Varie

Creative Commons License


Questi testi sono pubblicati sotto una Licenza Creative Commons.


AVVISO PER I LETTORI

            Si informano i lettori che l'attività su questo sito è stata sospesa , per  motivi tecnici, non potendo aggiornarlo  secondo le nuove esigenze con la grafica adeguata all'utilizzo con le nuove tecnologie degli strumenti informatici.
Tutti i contenuti sono comunque accessibili e visitabili come sempre.
Dal GENNAIO 2019 L'ATTIVITÀ DI DIVULGAZIONE DI NUOVI ARTICOLI E NOTIZIE PROSEGUE SUL NOSTRO NUOVO SITO

www.pianurareno.org/new 

Scritto in leggi tutto | letto 104 volte

Inserito da redazione il Dom, 2018-11-25 10:40


Orizzonti di pianura: informazioni da 13 comuni

Orizzonti di Pianura è il portale turistico istituzionale di dodici (ora 13) Comuni della pianura bolognese. Una guida alla scoperta di queste terre ricche di storia, arte e natura.
Contatti Orizzonti di Pianura: Comune di Bentivoglio - Telefono: 051/6643540 - E-mail: turismo@comune.bentivoglio.bo.it
Orizzonti di Pianura è un progetto che lega in uno stretto rapporto di collaborazione le amministrazioni di tredici Comuni della pianura bolognese.
Comprende i comuni di: Argelato,Baricella, Bentivoglio, Budrio , Castel Maggiore, Castello d'Argile, Galliera, Granarolo, Malalbergo, Molinella, Pieve di Cento, S. Giorgio di Piano, S. Pietro in Casale.
Il lavoro è fatto di condivisione di informazioni sulle attività e sugli eventi proposti nel territorio, ed è un processo di crescita costante e di miglioramento del servizio che questo portale turistico offre.
Questa pagina è dedicata a tutti i soggetti che operano in collaborazione per far sì che Orizzonti di Pianura diventi sempre di più un punto di riferimento nel panorama turistico della provincia.
Il sito è aggiornato quotidianamente dagli addetti alla cultura  dei vari Comuni

Ora che il suddetto sito istituzionale  si è consolidato  e offre una gamma di informazioni completa e aggiornata si invitano i lettori interessati alle attività e agli eventi dei  12 comuni della pianura  a cercare nei link sotto indicati.
http://www.orizzontidipianura.it/
**** Per leggere le News letter dell'Unione Reno Galliera con altre notizie, vedi:

http://www.renogalliera.it/newsletter/notizie-dalla-reno-galliera


Scritto in Area Metropolitana - ex Provincialeggi tutto | letto 3746 volte

Inserito da redazione il Lun, 2017-04-24 07:31


BUONE FESTE!

A tutti i lettori abituali e occasionali di questo sito la Redazione e il Consiglio Direttivo del Gruppo di Studi pianura del Reno  augurano
BUON NATALE 2018 E FELICE ANNO NUOVO 2019

Scritto in leggi tutto | letto 90 volte

Inserito da redazione il Ven, 2018-12-21 16:55


Sagre e feste e mercatini natalizi nel bolognese

E’ on line "Sagre e feste del territorio bolognese", il calendario curato dalla Città metropolitana che offre l'opportunità di conoscere luoghi suggestivi e assaporare cibi tradizionali nei luoghi tipici di produzione. Il numero di fine anno è dedicato agli appuntamenti natalizi, con uno speciale dedicato ai mercatini di Natale e ai presepi più singolari del territorio. Non mancano le feste di Capodanno, con i tradizionali falò del Vecchione, i fuochi d'artificio, i brindisi di mezzanotte e i concerti di saluto al nuovo anno. E infine spazio alle feste dell'Epifania, tra cui spiccano i suggestivi Roghi delle Befane.
Questo numero è anche un viaggio enogastronomico nei sapori tradizionali che caratterizzano le tante feste natalizie: dalla polenta col ragù, ai tortellini fatti a mano, fino alle specialità a base di maiale preparate dai mastri norcini locali, accompagnati da vino, vin brulè e cioccolata calda.
Il calendario si apre sabato 1 dicembre con la 14° edizione della "Sagra del tortellino fatto a mano" di Calderara e "Vignaioli in enoteca" a Dozza. Sabato 8 dicembre accensione dell'albero a Pieve di Cento, "Festa d'inverno" a Cà del Costa (Monghidoro), "GranNatale" a Granarolo con passeggiata dei Babbo Natale, “Natale in Transappenninica”: il suggestivo treno a vapore partito da Bologna arriva a Porretta Terme. Domenica 9 dicembre a Sant'Agata Bolognese c'è la Festa del Ninen, che fa rivivere la tradizione della lavorazione delle carni suine. La vigilia a Villa d'Aiano (Castel d'Aiano) appuntamento con il Falò di Natale e a Castelletto (Valsamoggia) gnocco fritto in piazza.
Il Capodanno si festeggia in piazza a Castenaso, Porretta Terme, Sasso Marconi e Imola.
**Il calendario completo è scaricabile all’indirizzo www.cittametropolitana.bo.it/sagrefeste
Tutti gli appuntamenti sono inoltre inseriti in Agenda Bologna Metropolitana, consultabile dall'home page del portale.
*** Inoltre è leggibile il calendario di
Eventi natalizi, mercatini e presepi, al link
https://www.cittametropolitana.bo.it/sagrefeste/Eventi_natalizi

Scritto in Area Metropolitana - ex Provincialeggi tutto | letto 90 volte

Inserito da redazione il Dom, 2018-12-09 07:00


Bologna, la storia sui muri, nelle strade, nelle piazze

 La storia sui muri, nelle strade, nelle piazze
- 529 lapidi, 450 strade e piazze, 70 strade perdute.
Da oggi è disponibile un nuovo scenario nel sito storiaememoriadibologna.it  dedicato alle memorie urbane e alla toponomastica della città: nel corso dei secoli i bolognesi del passato hanno voluto eternare eventi e protagonisti attraverso le epigrafi e la titolazione di strade e piazze. Manufatti che nel sito sono collegati a biografie, edifici, vie, piazze esistenti e scomparse.
storiaememoriadibologna.it/lapidi
Le
lapidi con il loro linguaggio essenziale e idealizzato, non soltanto raccontano le tante vicende della città, ma inducono il lettore a riconoscersi in una storia comune. Da un progetto di catalogazione delle lapidi urbane del Comune di Bologna nato nel 1999 si è proseguito nella ricerca fino a comporre il sito. Per le informazioni sulla collocazione delle lapidi, il museo si è avvalso della preziosa collaborazione del sito originebologna.com , aggiungendo una ricchissima banca dati sulle vie cittadine esistenti e su quelle scomparse.
**Info: Uffici: via de' Musei 8 | 40124 Bologna | tel. +39051225583
museorisorgimento@comune.bologna.it
| www.museibologna.it/risorgimento

Scritto in Bolognaleggi tutto | letto 133 volte

Inserito da redazione il Sab, 2018-12-08 14:24


Riaperta l'antica Chiesa di Pieve di Cento, dopo 6 anni dal terremoto.

 A Pieve di Cento, domenica 25 novembre alle ore 15,30