Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

News letter del 5/05/2011 e Comunicazione extra


Gent.mi e carissimi  amici del Gruppo di Studi pianura del Reno
colgo l'occasione della news letter  di maggio per comunicare innanzitutto che l'Assemblea dei soci  tenuta il 27 aprile scorso ha eletto il nuovo Consiglio direttivo, con alcune modifiche rispetto al precedente
1) Preso atto della rinuncia a ricandidarsi di Franco Ardizzoni (in quanto ora residente abitualmente in Liguria) e di Filitea Ippoliti (già tesoriere, per  sue difficoltà di partecipazione alle riunioni), si è riportato il Consiglio al numero iniziale di 7 membri, non essendosi fatti avanti altri candidati.
Franco e Filitea hanno comunque assicurato  di continuare la loro collaborazione al gruppo, per quanto è loro possibile. E li ringraziamo per quanto fatto finora.
- Il nuovo Consiglio, subito dopo riunito, ha deliberato l'elezione del
nuovo presidente, nella persona di Gian Paolo Borghi, che credo voi tutti ben conosciate in quanto tra i soci fondatori dell'associazione, attivo collaboratore a varie nostre iniziative,  autore di tantissime pubblicazioni di storia locale, già direttore del Centro Etnografico ferrarese e con  notevolissime partecipazioni e conoscenze nell'associazionismo culturale, bolognese, ferrarese e oltre.
Sono stati anche assegnati diversi incarichi, per distribuire i compiti fra più persone.
Pertanto il nuovo Consiglio risulta così composto:
Gian Paolo Borghi
, presidente
Mauro Fizzoni,
vicepresidente
Elisabetta Zambelli,
segretaria,
Vincenzo Tugnoli
, tesoriere,
Angela Abbati,
consigliere,
Anna Fini
, consigliere,
Magda Barbieri,
presidente onorario e responsabile della redazione del sito

www.pianurareno.org e comunicazioni news letter
2) Dopo la buona notizia, la cattiva notizia è che proprio a partire dal 28 aprile il nostro sito è sotto attacco di un paio di hacker o inquinatori di siti web comunque li si voglia chiamare, che imperversano in internet.
 Finora il sito aveva resistito indenne ai ripetuti e frequenti tentativi di estranei di inserirsi nella "redazione". Dal giorno 28 il nostro gestore hosting Aruba ci ha comunicato di aver dovuto disattivare l'opzione "segnala ad un amico", posta sotto ogni articolo, perchè usata impropriamente da malintenzionati per distribuire "spam".
Ma anche togliendo quella opzione, risultano contatti e inserimenti multipli nel sito che sembrano togliere spazio o impedire l'accesso ai lettori normali.
Vi chiedo pertanto di segnalarmi, via e mail o con un messaggio  usando l'opzione "contattaci" del sito (barra verde in alto a destra), se riscontrate difficoltà di accesso o di visione di qualche articolo vecchio o nuovo.


Nel frattempo terremo d'occhio la situazione e valuteremo con la mia esperta informatica (mia figlia Federica) il da farsi, per proteggere il frutto di tanto nostro lavoro (7 anni...).

3) Dal momento che questo messaggio è già troppo lungo, non sto a indicarvi le
iniziative culturali di attualità sul territorio, invitandovi a leggerle negli articoli di segnalazione sul nostro sito (hacker permettendo).
Ricordo solo la simpatica iniziativa della "maccheronata solidale", proposta dal nostro attivo vicepresidente Fizzoni, a Baricella, la sera di sabato prossimo 7 maggio.
Cordialmente
Magda Barbieri

Scritto in Newsletter-Archivioinvia ad un amico | letto 1065 volte

Inserito da redazione il Sab, 2011-05-07 08:02