Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Il cielo visto dagli antichi e archeoloGite guidate


- "COL FAVORE DEL BUIO 2009 - XIII edizione"
Osservare il cielo: visite a telescopi radiotelescopi musei e planetari in provincia di Bologna
Sul sito www.provincia.bologna.it/cultura si trova il calendario giornaliero degli eventi. il depliant e Lo spettacolo del cielo estivo (carta del cielo)”
- da  aprile a ottobre 2009 “ archeoloGITE BOLOGNESI”
Una nuova serie di “gite archeologiche”, alla scoperta del cielo degli antichi:
dalla Preistoria, - attraverso Etruschi, Celti, Romani fino al Rinascimento, nei Musei e siti archeologici della provincia di Bologna
A Bologna, Imola, Loiano, Monterenzio, San Giovanni in Persiceto, Medicina, Monte San Pietro, Lizzano in Belvedere, Bentivoglio.
Se la prima edizione fu dedicata al cibo nell’antichità, in questo Anno Internazionale dell’Astronomia su un nuovo ed affascinante tema: il cielo degli antichi. Il cielo, il sole e le stelle, il rapporto con il cielo e la misurazione del tempo e dello spazio, i riti di fondazione degli insediamenti urbani saranno oggetto di un inedito viaggio dalla Preistoria all’epoca rinascimentale.

- Visite guidate ai musei e ai siti archeologici del territorio provinciale, conferenze di approfondimento, visioni guidate al cielo notturno all’interno delle aree archeologiche di Claterna e di Misa, ma anche passeggiate alla ricerca dei luoghi dell’astronomia, merende, aperitivi e altri momenti ludici.
In collaborazione tra Provincia di Bologna e Soprintendenza ai Beni Archeologici dell’Emilia Romagna per la valorizzazione dei musei archeologici del territorio, e con l’appoggio della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.
- La rassegna “Col favore del buio” giunta alla tredicesima edizione, attraverso visite a telescopi, radiotelescopi, musei e planetari, serate di osservazione della volta celeste con strumenti “da campo” e raggi laser, conferenze, corsi e spettacoli avvicina chiunque lo desideri alle meraviglie dell’astronomia e a chi, nell’intera provincia di Bologna, vi si dedica continuamente, in modo scientifico e professionale o amatoriale.
Partecipa con orgoglio ed emozione alle attività dell’Anno Internazionale dell’Astronomia, forte delle decine di migliaia di ragazzi, uomini e donne che in questi anni ha portato - e continua a portare - ad osservare il cielo presso le strutture osservative del territorio provinciale.”
(Simona Lembi
- Assessora Cultura e Pari Opportunità - Provincia di Bologna)
Promossa d Provincia di Bologna - Assessorato Cultura e Pari opportunità e INAF Osservatorio Astronomico a:di Bologna. Con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna

 

Martedì 20 aprile 2009 ore 16.30 Aula Prodi Piazza San Giovanni in Monte 2 - Bologna
"Templum. L’architettura dello spazio e del tempo tra
gli etruschi di Marzabotto e Monte Bibele" Conferenza di Antonio Gottarelli, Dipartimento di Archeologia, Università di Bologna. Iniziativa inaugurale di"Archeologite bolognesi" e "Col favore del buio"Anno Internazionale dell'Astronomia". Le recenti scoperte archeologiche che connotano il territorio bolognese come uno dei principali luoghi di formazione della cultura astronomica antica nel mondo. Tradizione che il nostro territorio conserverà nei secoli successivi, grazie alla presenza delle più eminenti personalità del pensiero scientifico, quali Copernico, Cassini e Grimaldi. - La conferenza sarà preceduta dai saluti di

* Luigi Malnati Soprintendente ai Beni Archeologici dell’Emilia Romagna
* Simona Lembi Assessora alla Cultura e Pari Opportunità della Provincia di Bologna
* Pierluigi Battistini INAF-Osservatorio Astronomico di Bologna.

 

Scritto in Area Metropolitana - ex Provinciainvia ad un amico | letto 1443 volte

Inserito da redazione il Ven, 2009-05-01 05:06