Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Pasqua 2009. Per una "Resurrezione" del senso di responsabilità civica degli uomini


 

 

 

 

Non si può, in questo aprile 2009 , parlare di Pasqua, di Passione di Cristo e di Resurrezione, senza fermarsi a riflettere sulla "Passione e Morte" dei tanti sepolti vivi nel terremoto del 6 aprile scorso nella città de L'Aquila e degli altri paesi vicini d'Abruzzo.
Una passione e morte che i credenti possono sperare di vedere seguita da resurrezione alla fine dei tempi,  ma che comunque deve impegnare tutti in una più terrena e concreta "resurrezione" del senso di responsabilità civica,  del rispetto delle regole, dell'utilizzo di ogni mezzo fornito dalla scienza e dalla tecnica, perchè in futuro simili disastri non possano più provocare tanti lutti e  distruzioni.
Con questo pensiero in cima agli altri, la Redazione del Gruppo di Studi Pianura del Reno augura a tutti  i lettori di questo sito una Pasqua serena e partecipe delle gioie e dei dolori della società in cui viviamo.
(*) La foto in alto è tratta dal sito del giornale abruzzese online "Il Centro", che riporta i nomi di tutte le 294 vittime, che invitiamo a ricordare.

Scritto in Società oggiinvia ad un amico | letto 1748 volte

Inserito da redazione il Ven, 2009-04-10 06:07