Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Giornate del FAI e 150°


Giornata FAI di Primavera
Anche quest'anno il FAI - Fondo per l'ambiente italiano - invita tutti gli amanti delle bellezze architettoniche e artistiche a scoprire i gioielli dell'Italia "nascosta". Tra i 660 luoghi aperti in tutta l'Italia, 150 sono dedicati ad edifici la cui storia si intreccia con quella del Risorgimento.
Segnaliamo qui i luoghi aperti in Bologna e Ferrara
Appuntamento sabato 26 e domenica 27 marzo, anche a Bologna con l'apertura (dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30) di Palazzo Caprara (sede della Prefettura) - via IV Novembre, 24; del Museo del Risorgimento e del Monumento Carducci - Piazza Carducci, 5 e della Mostra fotografica "L'occhio della Memoria - I luoghi della storia" a
Palazzo Marescalchi Dall'Armi (Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bologna, Modena e Reggio Emilia) - via IV Novembre, 5.


- Palazzo Caprara (sede della Prefettura)
L'edificio, voluto da Girolamo Caprara, è tradizionalmente attribuito a Francesco Terribilia che lo terminò nel 1603; fu poi completato nel 1705 su progetto di Giuseppe Antonio Torri e del suo allievo Alfonso Torreggiani; lo scalone viene anche attribuito Antonio Laghi.
- Museo del Risorgimento e Monumento Carducci
Nel 1884, nell’ ambito dell’ Esposizione nazionale di Torino, fu realizzata una mostra dedicata al Risorgimento nazionale, alla quale Bologna partecipò con numerosi oggetti e documenti. In quell’ occasione, si iniziò a pensare a un Museo del Risorgimento nella città.
Mostra fotografica “L’occhio della Memoria – I luoghi della storia”
Attraverso l’epopea di Garibaldi, la mostra propone un percorso nel patrimonio artistico, storico e paesaggistico dell’Italia del Risorgimento. Si rievocano alcuni episodi precedenti l’Unità d’Italia: Garibaldi in fuga da Roma, la cattura dei suoi più stretti collaboratori, la morte dell’amata Anita, la lunga fuga fra paludi e argini, poi monti e Appennini fino al mare ed al rifugio in America, prima del trionfale ritorno e del compimento della stessa Unità d’Italia.
- A
Ferrara, Museo del Risorgimento e della Resistenza
L’attuale Sede del Museo, in Corso Ercole I d’Este, di fianco al Palazzo dei Diamanti, è stata inaugurata nel 1958. Attualmente è costituito da quattro sale espositive: due dedicate al Risorgimento, una alla Prima Guerra Mondiale, la quarta all’antifascismo e alla Resistenza.
Per saperne di più su tutti i 660 luoghi aperti in tutta Italia:
http://www.giornatafai.it/Home.htm
FAI - Fondo Ambiente Italiano (sito ufficiale).


Scritto in Bologna | Iniziative di Comuni, scuole e associazioniinvia ad un amico | letto 1157 volte

Inserito da redazione il Mer, 2011-03-23 06:20