Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.

"Rassegna Valori comuni". Mostra e incontri


Dal 10 al 30 gennaio 2007  a Bologna, in via De' Marchi 4 (laterale da S. Isaia) presso la sede della "Delegation Culturelle-Alliance Française de Bologne", apertura di una Mostra intitolata 

"Valori comuni- Un viaggio alla scoperta delle religioni e del pensiero laico",
promossa dalla stessa delegazione in collaborazione con l'Associazione "Africa e Mediterraneo, col patrocinio della Provincia di Bologna e di IRRE Emilia-Romagna.
La mostra sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19
La mostra e le altre iniziative di incontro ad essa collegate, e previste per il 15 e il 30 gennaio, si propongono di scoprire alcuni valori comuni alle religioni e al pensiero laico.

 

Cinque storie a fumetti, realizzate da autori africani, guideranno lo spettatore a riflettere su alcuni aspetti del dialogo interreligioso, un tema d'importanza vitale nella società multiculturale.
Il tema del perdono, quello del dialogo come unica soluzione alla guerra, quello dell'amore tra persone appartenenti a culture diverse che devono scontrarsi con gli ostacoli del pregiudizio, la riflessione sulle possibilità per superare le differenze religiose e il tema dell'ecologia responsabile nei confronti delle generazioni future, sono suggeriti dai pannelli della mostra in cui, alle storie, si affiancano citazioni da testi sacri e laici che facilitano la comprensione dei significati più profondi delle opere.

Orari di apertura dal lunedì al venerdì ore 10.00 - 13.00, 15.00 - 19.00

Nel corso della mostra si svolgeranno alcune iniziative rivolte principalmente ai ragazzi delle scuole medie e superiori e agli educatori.

Visite guidate
Saranno organizzate per le scuole delle visite guidate gratuite condotte da un operatore interculturale dell'Associazione Africa e Mediterraneo.
Gli insegnanti che intendano avvalersi della mostra come strumento educativo, possono prenotare inviando un'email a ma.giudicissi@africaemediterraneo.it
o chiamando lo 051 840166.

15 gennaio - Incontro per insegnanti
Il 15 gennaio 2007 alle ore 16.00 si svolgerà un incontro rivolto ad insegnanti ed educatori durante il quale sarà presentato il Kit didattico del progetto Valori comuni.
La guida per insegnanti e le cinque storie a fumetto, già sperimentate con efficacia in laboratori nelle scuole bolognesi, sono indirizzate agli insegnanti che vogliano sviluppare e approfondire, all'interno delle classi, i temi del dialogo interculturale e dei valori comuni al pensiero laico e a quello religioso.

Interventi
Sandra Federici
Presidente dell'associazione Africa e Mediterraneo
Presentazione del progetto Valori Comuni: esperienze di didattica interculturale attraverso l'arte

Vincenzo Fano
Docente di Filosofia della Scienza presso l'Università di Urbino e membro del comitato scientifico del progetto
Il dialogo interreligioso attraverso l'analisi della propria identità culturale

Didier Viode
Fumettista (Benin) - vincitore del Premio Africa e Mediterraneo 2005-2006 per la sezione storie di migrazione
Trasformare un'idea in una storia a fumetti

Maria Antonietta Giudicissi
Operatore interculturale dell'associazione Africa e Mediterraneo
Esperienze di utilizzo della guida didattica Valori comuni

La partecipazione è gratuita ma è richiesta l'iscrizione a causa della disponibilità limitata di posti, inviando un'email a s.bruzzi@africaemediterraneo.it oppure telefonicamente al numero 051 840166.
Ai partecipanti sarà consegnato in omaggio il kit didattico del progetto.

30 gennaio - Convegno Valori comuni: un'ipotesi per l'Europa
La mostra si concluderà con una conferenza aperta al pubblico il 30 gennaio alle ore 15.00.
Il tema dei valori comuni alle religioni e al pensiero laico sarà discusso da esperti che rappresenteranno il punto di vista delle principali religioni:
 islam, cristianesimo, ebraismo e buddismo.
Una riflessione che assume particolare importanza in un'Europa dove i flussi migratori rendono inevitabile e sempre più urgente il confronto tra le diverse culture.

Benvenuto di Nicole Seurat
 Direttrice della Délegation
Culturelle - Alliance Française di Bologna
 
Saluti delle autorità

Interventi
Andrea Marchesini Reggiani
Presidente della cooperativa Lai-momo

Jean Ruiz Valero
Direttore di Eurodialog e ideatore del progetto Valori comuni

Brunetto Salvarani
Teologo, Direttore del CEM Mondialità e membro del comitato scientifico del progetto Valori comuni

Giulio Soravia
Docente di Lingua e letteratura araba presso l'Università di Bologna

Gianfranco Bonola
Docente di Storia delle religioni presso l'università di Bologna e membro del Centro Interdipartimentale di Studi sulle Religioni

Sergio Ribet
Pastore della Chiesa valdese metodista di Bologna

Khaled Fouad Allam
Docente di Sociologia del mondo musulmano e di Storia e istituzioni dei paesi islamici all'università di Trieste e di Islamistica all'università di Urbino
(in attesa di conferma)

Cisse Samba Ndar
Fumettista (Senegal) - vincitore del Premio Africa e Mediterraneo 2005-2006 per la sezione Diritti umani

Buffet ore 18.30

La partecipazione è gratuita su iscrizione inviando un'email a s.bruzzi@africaemediterraneo.it oppure telefonicamente al numero 051 840166.

L'evento è realizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e della Provincia di Bologna - Servizi sociali e Sanità -, alla collaborazione della Délégation Culturelle - Alliance Française de Bologne e con il patrocinio di IRRE Emilia Romagna.
Il progetto Valori comuni è stato realizzato dalla cooperativa Lai-momo e da Eurodialog nell'ambito del programma europeo INTI 2003.

Per informazioni
Africa e Mediterraneo tel. 051 840166 redazione@africaemediterraneo.it
Délégation Culturelle - Alliance Française de Bologne
tel. 051 58 11 61   eventi@mfbologne.fastwebnet.it
Per ulteriori informazioni sul Progetto: www.valeurscommunes.org

 

Scritto in Bolognainvia ad un amico | letto 1308 volte

Inserito da redazione il Mar, 2007-01-09 06:37