine del concerto visita guidata alla Chiesa di San Girolamo
E’ gradita la prenotazione per tutte le serate - tel. 345 26 99 200 (ore 14 - 21) museorisorgimento@comune.bologna.it
E’ richiesto un contributo 2 euro per la valorizzazione della Certosa. Ritrovo 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo presso l'ingresso principale di via della Certosa (Chiesa). L'evento si svolgerà anche in caso di maltempo.
- Venerdì 21 ottobre 2011, presso l'Aula "G. Prodi" del Dipartimento di Discipline Storiche dell'Università degli Studi di Bologna
(Piazza San Giovanni in Monte 2) si svolgerà una giornata di studi dal titolo:
"Eroi in carta. Dall'Archivio di Gioacchino Napoleone Pepoli e di altri protagonisti del Risorgimento".

L'iniziativa, di cui si allega programma, si articolerà in due sessioni: dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 18.
Sarà inoltre aperta nei giorni 22 e 23 ottobre 2011 (ore 9.30-12.30; 15-18) presso l'Archivio di Stato (Piazza de' Celestini 4), la mostra
"In mezzo alla folla è il Pepoli. Il marchese Gioacchino Napoleone nel Risorgimento nazionale
". La mostra è inoltre visitabile su prenotazione per scuole e gruppi anche in altre giornate fino al 23 ottobre (info: 051.223891 – 239590). Entrambi gli eventi sono promossi dall'Archivio di Stato di Bologna in collaborazione con il Museo Civico del Risorgimento e con altri enti, a 150 anni dalla proclamazione del Regno d'Italia e a 130 dalla scomparsa di Gioacchino Napoleone Pepoli (1825-1881), il cui fondo personale è stato recentemente acquisito e inventariato dallo stesso Archivio di Stato.
- Sabato 22 ottobre
in occasione dell'ottava edizione della "Festa internazionale della storia":
ore 9.30 | 13.00
- Archivio Storico del Comune di Bologna
Antonio Zannoni nel 150° dell’Unità d’Italia


Paola Furlan
Presentazione; Francisco Giordano La riattivazione dell'acquedotto romano; Maria Beatrice Bettazzi Docente di architettura agli ingegneri; Roberto Martorelli Antonio Zannoni, ingegnere-architetto della Certosa; Anna Dore Antonio Zannoni Archeologo; Maurizio Avanzolini
Bibliografia degli scritti
Ingresso libero, non è richiesta la prenotazione, Archivio Storico del Comune di Bologna, Via Giuseppe Tartini, 1
ore 15.00 | Certosa di Bologna

Gasparini, Venturoli, Zannoni, Monti, Buriani. Architetti e ingegneri alla Certosa,
con Roberto Martorelli
Nessun cimitero europeo, ad esclusione della Certosa di Bologna, è divenuto nel corso di due secoli una vera e propria città dei morti. Ingegneri e architetti sono stati chiamati a realizzare sale, gallerie e chiostri che spesso esprimono al meglio la cultura architettonica nazionale.
Visita guidata gratuita, non è necessaria prenotazione, ritrovo presso l'ingresso principale del cimitero (Chiesa).
Info Biblioteca Museo Civico del Risorgimento Bologna Via de' Musei 8- 40124 Bologna Tel. 051 225583 roberto.lanzarini@comune.bologna.it
www.comune.bologna.it/    museorisorgimento
museorisorgimento@comune.bologna.it
 



Scritto in Bolognainvia ad un amico | letto 779 volte

Inserito da redazione il Mar, 2011-10-18 07:01