Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Fascino gitano


Sabato 18 aprile alle ore 21, al Teatro Comunale di Castello d'Argile
Fascino gitano”
con la esibizione del “Quartetto Klez”
formato da: Matteo Salerno flauto, Stefano Martini violino, Egidio Collini chitarra, Francesco Giampaoli contrabbasso.
Il programma è una sorta di viaggio musicale nei paesi dell’Europa dell’Est, in quelle terre dalla storia tormentata che hanno generato un repertorio vastissimo in cui trova spazio la musica gitana, la musica ungherese e quella klezmer e da cui grandi registi come Emir Kusturica hanno tratto l’ispirazione per le loro splendide pellicole le cui musiche sono spesso dei veri e propri capolavori. Si tratta di una musica che rispecchia la voglia di libertà dei popoli che abitano queste terre e che dai tempi più remoti ha affascinato i più grandi musicisti e compositori. Una musica che è fatta di allegria e malinconia allo stesso tempo e che rappresenta la cultura di una terra piena di diversità che ancora oggi fa da spartiacque tra Oriente ed Occidente.
Violino, chitarra, flauto e contrabbasso proporranno brani di grande virtuosismo alternati a momenti carichi di pathos in grado di esprimere la travagliata esistenza di un popolo di confine.
* Lo spettacolo è nel programma della Rassegna “Incanto – Musicanti in scena”, VIII edizione, promossa dai Comuni di Castello d'Argile e Pieve di Cento, in collaborazione con l'Associazione Persephone
** info e prenotazioni Biblioteca di Castello d'Argile , tel 051 976978- boblioteca@argile.provincia.bo.it

Scritto in Castello d'Argileinvia ad un amico | letto 1078 volte

Inserito da redazione il Ven, 2009-04-10 07:10