Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Borghi e frazioni in musica 2008


Continua la prestigiosa rassegna  intitolata
"Borghi e frazioni in musica"
promossa dai comuni di Argelato, Bentivoglio,Castello d'Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, Poggio Renatico, S. Giorgio di Piano e S. Pietro in Casale , in collaborazione con la Provincia di Bologna e con la direzione artistica di Bottega Bologna di Musica e Comunicazione
I prossimi, ed ultimi, spettacoli :

- sabato 12 luglio
a Poggio Renatico - Coronella, Piazzale della Chiesa
"Borsalino gang" Viaggio nella musica dagli anni Venti agli anni Cinquanta.
Silvia Miani, voce, Enrico Bacchilega, contrabbasso, Pablo della Maggiora, batteria.
Il vento dello swing trasporta dall'America le canzoni allegre e spensierate della prima metà del secolo
- martedì 15 luglio
a S. Pietro in Casale- Rubizzano, Casone del Partigiano, via Castello
"Mondine di Novi"
Le Mondine non cantano, interpretano se stesse.
* In caso di maltempo il concerto si terrà all'interno del nuovo padiglione del Casone
(*) - Tutti i concerti hanno inizio alle ore 21 e sono gratuiti. Al termine, buffet gentilmente offerti da ristoratori locali.
- Informazioni: Bottega Bologna  tel. 051 188 996 87 www.bottegabologna.org
Servizio Cultura Comune S. Pietro in Casale tel. 051 6669525 / 590
- Vedi sotto la nota di presentazione e il depliant con il programma di giugno-luglio


Ville private con parchi dagli alberi secolari, laghetti, scorci architettonici e naturalistici dal fascino raro. residenze padronali dai fasti seicenteschi, una cappella sconsacrata immersa nell’orizzonte, i vigneti delle proprietà agricole e ancora torri, rifugi, prati. nei luoghi e per i luoghi del territorio di nove comuni da svelare, la musica come strumento e fine per enfatizzare la bellezza e la curiosità della scoperta. venti appuntamenti variegati per una fotografia sulle infinite sfaccettature della sonorità italiana vecchia e nuova: Borghi e Frazioni in musica è l’immagine del patrimonio della Bassa bolognese in preda al richiamo della musica, offrendo a tutti coloro che vogliono viverla l’occasione di un duplice innamoramento.
Accanto a tutto questo, un volume profondamente rinnovato nei contenuti e nella veste grafica e una mostra che racconta il territorio dell’Emilia Romagna attraverso una selezione degli scatti realizzati dai partecipanti al concorso fotografico a invito organizzato dai comuni promotori della rassegna.

 

 

 


Scritto in Area Metropolitana - ex Provinciainvia ad un amico | letto 1666 volte

Inserito da redazione il Mar, 2008-06-17 04:27