Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

Lavori in corso per la sicurezza di Reno e Samoggia


 Continuano i lavori lungo il corso del Samoggia destinati, in particolare, a mettere in sicurezza i territori dei comuni di Persiceto e Sala Bolognese attraversati dal torrente, soggetto a piene improvvise e minacciose che premono sugli argini, in alcuni punti alti sino a 12 metri e interessati da fenomeni erosivi diffusi e da sensibili abbassamenti dovuti al fenomeno della subsidenza.
Radicali lavori di consolidamento, secondo tecniche moderne e più efficienti sono già state eseguite nell'estate-autunno dello scorso anno nel tratto a valle del ponte sulla Trasversale di Pianura, sono ora in corso da alcuni mesi a valle della confluenza del Lavino ad opera del Servizio tecnico Bacino Reno Bologna, cui è responsabile l'ingegnere Giuseppe Simoni.

Tali speciali lavori, che sono parte di un più vasto piano di interventi per la messa in sicurezza degli argini di Reno e Samoggia, erano stati  illustrati dall’ingegnere stesso lo scorso Aprile a Pieve di Cento al Museo Bargellini durante il Convegno sulla Sicurezza organizzato dalla nostra Associazione e dalla locale Associazione Reno, Fiume, Ambiente .

In località Le Budrie, di Persiceto, si stanno realizzando anche i lavori per la cassa di espansione, di circa 7 milioni di metri cubi d'acqua, che servirà, in caso di piene , ad alleggerire la portata del torrente evitando rotte in pianura..
Si prevede l'ultimazione dei lavori entro l'anno o, al più tardi nel caso di impedimenti dovuti alle possibili piogge autunnali, nei primi mesi del 2004.

Scritto in Sala Bologneseinvia ad un amico | letto 1549 volte

Inserito da redazione il Mer, 2003-08-27 06:15