Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

"Giornata della memoria". Tante iniziative in vari comuni





Il 27 di gennaio è il giorno  riconosciuto a livello internazionale come "Giornata della Memoria",  per non dimenticare l'immane tragedia dell'olocausto  subito da milioni di  ebrei e  da altri gruppi  di internati nei campi di concentramento nazisti.
In città e in vari comuni della provincia  sono previste iniziative di commemorazione, per gli adulti e nelle scuole.
Tra le tante , rilevabili dai siti web dei rispettivi comuni ( Molinella, S. Giovanni in Persiceto, Baricella, S. Giorgio di Piano , Granarolo e altri),  segnaliamo in particolare:
* A Pieve di Cento dal 23 gennaio al 14 febbraio mostra tematica di libri e documenti presso la Biblioteca, intitolata appunto "il valore della memoria". La mostra è visitabile negli orari di apertura al pubblico della biblioteca. Nell'atrio del Comune: mostra disegni bambini di Terezin "qui non ci sono farfalle" in collaborazione con Aned - dall'8 al 24 febbraio 2007
** I Consigli comunali dei Comuni di "Terre di Pianura" ( Baricella, Granarolo, Molinella , Malalbergo, Budrio, Minerbio, si riuniranno in seduta comune, martedì 6 febbraio alle ore 20,30, a Granarolo, presso la sala del Consiglio, per ricordare insieme la Giornata della Memoria.
Parteciperà all'iniziativa Gianni Carino, autore del libro "Oltre la notte", una storia d'amore ai tempi della deportazione, narrata a fumetti.


** A S. Giorgio di Piano, venerdì 26 gennaio, nella sala del Consiglio
spettacolo teatrale "Olocausto". Regia e interpretazione di Tiziana di Masi
alle ore 10,30 per i ragazzi di 3^ media -  alle ore 21 per tutti i cittadini.
*** A Baricella alle ore 10 di sabato 27 gennaio, presso l'Auditorium Comunale  in via Europa, 3 , avrà luogo  la spettacolo "RE-ESISTENZA", ideato e interpretato dalla compagnia I Grigioro.
Al termine della rappresentazione, dopo gli interventi del Sindaco e del Segretario dell'ANPI-Sezione di Baricella, verrà deposta una corona d'alloro presso il Parco della Resistenza, in ricordo della Shoah e di tutti i deportati nei campi di concentramento nazi-fascisti.
L'ingresso è gratuito

**** A Molinella  per l'occasione, alle ore 12, gli uffici comunali osservano un minuto di silenzio e di raccoglimento.
Martedì 30 gennaio alle ore 20,30 presso l'Auditorium, nell'ambito delle iniziative organizzate per la ricorrenza, verrà proiettata un'intervista a Giorgio Perlasca, il "Giusto tra le Nazioni" che, nell’inverno tra il 1944 e il 1945 a Budapest, salvò dalla deportazione e dalla morte certa oltre cinquemila ebrei ungheresi fingendosi Console di Spagna.
Seguirà un incontro - dibattito condotto da Franco Perlasca, figlio di Giorgio e fondatore dell'istituzione a lui dedicata.
L'ingresso è libero.


** A Castello d'Argile , nel Tetro Comunale, "matinée" per le scuole con
"L'Angelo della Memoria", spettacolo di Teatro musicale sulla memoria della Shoah , a cura dell'Associazione Perséphone.



  LE TERRE DELLA MEMORIA

Il 27 gennaio riccorre la Giornata della Memoria, a ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. Il 10 febbraio riccorre invece il Giorno del Ricordo, in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale.
I Comuni dell’associazione intercomunale Terre d’acqua, in collaborazione con Aned, Anpi, Associazione Figli della Shoa e Istituto Gramsci Emilia Romagna, organizzano anche quest’anno una serie di iniziative di commemorazione:
venerdì 26 gennaio presso il Teatro Fanin di Persiceto si terrà lo spettacolo per le scuole "Alma Rosè" ispirato al libro "Ad Auschwitz c'era un'orchestra";

sabato 3 febbraio all'interno della sala consiliare in municipio a Persiceto verrà inaugurata la mostra "Fascismo Foibe Esodo. La tragedia del confine orientale", a cura della Fondazione Memoria della Deportazione;

sabato 10 febbraio presso il municpio di Anzola Emilia si terrà l'assemblea dei Consigli comunali di Terre d’acqua, a cui sarà presente anche lo storico Francesco Benvenuti.

Scritto in Area Metropolitana - ex Provinciainvia ad un amico | letto 1229 volte

Inserito da redazione il Lun, 2007-01-22 20:55